Lunedì 15 Ottobre 2018 | 22:02

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Melucci: no a illazioni su trattativa

TARANTO - «Mi rammarica molto che un uomo intelligente e sensibile come il mio presidente voglia abbandonarsi ad illazioni sulla gestione della trattativa Ilva. Su questa vicenda così complessa, e su tutte le questioni salienti per Taranto, non può pesare lo scontro continuo, fondato su traiettorie politiche nazionali, stia pur certo che il sindaco farà sempre e solo ciò che ritiene, in coscienza, utile per la sua comunità».

Lo dice all’ANSA il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, rispondendo alle dichiarazioni rilasciate oggi ai giornalisti dal governatore pugliese.

«Che io abbia rispetto della figura del ministro (il riferimento è al ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, che di recente si è iscritto al Pd, ndr) - aggiunge il primo cittadino, che ha annunciato di aver lasciato la corrente Fronte Dem - è un fatto acclarato, d’altronde avere posizioni differenti su un dossier così delicato come quello di Ilva non significa doverlo considerare un 'nemicò. Non mi sembra, invece, che il ministro abbia allestito una sua corrente. Inoltre, ho avuto modo di dichiarare in termini netti che ritengo esaurita la stagione di tutte le correnti del Pd, non è una corsa a riposizionarsi mantenendo quel metodo di lavoro, che tanto male ha fatto ai territori che amministriamo e che difendiamo ogni giorno dai populismi.

È un processo in atto anche nella cosiddetta area renziana a Taranto e in molti comuni a guida Pd nel Paese».
Chi «non legge questo nuovo scenario all’indomani del voto - sottolinea Melucci all’ANSA - dovrebbe fare uno sforzo di migliore comprensione delle istanze della base e degli elettori. Su un altro fatto ha poi ragione Emiliano, tengo molto al nostro rapporto, ma resto uomo libero, per questo ho già pagato dazi pesanti nella mia breve esperienza politica, continuerò a lavorare costruttivamente con la Regione, ma sempre con in testa la priorità Taranto. Aspetto di incontrare il mio presidente per fare serenamente il punto, ma - conclude il sindaco Melucci - ho espresso un pensiero pulito, corretto, molto sentito in città. La mia decisione di lasciare le correnti di partito solleva una questione politica che mira solo a tutelare il bene di Taranto e del Pd ionico». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Video Foggia esplosione

Video Foggia esplosione

 
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Disegna Di Maio, Zalone e Ronaldo per le vie di Bari, ora TvBoy si 'mostra'

Disegna Di Maio, Zalone e Ronaldo per le vie di Bari, ora TvBoy si 'mostra'

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Musica, ottobre è made in Puglia: nuovi album per Turco, Blumosso, Kalascima, Brancale

Musica, ottobre è made in Puglia: nuovi album per Turco, Blumosso, Kalascima, Brancale

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 

ANSA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle 21

Ansatg delle 21

 
Italia TV
Dentifricio fai da te, per i dentisti troppi rischi

Dentifricio fai da te, per i dentisti troppi rischi

 
Sport TV
Barcolana 50: show e record barche, trionfa Portopiccolo

Barcolana 50: show e record barche, trionfa Portopiccolo

 
Mondo TV
Meghan e Harry presto genitori

Meghan e Harry presto genitori

 
Spettacolo TV
La caccia...si e' evoluta

La caccia...si e' evoluta

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Calcio TV
Nations League: 1-0 alla Polonia, l'Italia evita la Serie B

Nations League: 1-0 alla Polonia, l'Italia evita la Serie B

 
Economia TV
Alitalia: Di Maio, non e' salvataggio ma grande rilancio

Alitalia: Di Maio, non e' salvataggio ma grande rilancio