Venerdì 30 Settembre 2022 | 15:51

In Puglia e Basilicata

Nel Salento

Intossicati in un villaggio a Torre Lapillo: sospeso servizio di ristorazione

Intossicati in un villaggio a Torre Lapillo: sospeso servizio di ristorazione

Tra i colpiti ci sarebbe anche un bambino ora ricoverato in ospedale

10 Agosto 2022

Redazione online

LECCE - È stata sospesa l’attività di ristorazione all’interno della struttura ricettiva Eurovillage a Torre Lapillo, in Salento, dopo alcuni presunti casi di intossicazione tra gli ospiti. Lo conferma l’Asl di Lecce. Tra le persone che si sono sentite male c'è anche un bambino che ora è ricoverato in ospedale.
Il provvedimento di sospensione scaturisce dopo una prima fase d’indagine da parte del Sian Area Nord (Servizio igiene alimenti e nutrizione) del dipartimento di prevenzione della stessa Asl. A quanto si apprende, sarebbero una ventina gli ospiti del villaggio che nelle ultime ore hanno accusato problemi gastrointestinali. Sono in corso ulteriori approfondimenti anche sulla qualità dell’acqua utilizzata all’interno della struttura turistica. Nel villaggio sono stati inoltre effettuati anche alcuni sopralluoghi specifici con medici e personale del Nas.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725