Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 09:02

GDM.TV

i più visti della sezione

Oleodotti, gli incidenti più gravi in Nigeria

ROMA - L'esplosione di oggi in Nigeria che ha causato tra 30 e 50 vittime è solo l'ultima di una serie di tragedie avvenute nel paese negli ultimi anni. Si tratta di incidenti provocati per lo più da chi, per rubare un po' di petrolio, fora deliberatamente gli oleodotti. In Nigeria si incrociano 5000 chilometri di condutture petrolifere e è frequente la pratica di sottrarre greggio, gasolio o altri idrocarburi manomettendo gli oleodotti.
Ecco un riepilogo degli incidenti più gravi:
- 18 ottobre 1998: Oltre 700 i morti nell'esplosione di un oleodotto presso la città di Warri nel sud del paese. Si tratta di una delle più gravi in assoluto. La catastrofe è avvenuta nel villaggio di Jesse, località costellata d'installazioni petrolifere, mentre una folla si era radunata accanto a una falla dell'oleodotto per rifornirsi di greggio.
- 11 luglio 2000: In una raffineria, ancora nei pressi di Warri, sono morte più di 300 persone che stavano raccogliendo con dei secchi il petrolio che fuoriusciva da una falla nell'oleodotto.
- 21 giugno 2003: Oltre 120 persone sono morte e molte sono rimaste ferite per l'esplosione di una conduttura petrolifera finita nel mirino dei ladri di greggio. La deflagrazione è avvenuta nel villaggio di Onicha Amiyi-Uhu, nel sudest del paese. Come negli altri casi, l'incidente è accaduto mentre molte persone si accalcavano per raccogliere con taniche e recipienti di fortuna la benzina fuoriuscita da una falla.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Raf e Umberto Tozzi si raccontano: segui la diretta

Raf e Umberto Tozzi, la strana coppia si racconta alla Gazzetta Rivedi la diretta

 
"Grazie per quello che fate e che avete fatto"Gli auguri di Rosso  capo di stato Maggiore

"Grazie per quello che fate e che avete fatto"
Gli auguri di Rosso capo di stato Maggiore

 
Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese? Un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo