Domenica 19 Settembre 2021 | 02:24

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

dalla digos

Tifosi Matera aggrediti in autostrada, dopo quasi 2 anni denunciati in 6

Sul raccordo autostradale Potenza-Sicignano degli Alburni, nove tifosi materani con un minivan, si stavano recando a Cava dei Tirreni per la gara Cavese-Matera

Tifosi Matera aggrediti in autostrada, dopo quasi 2 anni denunciati in 6

foto d'archivio

Accusati di aver tentato di aggredire il 16 ottobre 2018, sul raccordo autostradale Potenza-Sicignano degli Alburni, nove tifosi materani che, con un minivan, si stavano recando a Cava dei Tirreni per la gara Cavese-Matera (serie C, girone C), sei ultras del Potenza sono stati denunciati dalla Polizia che ha notificato loro l’avviso di conclusione delle indagini preliminari.

Secondo quanto ricostruito dalla Digos della Questura del capoluogo lucano, i tifosi del Potenza, a bordo di quattro veicoli, dopo aver intercettato il minivan dei sostenitori del Matera, cominciarono alcune «manovre azzardate» per affiancarsi, colpendo con vari oggetti il mezzo, così da costringere l'autista ad accostare. Qualche chilometro più avanti, nei pressi di un restringimento, gli ultras potentini riuscirono a bloccare il minivan, sbarrandogli la strada, e scesero dai loro veicoli dirigendosi verso i tifosi materani. A quel punto, però, l'autista del minivan riuscì a ripartire e ad allontanarsi.

In seguito alle telefonate fatte al 113 dai tifosi del Matera, la Digos e la Polizia stradale riuscirono subito a intercettare un’automobile con due ultras potentini, mentre un terzo fu identificato poche ore dopo. Ora, al termine delle indagini preliminari, ne sono stati identificati e denunciati anche altri tre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie