Domenica 20 Gennaio 2019 | 00:00

i più visti della sezione

Piemontese: anche in 2017 non abbiamo aumentato tasse

raffaele piemontese

BARI - «Il Bilancio della Regione Puglia è in salute. A questo dato oggettivo e inconfutabile si aggiunge un indice di garanzia della salute del Bilancio. E cioè che malgrado l’ulteriore riduzione di trasferimenti statali, anche nel 2017 la Puglia non ha aumentato le tasse confermandosi tra le Regioni italiane con il minore carico fiscale». Lo afferma in una nota l’assessore regionale al Bilancio, Raffaele Piemontese, commentando l’approvazione, ieri sera da parte del Consiglio regionale, dei provvedimenti di Bilancio.

«E' anche importante - aggiunge - essere scesi a soli quattro giorni di ritardo nei pagamenti dei fornitori della sanità, ed essere rimasti al di sotto dei limiti per la spesa di personale, ferma a 150 milioni di euro». Nella nota si precisa che Piemontese aveva spiegato perché l’assestamento-variazione portato in Aula aveva dimensioni quantitative così ridotte. Il grosso della variazione di Bilancio si era già concretizzato l'11 giugno scorso, utilizzando 25 milioni di euro per gli assegni di cura e cinque milioni di euro per i Consorzi di bonifica. «Soprattutto - sottolinea l’assessore - non possiamo utilizzare i 30 milioni di euro di avanzo della gestione perché continuano a prevalere i vincoli posti dalla legislazione statale nell’utilizzo da parte delle Regioni dell’avanzo di amministrazione, malgrado tali vincoli siano stati giudicati illegittimi dalla Corte costituzionale».

Fra gli altri provvedimenti approvati, si ricorda nella nota, ci sono 27,9 milioni destinati al trasporto pubblico locale, un milione e 750mila euro per l’Agenzia per il Diritto allo studio, 800mila euro per il sistema di allerta della protezione civile, 400mila euro per i canili e il contenimento del randagismo. Infine ci sono risorse per l’aeroporto 'Gino Lisà di Foggia dopo che si concluderanno i lavori di allungamento della pista. La Regione, prosegue la nota, punta sette milioni e mezzo di euro sul futuro dello scalo foggiano, che si aggiungono ai 14 milioni di euro per l’allungamento della pista. L’aeroporto è destinato alle attività di protezione civile oltre al traffico passeggeri. Questa provvista finanziaria direttamente connessa alla gestione dello scalo, conclude Piemontese, «mette in sicurezza la delicata fase di star-tup delle attività di volo, una volta che l’intervento per l’allungamento della pista si concluderà, prevedibilmente entro il primo semestre dell’anno prossimo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

La storia delle teste di cuoio italianeraccontata dal comandante Alfa dei Gis

La storia delle teste di cuoio italiane
raccontata dal comandante Alfa dei Gis

 
In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosiArtificieri e palombari al servizio del Paese

In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosi
Artificieri e palombari al servizio del Paese

 
Matera 2019, in 3000 sotto la pioggia per la serata inaugurale

Matera 2019, in 3000 sotto la pioggia per la serata inaugurale

 
Investimento in via Crisanzio

Investimento in via Crisanzio

 
L'arrivo di Conte e i 2019 musicisti: la prima mattina di Matera da Capitale della Cultura

L'arrivo di Conte e i 2019 musicisti: la prima mattina di Matera da Capitale

 
Matera, 2019 lumini si accendono tra i sassi: il video

Matera, 2019 lumini si accendono tra i sassi: il video

1commento

 
Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, rivedi la diretta

 
Video capo polizia

Video capo polizia

 
Barletta, i pusher in contatto anche con trafficanti spagnoli

Barletta, i pusher in contatto anche con trafficanti spagnoli

 
Malika Ayane incanta il TeatroTeam, tra note eleganti e danza aerea

Malika Ayane incanta il TeatroTeam, tra note eleganti e danza aerea

 
La Brigata Pinerolo e la missione in Iraqun consuntivo dell'impegno fuori area

La Brigata Pinerolo e la missione in Iraq
un consuntivo dell'impegno fuori area