Lunedì 19 Agosto 2019 | 04:28

NEWS DALLA SEZIONE

Il ritrovamento
Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

 
Tragedia nel Materano
Metaponto, donna annega mentre fa il bagno: forse un malore

Metaponto, donna annega mentre fa il bagno: grave la figlia di 6 anni

 
L'incidente
Grassano, cade con la macchina in un dirupo: muore 25enne

Grassano, cade con la macchina in un dirupo: muore 25enne

 
Nel Materano
Montescaglioso, polemica sul forno crematorio: i cittadini si dividono

Montescaglioso, polemica sul forno crematorio: i cittadini si dividono

 
I controlli della Gdf
JovaBeachParty a Policoro, è polemica: droga al concerto

JovaBeachParty a Policoro, è polemica: droga al concerto e trasporti inefficienti

 
Il caso
Matera, prenota vacanza online ma è una truffa: denunciato 50enne

Matera, prenota vacanza online ma è una truffa: denunciato 50enne

 
L'evento
Bernalda, una serenata a sorpresa tra Jovanotti e Dario Argento

Bernalda, una serenata a sorpresa tra Jovanotti e Dario Argento

 
Sfruttamento
Caporalato nel Materano, 3 denunciati: sanzioni fino a 43mila euro

Caporalato nel Materano, 3 denunciati: sanzioni fino a 43mila euro

 
Dopo il rogo
Metaponto, caso La Felandina: Salvini esamina la situazione della tendopoli

Metaponto, caso La Felandina: Salvini esamina la situazione della tendopoli

 
L'incidente
Ciclismo, il lucano Pozzovivo investito da un'auto: varie fratture agli arti

Ciclismo, Pozzovivo investito: «Hanno messo fine alla mia carriera»

 

Il Biancorosso

Coppa Italia
Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceVandalismo
Lecce, distrutto il «Tempietto» di via Rubichi. L'ira del vescovo

Lecce, distrutto il «Tempietto» di via Rubichi. L'ira del vescovo

 
HomeGuardia costiera
Polignano, stop bagni a Lama Monachile: pericolo nuovi crolli

Polignano, stop bagni a Lama Monachile: pericolo nuovi crolli. L'Ordinanza

 
FoggiaLa polemica
Lega, scoppia il bubbone a Foggia: espulsioni e «sassolini». Arriva il nuovo segretario

Lega, scoppia il bubbone a Foggia: espulsioni e «sassolini». Arriva il nuovo segretario

 
BrindisiIl caso
Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

 
HomeIncidenti stradali
Scontro frontale tra due auto tra Laterza e Ginosa: morto 40enne, 3 feriti

Puglia, domenica di sangue sulle strade: 4 morti a Laterza, Trinitapoli e Veglie

 
GdM.TVIl ritrovamento
Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

 
PotenzaIl caso
Castelmezzano, Rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

Castelmezzano, rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

 
BatL'iniziativa il 22 agosto
Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

 

i più letti

sabato 27 a matera

Una marcia per l'acqua
(e contro le trivelle)

acqua

MATERA - A tutela «di un bene prezioso come l'acqua» e «per un modello di sviluppo sostenibile, che punti sulle energie alternative e faccia chiarezza sugli effetti procurati sull'uomo e sull'ambiente dalle estrazioni petrolifere». Con questo obiettivo, sabato 27 maggio alcune decine tra associazioni e movimenti e cittadini, in particolare di Puglia e Basilicata, parteciperanno alla «Marcia salva l'acqua-Diciamo stop alle trivelle petrolifere in Basilicata» organizzata dalla rete appulo lucana «Salvalacqua».
Nel corso della manifestazione, come è stato annunciato in una conferenza stampa, sono previste attività di sensibilizzazione circa le priorità ribadite in un manifesto comune rivolto alle istituzioni con il quale si chiedono «una moratoria sui permessi estrattivi, scelte precise nel settore delle energie rinnovabili, la chiusura definitiva del Centro Oli di Viggiano (Potenza) dell’Eni e la cessazione di tutte quelle attività, organismi «di controllo poco affidabili» e di progetti che hanno messo a rischio o compromesso la salubrità dei luoghi e delle acque come quelle del Pertusillo», che servono anche la Puglia.
I promotori hanno anche chiesto di conoscere le risultanze di uno studio commissionato dall’Eni all’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia sull'impatto delle estrazioni petrolifere in Val D’Agri. La marcia, che partirà da piazza Matteotti, interesserà le principali vie cittadine, e si concluderà in piazza Vittorio Veneto con l’intervento di rappresentanti del movimento di Puglia e Basilicata. Gli organizzatori hanno annunciato ulteriori iniziative di sensibilizzazione a tutela della risorsa acqua e per una svolta definitiva sulle politiche energetiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie