Mercoledì 14 Aprile 2021 | 08:53

NEWS DALLA SEZIONE

La città che cambia
Bari, ecco montato il primo «candelabro» sul lungomare di San Cataldo

Bari, ecco montato il primo «candelabro» sul lungomare di San Cataldo

 
Il riconoscimento
Pane di Altamura, Consiglio Puglia chiede patrimonio Unesco

Pane di Altamura, Consiglio Puglia chiede patrimonio Unesco: è il più amato degli italiani

 
L'intervista
Dubai, la grande utopia di un mondo distopico

Dubai, la grande utopia di un mondo distopico

 
I personaggi
Dalla Murgia l'intelligenza artificiale colpo d'ala di due giovani studiosi

Dalla Murgia l'intelligenza artificiale colpo d'ala di due giovani studiosi

 
Al Policlinico
Bari, intervento al cuore con tecnica innovativa: salvata giovane vita

Bari, intervento al cuore con tecnica innovativa: salvata giovane vita

 
Arte
«Dipingo i muri con la mia fantasia», lo street artist pugliese Davide Curci si racconta

«Dipingo i muri con la mia fantasia», lo street artist pugliese Davide Curci si racconta

 
al Demodé
Annalisa, il tour a dicembre arriva anche in Puglia

Annalisa, il tour a dicembre arriva anche in Puglia

 
In edicola
Le iniziative della Gazzetta: ad aprile 4 volumi per scoprire la natura in Terra di Bari

Le iniziative della Gazzetta: ad aprile 4 volumi per scoprire la natura in Terra di Bari

 
Il caso
Rally con un suv su una spiaggia in Salento: multata intera famiglia VIDEO

Follia in Salento, fanno un Rally con suv in spiaggia: multata intera famiglia VIDEO

 
La curiosità
L'intelligenza artificiale per diagnosticare il Covid con i raggi X: la tesi di laurea a Lecce

L'intelligenza artificiale per diagnosticare il Covid con i raggi X: la tesi di laurea a Lecce

 
L'intervista
Lo scienziato con sangue santermano: «Covid, meglio vaccinare anche i minorenni»

Lo scienziato con sangue pugliese: «Covid, meglio vaccinare anche i minorenni»

 

Il Biancorosso

Biancorossi con quattro diffidati
Verso Bari-Palermo: designazione arbitrale, giudice sportivo, ultime news

Verso Bari-Palermo: ecco l'arbitro

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'impatto
Foggia, scontro fra due auto: rallentamenti al traffico

Foggia, scontro fra due auto: rallentamenti al traffico

 
BariLa scoperta
Chili di droga in un terreno incolto: sequestro a Sannicandro di Bari

Chili di droga in un terreno incolto: sequestro a Sannicandro di Bari

 
BrindisiZona rossa
Brindisi, campagna contro l'abusivismo

Brindisi, campagna contro l'abusivismo

 
TarantoIl caso a Taranto
Mittal, operaio licenziato dopo post su Fb: Sabrina Ferilli gli offre un aiuto, ma lui rifiuta

Mittal, operaio licenziato dopo post su Facebook: Sabrina Ferilli gli offre un aiuto, ma lui rifiuta. Si apre il confronto

 
MateraIl progetto
Matera e l'Aizerbaijan sempre più vicine: siglato accordo di cooperazione

Matera e l'Aizerbaijan sempre più vicine: siglato accordo di cooperazione

 
PotenzaLa decisione
A Potenza fa troppo freddo, termosifoni accesi fino al 30 aprile: l'ordinanza

A Potenza fa troppo freddo, termosifoni accesi fino al 30 aprile: l'ordinanza

 
LecceLa speranza
Racale, mamma di Mauro Romano, scomparso nel '77: «È lo sceicco Al Habtoor»

Racale, mamma di Mauro Romano, scomparso nel '77: «È lo sceicco Al Habtoor»

 

i più letti

icona social

E così nacque il neologismo «Zona Ciampolillo»: il senatore barese diventa idolo del popolo del web

Lello Ciampolillo, come il calciatore juventino Cesarini, conquista la scena nei secondi finali dei dibattiti

E così nacque il neologismo «Zona Ciampolillo»

È nato un neologismo parlamentare: la «zona Ciampolillo», ovvero quell’insondabile lasso di tempo che passa dalla chiusura di un dibattito nelle Camere e l’avvio delle procedure di voto. È in quel momento, come avveniva nel calcio per la «Zona Cesarini», ovvero per i gol segnati nei minuti finale delle partite (espressione che si deve alle marcature della mezzala juventina Renato Cesarini), che si materializza Lello Ciampolillo, il senatore barese ex 5S. Nella votazione sulla fiducia al governo Draghi, ha iscritto il suo intervento in extremis, facendo inalberare la presidente Maria Elisabetta Casellati, che ha tuonato: «Ma lei viene sempre all’ultimo momento…». Presa la parola, il parlamentare barese ha messo in scena una performance contro Matteo Salvini, accusando il leghista di insultarlo «senza aver mai lavorato un giorno», e di esser stato giornalista di una «illegale» Radio Padania: Ciampolillo di frequenze se ne intende, essendo stato in passato comproprietario della emittente locale Bari Radio Uno. Poi ha difeso le sue posizioni sul sapone anti-Xylella e sulla cannabis terapeutica per il Covid, ha contestato l’irreversibilità dell’euro e elogiato le politiche antipandemiche poco restrittive della Bielorussia e delle Svezia, con una puntuale coerenza con le singolari posizioni assunte in questi ultimi mesi.

Il mondo social ha subito eletto Ciampolillo ad hashtag trendy del momento. E nel vortice di commenti su Twitter, il popolo della rete di è sbizzarrito. Ecco una selezione dei commenti più esilaranti: «#Ciampolillo con calma»; «"In Bielorussia sono aperte anche le discoteche", ma l’ha detto davvero o sto svalvolando io?»; «#ciampolillo è come l'anziano davanti alla Tv: appena stai per spegnere, lui si sveglia»; «#ciampolillo che ansimando divulga il suo pensiero all’interno del #Senato ha fatto perdere anni di vita all’interprete Lis Rai»; «Quando c'era lui i #Ciampolillo arrivavano in orario».

Poi un commento attribuito a Paolo Mieli: «Ancora un ritardo per #Ciampolillo che diventa "un Razzi" con la "tecnica Ciampolillo": arrivare tardi per farsi notare». C’è anche chi invoca un serie Netflix su come Ciampolillo sia arrivato in Senato. L’ex dipendente Enel e già sindacalista Ugl è passato in pochi giorni da essere un supporter dell’ultimo secondo per l’esecutivo Conte, al sognare un ministro dell’Agricoltura fino allo schierarsi contro Draghi. È diventato una icona pirandelliana, un involontario Leonard Zelig che Woody Allen non potrebbe non amare. Ma è soprattutto - con le sue posizioni estreme e spesso davvero bizzarre - un elogio vivente della libertà d’opinione politica, al tempo del pensiero unico e delle censure social. E, fuori dagli schemi politologici, non è altro che l’amico che abbiamo tutti nella vita, quello che arriva sempre in ritardo agli appuntamenti, e ci fa arrabbiare. Come la presidente Casellati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie