Martedì 07 Luglio 2020 | 21:16

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

 
dai carabinieri
Matera, comprava eroina per spacciarla: arrestato 52enne

Matera, comprava eroina per spacciarla: arrestato 52enne

 
Il fenomeno
Marina di Pisticci, chiazze sullo Jonio, già scomparse. Al via gli accertamenti

Marina di Pisticci, chiazze sullo Jonio, già scomparse: al via gli accertamenti

 
Operazione «Kulmi»
Traffico internazionale droga: scovato e arrestato a Policoro albanese sfuggito al blitz

Traffico internazionale droga: scovato e arrestato a Policoro albanese sfuggito al blitz

 
Il caso
Matera, minaccia di morte la moglie poi va in questura con un taglierino: arrestato

Matera, minaccia di morte la moglie poi va in questura con un taglierino: arrestato

 
Vacanze vip
Gianni Morandi è a Matera: selfie con la moglie e di sfondo i Sassi

Gianni Morandi è a Matera: selfie con la moglie e di sfondo i Sassi

 
post-operazione
Bernalda, operazione «Paride», dopo gli arresti sequestrati soldi e droga

Bernalda, operazione «Paride», dopo gli arresti sequestrati soldi e droga

 
la scoperta
Scanzano Jonico, vendevano online abbigliamento con marchi contraffatti: 2 giovani denunciati

Scanzano Jonico, vendevano online abbigliamento con marchi contraffatti: 2 giovani denunciati

 
Le tradizioni religiose
Matera, è il giorno della Madonna della Bruna: ma niente assalto al carro

Matera, è il giorno della Madonna della Bruna: ma niente assalto al carro FOTO

 
operazione «Beagle boys»
Matera, rubavano armi della polizia locale in diversi Comuni di Puglia e Basilicata, sgominata banda: 6 in manette

Matera, rubavano armi della polizia locale nei Municipi di Puglia e Basilicata, sgominata banda: 6 in manette VIDEO

 

Il Biancorosso

Serie C
Gautieri: «Bari, se devo affrontarti spero sia nella partita della finale»

Gautieri: «Bari, se devo affrontarti spero sia nella partita della finale»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoPreso dai Cc
Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

 
Potenzaper 24 tifosi
Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

 
Batper i dipendenti
Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

 
Foggial'episodio a giugno
Foggia, dà un pugno a un minore e gli ruba la minicar: arrestato sorvegliato speciale

Foggia, dà un pugno a un minore e gli ruba la minicar: arrestato sorvegliato speciale

 
Brindisitra carovigno e brindisi
In casa ha una serra di marijuana: un arresto nel Brindisino

In casa ha una serra di marijuana: un arresto nel Brindisino

 
MateraIl caso
Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

 

i più letti

BRUTTA AVVENTURA

Policoro, negato il ricovero per paura del Covid: il racconto di una 26enne

La giovane aveva febbre alta e dolore ai reni. È stata curata nell’ospedale di Matera

Policoro, negato il ricovero per paura del Covid

Si presenta all’ospedale di Policoro con un’infezione alle vie urinarie, ma i sanitari si rifiutano di assisterla per timore che abbia il Covid. È la brutta avventura raccontata da una 26enne di Policoro che sabato scorso viene portata dai familiari al Pronto soccorso dell’ospedale cittadino. Ha febbre alta e dolori ai reni, cioè i sintomi classici di un’infezione. Ma, stando al racconto dei familiari della giovane, al Pronto soccorso si sarebbero rifiutati di visitarla. «Un infermiere ci ha detto che saremmo dovuti andare fino a Matera perché al Madonna delle Grazie c’è il reparto Covid, ma i suoi sintomi, febbre a parte, non erano legati al Covid». Il problema, spiegano sempre i familiari della 26enne, è che «nessuno in quel momento ha cercato di capire se la febbre fosse legata a quei dolori ai reni». La giovane decide così di tornarsene a casa.

Il giorno dopo la febbre permane, i dolori aumentano e la 26enne ci riprova andando nuovamente all’ospedale di Policoro. Questa volta è un medico, sempre del pronto soccorso, ad opporre nuovamente il rifiuto. «Non prendiamo pazienti con la febbre», dice inflessibile il camice bianco, anche se in questo caso la febbre col Covid non c’entrerebbe nulla, visti i persistenti dolori ai reni. Il medico le ribadisce di andare a Matera e questa volta la ragazza segue il consiglio. Al Madonna delle Grazie la diagnosi è presto fatta: un’infezione alle vie urinarie e così viene deciso il ricovero nel reparto di Medicina. Un caso che conosce molto bene l’assessore regionale alla Salute, Rocco Leone, di professione medico, secondo il quale i sanitari dell’ospedale di Policoro «hanno applicato in maniera un po’ troppo rigida il protocollo anti Covid che però esiste. Io da medico – aggiunge Leone – l’avrei almeno visitata, anche se con le dovute cautele. Tra l’altro, all’ospedale di Policoro c’è uno spazio dedicato al pre-triage», e quindi la paziente poteva quanto meno essere visitata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie