Mercoledì 12 Maggio 2021 | 07:36

NEWS DALLA SEZIONE

La premiazione
David 2021, la miglior canzone a sorpresa è Immigrato di Checco Zalone

David 2021, la miglior canzone a sorpresa è Immigrato di Checco Zalone

 
L'idea
Salento, anche la Sirenetta si è innamorata della pizzica

Salento, anche la Sirenetta si è innamorata della pizzica

 
Sui social
Trani, rubato il furgone di atleti affetti da Sma, Checco Zalone ai ladri: «C'è speranza anche per voi»

Trani, rubato il furgone di atleti affetti da Sma, Checco Zalone ai ladri: «C'è speranza anche per voi»

 
l'attore di grumo
Le fortune della Puglia spiegate da Sergio Rubini

Le fortune della Puglia spiegate da Sergio Rubini

 
Iniziative
Salento, Taranto e Valle d'Itria: la gita con CodyTrip è virtuale, già 38mila iscritti

Salento, Taranto e Valle d'Itria: la gita con CodyTrip è virtuale, già 38mila iscritti

 
La cultura
Bari, da domani riaprono, gratuitamente, i musei della Città metropolitana

Bari, da domani riaprono, gratuitamente, i musei della Città metropolitana

 
Zona Gialla
Bari, i cinema parrocchiali «battono» le multisale: domani riaprono Splendor ed Esedra, il 19 il Piccolo

Bari, i cinema parrocchiali «battono» le multisale: domani riaprono Splendor ed Esedra, il 19 il Piccolo

 
Casa editrice
Laterza, domani per i 120 anni sarà festa con i lettori

Laterza, per i 120 anni è grande festa con i lettori

 

Il Biancorosso

La novità
Bari, il difensore Alessandro Minelli fermo per tre mesi

Bari, il difensore Alessandro Minelli fermo per tre mesi

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatBuone notizie
Trani, dopo il tam tam sui social ritrovato il furgone rubato a Nazionale calcio in carrozzina

Trani, dopo il tam tam sui social ritrovato il furgone rubato a Nazionale calcio in carrozzina

 
BariSpettacoli
Bari, al Teatro Petruzzelli torna il pubblico: via a concerti e visite guidate

Bari, al Teatro Petruzzelli torna il pubblico: via a concerti e visite guidate

 
Covid news h 24La decisione
Basilicata gialla ma 4 comuni in zona rossa: l'ordinanza di Bardi

Basilicata gialla ma 5 comuni in zona rossa: l'ordinanza di Bardi

 
MateraIl caso
Motociclista morto nel 2019, prosciolto l'ex sindaco di Matera

Motociclista morto nel 2019, prosciolto l'ex sindaco di Matera

 
GdM.TVL'operazione di recupero
Taranto, 64enne cade in un dirupo: salvato da un elicottero dell’Aeronautica

Taranto, 64enne cade in un dirupo: salvato da un elicottero dell’Aeronautica

 
NewsweekL'idea
Salento, anche la Sirenetta si è innamorata della pizzica

Salento, anche la Sirenetta si è innamorata della pizzica

 
Italia TVIl video
Smantellato cartello della droga: 13 arresti tra Roma e Brindisi

Smantellato cartello della droga: 13 arresti tra Roma e Brindisi

 

i più letti

L'uscita

«Salentu d'amare» nel nuovo libro dei Boomdabash

Il gruppo porta i fan nei luoghi del cuore, le spiagge più belle, i posti dove mangiare e uno speciale vocabolario per mimetizzarsi fra i salentini Doc

Boomdabash, ecco gli «Zalone» della canzone

Si potrebbe pensare che dopo 15 anni di carriera - inanellando successi in ogni occasione, anche in tempi di covid -, diventi quasi necessario fare il punto della situazione mettendo giù qualcosa per iscritto, che rappresenti l’esperienza: e invece no. Esce oggi in libreria Salentu d’amare (De Agostini, pp. 192 pagine, Euro 17,90 euro) dei Boomdabash che è tutt’altra cosa: «un’autentica guida per scoprire il Salento a firma di uno dei gruppi italiani più amati di oggi. Con ironia e divertimento, ma anche con tanti consigli utili e sorprendenti - spiega una nota -. I Boomdabash ci portano nei loro luoghi del cuore tra le spiagge più belle e i posti migliori dove mangiare con uno speciale vocabolario per mimetizzarsi tra salentini DOC». Insomma, una guida, sui generis, di una terra magica, che viene spiegata al grosso pubblico e ad un target decisamente speciale: una realtà che è certamente lu sule, lu mare e lu jentu, ma va anche oltre, perché lo sguardo si amplia, si contamina e la mente viaggia fino ad altre terre, anche perché proprio grazie ai Boomdabash in collaborazione con Alessandra Amoroso, si è stati in grado di far ballare tutti al suono del Mambo Salentino.


Ma cos’ha fatto questa volta una delle band di spicco del reggae italiano nel mondo, con Blazon e Mr. Ketra ai piatti e ai campionatori, e con Biggie Bash e Payà ai microfoni?

«L’idea del nostro libro nasce dalla voglia di creare una guida al Salento nella sua completezza. Un libro che fosse un tributo alla nostra madre terra, l’ennesimo di questi 20 anni quasi di carriera, ma che al tempo stesso fosse uno strumento per portarne la cultura e la storia ad ancora più occhi e orecchie», risponde Angelo Rogoli, «Biggie Bash», salentino come Payà e Ketra (d’adozione), mesagnese doc assieme ad Angelo Cisternino «Blazon». E spiega ancora: «Il libro più che svelare dei segreti, porta alla luce lati del Salento a molti ancora ignoti perché fuori dagli schemi del turismo salentino “commerciale”. Negli anni purtroppo - osserva Biggie Bash -, è stata diffusa la leggenda metropolitana che il Salento iniziasse dalla provincia di Lecce e finisse a Santa Maria di Leuca, alla punta dell’Italia. Questo precludeva, a chi voleva visitare questa terra meravigliosa per la prima volta, moltissimi posti stupendi che invece vale assolutamente la pena visitare».

Ed invece, Biggie, proponendo la lettura di «Salento» esteso alle tre «provincia della Terra d’Otranto», cosa sostiene?

«La storia della nostra terra racconta un’altra verità: il Salento si estende fino ad una parte della provincia di Taranto. Il progetto è in cantiere in realtà da oltre un anno e mezzo, la pandemia lo ha fatto slittare di un po' di mesi ma ci tenevamo a fare un regalo prezioso e un omaggio alla nostra splendida terra a cui dobbiamo davvero tutto».

Ma cosa troveranno, i lettori in queste circa 200 pagine?

«In “Salentu d'amare” i lettori troveranno il vero Salento dei Boomdabash, le nostre passioni e abitudini e anche qualche splendida ricetta food tipica, in quanto siamo dei Buongustai, insomma un mix esplosivo di elementi che consentirà di entrare appieno nel nostro mondo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie