Lunedì 16 Dicembre 2019 | 09:57

NEWS DALLA SEZIONE

nel Materano
Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

 
nel Materano
Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

 
nel Materano
Bernalda, scoperta base logistica mafia lucana: tre arresti

Bernalda, scoperta base logistica mafia lucana: tre arresti

 
Operazione dei Cc
Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

 
Tradizione popolare
Matera, presepe vivente nei Sassi: è alla «decima candelina»

Matera, presepe vivente nei Sassi: è alla «decima candelina»

 
Il colpo
Matera, arrestato bandito 26enne. Aveva un biglietto d'aereo pronto per partire

Matera, arrestato bandito 26enne: aveva un biglietto d'aereo pronto per partire

 
I volontari
Matera 2019, le storie di chi ha contribuito al successo della Capitale Europea della Cultura

Matera 2019, le storie di chi ha contribuito al successo della Capitale Europea della Cultura

 
Il film
«No time to Die», ecco il trailer dell'ultimo James Bond girato a Matera

«No time to Die», ecco il trailer dell'ultimo James Bond girato a Matera e Gravina

 
L'incontro
Matera, ministro Lamorgese: senza cultuita legalità non c'è progresso

Matera, ministro Lamorgese: senza cultura legalità non c'è progresso

 
Il riconoscimento
La città di Matera premia Carolyn Smith e Mauro Boldrini

La città di Matera premia Carolyn Smith e Mauro Boldrini

 

Il Biancorosso

serie c
Casertana - Bari: la diretta della partita

Casertana - Bari 0-3, biancorossi chiudono secondi il girone di andata

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'evento
Taranto stregata dal Garibaldi: a centinaia sul lungomare per l’apertura del ponte girevole

Taranto stregata dal Garibaldi: a centinaia sul lungomare per l’apertura del ponte girevole

 
BrindisiCrowdfunding
Riserva Torre Guaceto, per raccogliere fondi al via adozioni per animali «selvaggi»

Riserva Torre Guaceto, per raccogliere fondi al via adozioni per animali «selvaggi»

 
LeccePer il periodo natalizio
Pienone in centro a Lecce: shopping e via vai di bus-navette

Pienone in centro a Lecce: shopping e via vai di bus-navette

 
FoggiaMancanza di fondi
Foggia, strade colabrodo, l'appello di Gatta: «Non abbiamo soldi»

Foggia, strade colabrodo, l'appello di Gatta: «Non abbiamo soldi»

 
Batterza tappa
Bisceglie, ecco il «MunezzaMap»: così si dà la caccia ai rifiuti abbandonati

Bisceglie, ecco il «MunezzaMap»: così si dà la caccia ai rifiuti abbandonati

 
BariLa tragedia
Monopoli, si schianta con la moto contro un'auto: muore 51enne

Monopoli, si schianta con la moto contro un'auto: muore 51enne

 
PotenzaL’operazione della polizia
Potenza, controlli per le festività: sequestrati 170 kg di botti illegali

Potenza, controlli per le festività: sequestrati 170 kg di botti illegali

 
Materanel Materano
Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

 

i più letti

sabato 27 a matera

Una marcia per l'acqua
(e contro le trivelle)

acqua

MATERA - A tutela «di un bene prezioso come l'acqua» e «per un modello di sviluppo sostenibile, che punti sulle energie alternative e faccia chiarezza sugli effetti procurati sull'uomo e sull'ambiente dalle estrazioni petrolifere». Con questo obiettivo, sabato 27 maggio alcune decine tra associazioni e movimenti e cittadini, in particolare di Puglia e Basilicata, parteciperanno alla «Marcia salva l'acqua-Diciamo stop alle trivelle petrolifere in Basilicata» organizzata dalla rete appulo lucana «Salvalacqua».
Nel corso della manifestazione, come è stato annunciato in una conferenza stampa, sono previste attività di sensibilizzazione circa le priorità ribadite in un manifesto comune rivolto alle istituzioni con il quale si chiedono «una moratoria sui permessi estrattivi, scelte precise nel settore delle energie rinnovabili, la chiusura definitiva del Centro Oli di Viggiano (Potenza) dell’Eni e la cessazione di tutte quelle attività, organismi «di controllo poco affidabili» e di progetti che hanno messo a rischio o compromesso la salubrità dei luoghi e delle acque come quelle del Pertusillo», che servono anche la Puglia.
I promotori hanno anche chiesto di conoscere le risultanze di uno studio commissionato dall’Eni all’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia sull'impatto delle estrazioni petrolifere in Val D’Agri. La marcia, che partirà da piazza Matteotti, interesserà le principali vie cittadine, e si concluderà in piazza Vittorio Veneto con l’intervento di rappresentanti del movimento di Puglia e Basilicata. Gli organizzatori hanno annunciato ulteriori iniziative di sensibilizzazione a tutela della risorsa acqua e per una svolta definitiva sulle politiche energetiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie