Domenica 26 Settembre 2021 | 18:38

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Lavori verso la fine

Matera, il Campus è in arrivo
ma non c'è lo studentato

Già a metà gennaio l’opera potrebbe essere ultimata, anche se rappresenta solo una parte del progetto previsto per gli studenti

Matera, il Campus è in arrivoma non c'è lo studentato

EMILIO SALIERNO

Si avvicina la consegna del campus universitario di rione Lanera, nell’area dell’ex ospedale civile (Padiglione Plasmati). Già a metà gennaio l’opera potrebbe essere ultimata, anche se rappresenta solo una parte del progetto previsto per gli studenti, visto che manca all’appello lo studentato, nella parte alta del complesso che ospitò il nosocomio cittadino.

Un campus senza lo studentato ha poco senso, visto che sono elementi strettamente legati, e non rispetta quanto previsto oramai da anni per il polo materano universitario. La Cgil, nelle settimane scorse, ha chiesto alla Regione di attivarsi per trovare una soluzione definitiva e far riprendere i lavori, ma per il momento non c’è stato alcun segnale di riscontro.
Gli interventi per lo studentato (ex Padiglione Stella dell’ospedale) sono gestiti non dall’Università ma dalla Regione Basilicata. Dopo un altro anno, così, siamo di fronte ad una situazione di assoluto stallo per la struttura che dovrebbe accogliere le residenze degli studenti. Il Padiglione Stella è stato smembrato e i lavori sono fermi, solo un enorme scheletro resta in bella vista e niente di più.

Lo stabile ristrutturato per il campus, invece, è stato edificato negli anni Sessanta, realizzato in muratura portante in tufo con solai in latero-cemento e rivestimento in listelli di cotto.

Il criterio adottato dai progettisti è quello del mantenimento dello schema strutturale originario, supportato da nuovi elementi complementari con funzione rafforzativa, in adeguamento alle normative vigenti.

L’immobile ha una forma ad omega e si sviluppa parallelamente alle curve di livello dell’area per una lunghezza complessiva di circa 140 metri. Le luci dei solai consentiranno di ottenere ambienti grandi e idonei per ospitare aule didattiche, laboratori e servizi. La data di consegna del campus, funzionale al polo universitario materano, era il 2017.

A maggio del 2015 ci fu l’approvazione del nuovo contratto di appalto: consegna dei lavori in 390 giorni, a partire dal 14 di quel mese, la proroga per il completamento dell’opera e i 9 milioni di euro già dedicati allo scopo per portare avanti gli interventi. Il progetto di ristrutturazione del palazzo di Lanera restituisce alla città un immobile storico e di pregio e consentirà di riunire le attuali tre sedi cittadine del polo universitario materano.
Quella del polo universitario (campus e studentato) è una storia infinita. La data indicata sul vecchio cartello del cantiere per la conclusione dei lavori è il 6 febbraio 2015.
Gli interventi sono iniziati il 7 maggio del 2010. In questi anni ci sono stati mille intoppi, sono cambiati progetti e norme, si sono registrati ribassi e varianti, abbiamo assistito al balletto delle imprese che si sono alternate per appalti e subappalti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie