Lunedì 26 Luglio 2021 | 00:40

NEWS DALLA SEZIONE

economia
Appalti col massimo ribasso? «Danneggiano lavoratori e cittadini»

Appalti col massimo ribasso? «Danneggiano lavoratori e cittadini»

 
covid
Basilicata, dilaga la variante Delta

Basilicata, dilaga la variante Delta

 
L'accordo
Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

 
Gli ultimi dati
Basilicata, 27 tamponi positivi su 800 esaminati

Basilicata, 27 tamponi positivi su 800 esaminati

 
Dopo 20 anni
Potenza: corso di formazione per aumentare medici del 118

Potenza: corso di formazione per aumentare medici del 118

 
Casa Cava
Danzasia, l'evento tra essenza e memoria nei Sassi di Matera

Danzasia, l'evento tra essenza e memoria nei Sassi di Matera

 
Effettuate 5.800 vaccinazioni
Covid: in Basilicata 18 positivi su 611 tamponi esaminati

Covid: in Basilicata 18 positivi su 611 tamponi esaminati

 
covid
Basilicata, 29 positivi su 567 tamponi esaminati

Basilicata, 29 positivi su 567 tamponi esaminati

 
Il caso
Matera, tentano estorsione e picchiano giovane: in 2 finiscono ai domiciliari

Matera, tentano estorsione e picchiano giovane: in 2 finiscono ai domiciliari

 
covid
A Bernalda dal 26 luglio campagna vaccinale straordinaria

A Bernalda dal 26 luglio campagna vaccinale straordinaria

 

Il Biancorosso

Sport
Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

 

NEWS DALLE PROVINCE

Lecceblitz della polizia
Interrotta in Salento festa in villa con 200 ragazzi

Interrotta in Salento festa in villa con 200 ragazzi

 
Foggial'episodio
Migranti: un uomo ferito a coltellate nel Ghetto di Foggia

Migranti: un uomo ferito a coltellate nel Ghetto di Foggia

 
Materaeconomia
Appalti col massimo ribasso? «Danneggiano lavoratori e cittadini»

Appalti col massimo ribasso? «Danneggiano lavoratori e cittadini»

 
Baril'emergenza
Bari, cena in bianco no cibo di strada sì: polemica sugli eventi all’aperto

Bari, cena in bianco no cibo di strada sì: polemica sugli eventi all’aperto

 
Brindisisangue sulle strade
Scontro tra auto, un morto e un ferito nel Brindisino

Scontro tra auto, un morto e un ferito nel Brindisino

 
Potenzacovid
Basilicata, dilaga la variante Delta

Basilicata, dilaga la variante Delta

 
TarantoAmbiente
Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

 

i più letti

indagini dei carabinieri

Matera, furgone in vendita online, ma era una truffa: denunciata coppia calabrese

L'acquirente, dopo aver fiutato «l'affare», avrebbe sborsato 2.800 per avere l'automezzo ma è incappato nel raggiro

Matera, furgone in vendita online, ma era una truffa: denunciata coppia calabrese

MATERA - Acquista on line un furgone a prezzo vantaggioso ma è una truffa. I carabinieri denunciano un uomo ed una donna di origine calabrese

Ad operare sono stati i militari della Compagnia di Matera che, al termine di indagini tese al contrasto del fenomeno delle truffe, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Matera, due soggetti, già noti alle forze dell’ordine, ritenuti responsabili del reato di truffa.

In particolare l’ignara vittima del raggiro, un 64enne materano, attratto su un noto sito di commercio online, dall’annuncio di vendita relativo ad un fugone “Iveco Daily” usato, a prezzo molto vantaggioso (2.800 euro), contattava telefonicamente il ragazzo il quale gli riferiva che, per l’acquisto, avrebbe dovuto versare un anticipo su di una carta prepagata, di cui fornivano il numero.

L’acquirente, successivamente, veniva indotto, al fine di concretizzare la compravendita, a versare, in più occasioni, la somma di 2.500 euro, a titolo di acconto, su di una carta prepagata, risultata intestata ad una donna 37enne.

Dopo alcuni giorni l’acquirente, non ricevendo alcuna comunicazione dal venditore, tentava di contattarlo per definire l’acquisto nonché le modalità di prelevamento del veicolo, ma l’uomo, non si rendeva più reperibile, facendo perdere definitivamente i propri contatti.

Il cittadino materano, realizzando di essere incappato in una truffa, si è recato presso la stazione Carabinieri di Matera per denunciare quanto accaduto. I militari dopo aver avviato le attività investigative del caso, hanno ricostruito la dinamica dei fatti ed identificato e denunciato all’Autorità Giudiziaria gli autori della truffa. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie