Giovedì 29 Ottobre 2020 | 09:38

NEWS DALLA SEZIONE

La testimonianza
Da Taranto a Varese la storia di Vito: «Io miracolato uscito dall'inferno del Covid»

Da Taranto a Varese la storia di Vito: «Io miracolato uscito dall'inferno del Covid»

 
Dolci
«Miglior panettone del mondo», argento a cegliese e da Acquaviva arriva il panettone a gusto barese

«Miglior panettone del mondo», argento a cegliese e da Acquaviva arriva il panettone a gusto barese

 
Solidarietà
Potenza, il cibo rimasto invenduto alla chiusura delle 18 donato a chi ne ha bisogno

Potenza, il cibo rimasto invenduto alla chiusura delle 18 donato a chi ne ha bisogno VD

 
L'appello
Cellamare, sindaco-soccorritore 118 stremato a fine turno: «Mettiamo la mascherina e facciamo attenzione»

Cellamare, sindaco-soccorritore 118 stremato a fine turno: «Mettiamo la mascherina e facciamo attenzione»

 
Il caso
Nicola di Bari ricoverato in rianimazione dopo operazione al cuore

Nicola di Bari ricoverato in rianimazione dopo operazione al cuore. La figlia: «Ora sta bene»

 
Il caso
Bitonto, genitori ricoverati lasciano sola a casa 12enne, Abbaticchio: «Covid fai schifo»

Bitonto, genitori ricoverati lasciano sola a casa 12enne, Abbaticchio: «Covid fai schifo»

 
La novità
Bari, Teatro Petruzzelli in streaming: 3000 spettatori per il primo concerto online

Bari, Teatro Petruzzelli in streaming: 3000 spettatori per il primo concerto online

 
La curiosità
Nella periferia di Rutigliano spunta l'orto urbano coltivato dai cittadini

Nella periferia di Rutigliano spunta l'orto urbano coltivato dai cittadini

 
Dopo il Dpcm
Orchestra Magna Grecia, il Maestro Romano: «Limitare spettacoli, non azzerare»

Orchestra Magna Grecia, il Maestro Romano: «Limitare spettacoli, non azzerare»

 
musica
Da Ginosa il talento della 13enne Donatella Apollaro approda all'«EuroPop Contest»

Da Ginosa il talento della 13enne Donatella Apollaro approda all'«EuroPop Contest»

 
Artigiani
«Panettone classico»: il salentino Zippo è campione del mondo

«Panettone classico»: il salentino Zippo è campione del mondo

 

Il Biancorosso

Il match
Bari calcio, Marras: «Bella sfida il derby con il Foggia»

Bari calcio, Marras: «Bella sfida il derby con il Foggia»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiCapitaneria
Porto Brindisi, maxisequestro di prodotti ittici surgelati

Porto Brindisi, maxisequestro di prodotti ittici surgelati

 
MateraNel Materano
Bernalda, è ai domiciliari ma spaccia cocaina: in carcere

Bernalda, è ai domiciliari ma spaccia cocaina: in carcere

 
Barinel Barese
Toritto, positivo al Covid va a lavorare nel negozio della moglie: denunciato

Toritto, positivo al Covid va a lavorare nel negozio della moglie: denunciato

 
TarantoIl caso
Arcelor Mittal, Spesal: «Verifica su incidente in Deposito Bramme»

Arcelor Mittal, Spesal: «Verifica su incidente in Deposito Bramme»

 
PotenzaEmergenza contagi
Covid in Basilicata, presto completati gli ospedali da campo

Covid in Basilicata, presto completati gli ospedali da campo

 
Foggiala scomparsa
San Giovanni Rotondo, 85enne esce di casa per andare in campagna e svanisce nel nulla

San Giovanni Rotondo, 85enne esce di casa per andare in campagna e svanisce nel nulla

 
LecceContagi in città
Lecce, 3 positivi al mercato Settelacquare: screening a tappeto ed esposto in Procura

Lecce, 3 positivi al mercato Settelacquare: screening a tappeto ed esposto in Procura

 
BatL'avvertimento
Canosa, esplode bomba in pieno centro: le telecamere riprendono il presunto attentatore

Canosa, esplode bomba in pieno centro: le telecamere riprendono il presunto attentatore

 

i più letti

Il riconoscimento

Innovazione e imprenditorialità: un docente leccese sul podio mondiale

Il professore Daniele Manni terzo classificato agli “Innovation and Entrepreneurship Teaching Excellence Awards” con il progetto: “LEARNING (entreprenuership) BY DOING (startups)”

Innovazione e imprenditorialità: un docente leccese sul podio mondiale

Si sono chiusi ieri sera, venerdì 18 settembre, i lavori della 15esima edizione della Conferenza Europea “ECIE - European Conference on Innovation and Entrepreneurship” che quest’anno si è svolta in modalità “on line” da Roma presso l’Università degli Studi Internazionali (UNINT). In chiusura della conferenza, sono stati annunciati i docenti vincitori della 6° edizione degli “Innovation and Entrepreneurship Teaching Excellence Awards”, i riconoscimenti alle più qualificate didattiche di innovazione e imprenditorialità al mondo.

Sul prestigioso (e virtuale) podio internazionale è salito anche un docente italiano, il leccese Daniele Manni, che ha conquistato il 3° posto (a pari merito con il docente universitario portoghese Manuel Oliveira), mentre il 1° posto è stato assegnato a Christina W.Y. Wong, docente cinese presso il Politecnico di Hong Kong, ed il 2° posto a Laura-Maija Hero, docente finlandese presso l’Università di Helsinki.

Daniele Manni, che a luglio era stato selezionato nella prima shortlist dei Top 10, unico docente italiano di scuola superiore vs. docenti universitari di tutto il mondo, insegna informatica e imprenditorialità presso l’Istituto “Galilei-Costa-Scarambone” di Lecce. La sua personalissima tecnica didattica, esaminata e valutata vincente dalla giuria, è denominata “Learning (entrepreneurship) by doing (startups)”, in italiano: Imparare (l’imprenditorialità) facendo (startup).

«Da oltre 15 anni al “Costa” incentiviamo e aiutiamo gli studenti, a partire da 14 anni, ad ideare e condurre micro e piccole startup innovative – ha raccontato il prof – sono vere e proprie imprese che lanciano sul mercato reale nuovi prodotti e servizi. La giuria internazionale ha valutato positivamente due importanti aspetti del nostro operato. Il primo riguarda l’aver contribuito a far nascere e crescere startup sociali come “Mabasta” (movimento giovanile contro il bullismo) e “ECOisti” (impegnata ad insegnare agli adulti il rispetto per l’ambiente). Il secondo riguarda la lunga lista di “soft skills” (le rinomate competenze trasversali) che la nostre alunne e alunni acquisiscono grazie al percorso legato all’auto-imprenditorialità. Sono oltremodo orgoglioso di aver portato a casa, in Italia, questo prestigioso riconoscimento. Voglio ringraziare di cuore i miei studenti startupper Mirko Cazzato, Simone La Gioia, Benedetta Lezzi e Francesco Tortorelli che hanno relazionato insieme a me e hanno presentato alla giuria (in lingua inglese) le loro micro-imprese. Ora invito tutti a tifare e ad incrociare le dita per il mio collega di Benevento, Carlo Mazzone, che è tra i finalisti del premio “Nobel” all’insegnamento, il Global Teacher Prize. Guarda caso, anche Carlo insegna imprenditorialità in una scuola superiore!».

Daniele Manni non è nuovo ai riconoscimenti. Nel 2015 fu tra i 50 finalisti alla prima edizione del “Nobel” per l’insegnamento “Global Teacher Prize”, nel 2017 tra i finalisti all’ “Italian Teacher Prize”, nel 2018 tra i 12 finalisti agli “ECIE Awards”, nel 2019 tra i “Changeleader” di “Ashoka Changemaker Schools”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie