Sabato 25 Settembre 2021 | 21:17

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

a palazzo Lanfranchi

A Matera i 130 anni della «Gazzetta»

Oggi l’ultima tappa delle manifestazioni. L’incontro aperto a tutti attorno alla parola «cultura»

Gazzetta

MATERA - La «Gazzetta» continua a sfogliare il lungo «album» della sua storia: è a Matera la nuova tappa degli eventi che il giornale sta promuovendo nelle città di Puglia e Basilicata per festeggiare l’anniversario dei 130 anni di vita. La manifestazione si svolgerà oggi, mercoledì 7 novembre dalle 17,30 a Palazzo Lanfranchi (ingresso libero, tutti i lettori sono invitati).
La «Gazzetta» sarà presente con le sue pagine storiche, con il ricordo della lunga avventura editoriale, capace di raccontare non solo il giornalismo, le cronache, i fatti, ma soprattutto la gente di Puglia e Basilicata, la gente del Materano, che sarà protagonista di questa serata, introdotta dal direttore de «La Gazzetta del Mezzogiorno» Giuseppe De Tomaso, con una serie di ospiti che rappresenteranno le voci del territorio. Interverranno i numerosi ospiti, del mondo politico, amministrativo, della cultura, del cinema e dell’imprenditoria. Racconteremo un territorio che si accinge a compiere la sfida di Matera 2019 dopo le tante sfide secolari che hanno caratterizzato la sua storia. E, come negli altri incontri tenuti nelle altre città, il dibattito ruoterà attorno ad una parola chiave, che qui sarà appunto «Cultura».

Nel convegno si racconteranno gli sforzi, la dedizione della popolazione e quelli del giornale: tutti protesi in cerca del futuro. Un futuro che a Matera ora sembra inforcare la strada dello sviluppo e della cultura, ma sempre nel segno della storia. Quella, appunto di cui parleremo, raccontando le nostre pagine, il giornalismo, i personaggi, l’economia e il territorio di una fetta di Basilicata affacciata sul suo domani.
Il primo degli eventi, in questo lungo anno di celebrazione dei 130 anni della «Gazzetta» - che si conclude con questa manifestazione a Matera - si è tenuto al teatro Petruzzelli di Bari, con scrittori, giornalisti, attori e musicisti. Poi, la cerimonia a Taranto, all’Università; poi a Lecce, al Teatro Paisiello, a Foggia, al teatro «Curci» di Barletta, a Palazzo Nervegna di Brindisi e dopo ancora a Potenza, la penultima tappa, al Teatro Stabile.
Questa di Matera è la nostra ultima manifestazione, che completa e conclude l’anno di celebrazione dei nostri 130 anni vissuti al fianco dei lettori. E a loro - a voi - è dedicato l’inserto speciale su Matera che sempre oggi sarà allegato in omaggio con la «Gazzetta».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie