Domenica 20 Ottobre 2019 | 14:29

NEWS DALLA SEZIONE

La visita
Matera, ministro Fioramonti pranza a scuola con i bimbi: e distribuisce borracce

Matera, ministro Fioramonti pranza a scuola con i bimbi: e distribuisce borracce

 
L'iniziativa
Matera 2019, insieme con Plovdiv per lo scambio di culture

Matera 2019, insieme con Plovdiv per lo scambio di culture

 
La struttura
Pisticci, «Pista Mattei? Si apra ai voli turistici e di affari»

Pisticci, «Pista Mattei? Si apra ai voli turistici e di affari»

 
L'iniziativa
Matera 2019, la capitale è anche il «Paese della cuccagna»

Matera 2019, la capitale è anche il «Paese della cuccagna»

 
morirono in 2
Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

 
religione
Matera, Festa della Bruna: ecco il tema per il carro trionfale dell'edizione 2020

Matera, Festa della Bruna: ecco il tema per il carro trionfale dell'edizione 2020

 
Il caso
Sparatoria nella notte a Policoro, due feriti: scatta un fermo

Mafia: duplice tentato omicidio a Policoro, fermato 49enne

 
il caso
Tricarico, sindaco Carbone decaduto: Tribunale Matera accoglie ricorso per incompatibilità

Tricarico, sindaco Carbone decaduto: Tribunale Matera accoglie ricorso per incompatibilità

 
Inquinamento
Matera, stop alla plastica «si predica bene e si razzola male»

Matera, stop alla plastica «si predica bene e si razzola male»

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaInvasi semivuoti
Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

 
LecceIL casi
Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

 
BariIl fenomeno
Bari, la nuova guerra dei gazebo colpa di abusi, tolleranze e scelte sbagliate

Bari, la nuova guerra dei gazebo colpa di abusi, tolleranze e scelte sbagliate

 
FoggiaSalgono a due le vittime
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: muoiono marito e moglie

 
TarantoMARINA MILITARE
Taranto, musica e solidarietà insiemesuccesso del concerto "Note d'autunno"

Taranto, musica e solidarietà insieme successo del concerto "Note d'autunno"

 
BrindisiIl sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 

i più letti

Criminalità

Montescaglioso, freddato un 52enne: cadavere recuperato nel bosco

La vittima aveva precedenti penali ed era di Pomarico

polizia

È stato quasi certamente ammazzato Antonio Grieco, il 52enne di Pomarico il cui corpo senza vita è stato ritrovato nella tarda serata di lunedì in una zona impervia di “Difesa San Biagio”, nel territorio di Montescaglioso. “U Professor”, con questo soprannome era conosciuto a Pomarico, sarebbe stato colpito da uno o più colpi e poi, per cause in corso di accertamento, sarebbe finito in un burrone. Al punto che il suo corpo sarebbe stato recuperato solo alle 5 del mattino dai Vigili del fuoco del Saf (Speleo alpino fluviale) di Matera.
Sull’accaduto si indaga a 360 gradi: ci sono ancora troppi interrogativi, ad iniziare dall’eventuale movente. Quello che è certo è che Grieco è stato in passato coinvolto in inchieste che lo avevano visto accusato di spaccio di droga. Al momento, però, le forze dell’ordine non confermano né smentiscono che la pista possa essere questa. Ad indagare sulla morte del “professore” sono gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Matera, intervenuti in loco insieme ai Carabinieri della stazione di Montescaglioso.

La notizia del ritrovamento del corpo di Grieco è stata diffusa solo ieri mattina, anche se, a quanto pare, la sua scomparsa sarebbe avvenuta alle 22 di lunedì. Da quel momento Pomarico è stata interessata da un andirivieni di uomini delle forze dell’ordine alla ricerca di elementi e di riscontri alle prime ipotesi investigative. Le domande sono tante: oltre alla dinamica del decesso, con il dubbio ormai risolto se Grieco sia morto perché sparato o per essere precipitato nel burrone, si vocifera che al momento del fatto la vittima non fosse sola.

È circolata l’ipotesi che la persona che era con lui fosse riuscita a scappare e, dunque a salvarsi. E che, almeno fino al primo pomeriggio di ieri, fosse irreperibile. Anche su questo, però, non ci sono state conferme da parte delle forze dell’ordine, che, però, in serata sembrava fossero molto vicine all’individuazione di almeno una persona teoricamente coinvolta in quello che, ripetiamo, è a tutti gli effetti da considerarsi un omicidio. Droga o altro, dunque? Probabile la prima ipotesi, ma non si esclude nulla. Finanche una sorta di regolamento di conti per altre questioni (meramente personali?). Una morte al momento avvolta nel mistero, dunque, quella di “U Professor”, soggetto molto noto a Pomarico: non a caso la notizia della sua dipartita non è passata inosservata in paese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie