Giovedì 16 Settembre 2021 | 19:52

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Il furto

Ferrandina: 2 leccesi rubano 2,5 quintali di cavi di rame

I due, un uomo e una donna, sono ai domiciliari

Ferrandina: 2 leccesi rubano 2,5 quintali di cavi di rame

Con l’accusa di furto aggravato di cavi di energia elettrica, nella zona industriale di Ferrandina (Potenza), un uomo e una donna - di 50 e 47 anni, entrambi della provincia di Lecce e con precedenti penali - sono stati arrestati in flagranza di reato e posti ai domiciliari dai Carabinieri.
I militari della Compagnia di Pisticci (Matera) li hanno fermati poco dopo il furto, da alcuni tralicci di una cabina primaria Enel, di circa 2,5 quintali di cavi rame che, se immessi nel mercato illecito, avrebbero fruttato circa 1.500 euro. Sono stati inoltre sequestrati gli attrezzi utilizzati per il furto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie