Venerdì 24 Settembre 2021 | 06:29

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

pedofilia

Abusava della figlia della compagna da quando aveva 8 anni

Un 44enne cittadino romeno è stato arrestato dai Carabinieri al termine di indagini condotte dalla Procura della Repubblica di Matera

pedofilia

MATERA - Un brutto caso di pedofilia a Matera. Vittima una ragazzina che fin dall’età di otto anni è stata costretta a subire abusi sessuali da parte del compagno della madre: un 44enne cittadino romeno è stato arrestato dai Carabinieri al termine di indagini condotte dalla Procura della Repubblica della Città dei Sassi e cominciate nello scorso mese di maggio dopo la denuncia presentata dalla ragazzina con l'aiuto di alcune amiche di scuole e di un’insegnante. L’uomo è stato fermato a Milano dove si trova ricoverato in una struttura sanitaria.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, prima di denunciare gli episodi di violenza sessuale, la ragazzina si era rivolta anche alla madre, ma non aveva ottenuto ascolto, anzi era stata più volte accusata del fatto che la «colpa» fosse la sua, perché dava «troppe attenzioni» all’uomo. Gli abusi sessuali sono stati consumati nell’abitazione dove i tre vivevano, a volte anche mentre la madre della ragazzina stava dormendo in un’altra stanza.
Negli ultimi mesi, dopo aver saputo che la ragazzina aveva iniziato una relazione sentimentale con un coetaneo, l’uomo ha cominciato anche a fare scenate di gelosie, scaturite in un caso nel lancio di un piatto di ceramica che ha colpito la 15enne, rendendo necessarie le cure al pronto soccorso. La ragazzina sarà ora ospitata in una struttura protetta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie