Mercoledì 19 Giugno 2019 | 05:43

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Materano
Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

 
Sanità lucana
Basilicata, arriva l'infermiere di famiglia: un progetto «apripista»

Basilicata, arriva l'infermiere di famiglia: un progetto «apripista»

 
L'annuncio dell'ANAS
Viabilità, arriva lo spartitraffico sulla Basentana

Viabilità, arriva lo spartitraffico sulla Basentana

 
L'iniziativa
Matera, un bonus per l'e-bike: in centinaia in fila al Comune

Matera, un bonus per l'e-bike: in centinaia in fila al Comune

 
Alle origini
Il crac del Pd in Basilicata: figlio di una fusione a freddo

Il crac del Pd in Basilicata: figlio di una fusione a freddo

 
L'intesa
Matera, accordo con Terna: saranno demoliti 40 tralicci

Matera, accordo con Terna: saranno demoliti 40 tralicci

 
Auto contro tir
Frontale sulla Basentana: muore 72enne a Grassano

Frontale sulla Basentana: muore 72enne a Grassano

 
L'iniziativa
Matera 2019, in arrivo tra i Sassi la «Corsa dei poveri Cristi»

Matera 2019, in arrivo tra i Sassi la «Corsa dei poveri Cristi»

 
La visita
Governo, Centinaio a Matera: «Lega c'è, se a M5s non va bene trovi qualcun altro»

Governo, Centinaio a Matera: «Lega c'è, se a M5s non va bene trovi qualcun altro»

 
Degrado in città
Matera, vandali in azione: strappate le corde del piano nei Sassi

Matera, vandali in azione: strappate le corde del piano nei Sassi

 
Il caso
Matera, non sopporta la compagna e chiama il 113: «Vi prego, arrestatemi»

Matera, non sopporta la compagna e chiama il 113: «Vi prego, arrestatemi»

 

Il Biancorosso

LA CURIOSITA'
De Laurentiis e Simeri a MykonosTutto sulle vacanze del Bari

De Laurentiis e Simeri a Mykonos. Tutto sulle vacanze del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVMaltempo in Basilicata
Potenza finisce sott'acqua: strade allagate come fiumi in piena

Potenza finisce sott'acqua: strade allagate come fiumi in piena

 
BariFallimenti truccati
Bari, giudice denunciò falsi mandati di pagamento: testimone a processo

Bari, giudice denunciò falsi mandati di pagamento: ora è testimone a processo

 
TarantoSport
Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

 
LecceSalento
Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

 
BrindisiMinacce e lesioni
Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

 
Foggianel Foggiano
Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

 
MateraNel Materano
Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

 
BatDal geologo Dellisanti
Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

 

i più letti

A Matera

Si ferì alla festa patronale, per il Tribunale non ha diritto a risarcimento

La sentenza scagiona gli organizzatori dell'assalto al carro trionfale, l'uomo condannato anche a pagare le spese processuali

Si ferì alla festa patronale, per il Tribunale non ha diritto a risarcimento

foto Genovese

Chi si ferisce partecipando all’assalto al Carro trionfale - che la sera del 2 luglio, a Matera, conclude i festeggiamenti in onore di Maria Santissima della Bruna, Patrona della città - «non ha diritto a risarcimento da parte degli organizzatori della festa».
Lo stabilisce una sentenza del Tribunale civile di Matera, che ha respinto una richiesta di risarcimento presentata da un cittadino che si ferì dando l’assalto al carro, la sera del 2 luglio 2012. Lo ha reso noto l’Associazione Maria Santissima della Bruna, che era rappresentata nel processo dagli avvocati Michele Porcari e Paolo Persia. Con la sentenza, definita "storica», il ricorrente è stato condannato a pagare le spese processuali. Secondo la sentenza, il cittadino che rimase ferito conosceva «perfettamente la situazione di pericolo esistente in quella particolarmente concitata fase della manifestazione» ma, avendo «deliberatamente scelto di prendervi parte», si espose "volontariamente al rischio di subire le conseguenze che poi avrebbe patito».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie