Sabato 19 Giugno 2021 | 02:30

NEWS DALLA SEZIONE

Il blitz
Carmiano, Faider fiuta la droga e scattano due arresti

Carmiano, Faider fiuta la droga e scattano due arresti

 
La tragedia
Surbo, intrappolato tra le fiamme: muore 64enne

Surbo, intrappolato tra le fiamme: muore 64enne

 
Giustizia svenduta
Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione.

Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione

 
Il progetto
Lecce, nasce l’Accademia della Carità una mano tesa ai più deboli

Lecce, nasce l’Accademia della Carità una mano tesa ai più deboli

 
Paura in paese
Galatone, incendio in camera da letto: un ustionato

Galatone, incendio in camera da letto: un ustionato

 
Formazione
UniSalento, Ingegneria Civile torna a respirare in cantiere

UniSalento, Ingegneria Civile torna a respirare in cantiere

 
sangue sulle strade
Incidente sulla Nardò Avetrana, morto un motociclista

Incidente sulla Nardò Avetrana, morto un motociclista

 
l'allarme
Lecce, allarme incendi per ulivi secchi per la xylella

Lecce, allarme incendi per ulivi secchi per la xylella

 
il finanziamento
Lecce, strade sicure e belle quasi 17 milioni di euro per tutte le città

Lecce, strade sicure e belle quasi 17 milioni di euro per tutte le città

 
Razzia
Nardò, maxi furto di alimenti nella zona industriale

Nardò, maxi furto di alimenti nella zona industriale

 
A Nardò
Polizia salva 85enne durante incendio in casa nel Salento

Attimi di paura nel Salento, polizia salva 85enne da incendio divampato in casa

 

Il Biancorosso

verso il futuro
Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeCovid
Puglia, riunione d'urgenza per fronteggiare la variante indiana

Puglia, riunione d'urgenza per fronteggiare la variante indiana

 
LecceIl blitz
Carmiano, Faider fiuta la droga e scattano due arresti

Carmiano, Faider fiuta la droga e scattano due arresti

 
PotenzaMobilità
Potenza, verifiche sul Ponte Musmeci, traffico deviato

Potenza, verifiche sul Ponte Musmeci, traffico deviato

 
BariL'iniziativa
Bari, al via i lavori per il parchetto dei cani

Bari, al via i lavori per il parchetto dei cani

 
PotenzaL'emergenza
Basilicata zona bianca: Speranza telefona a Bardi

Basilicata zona bianca: Speranza telefona a Bardi

 
Foggiail processo
Ucciso durante una rapina: Regione Puglia e associazione Panunzio parti civili

Ucciso durante una rapina: Regione Puglia e associazione Panunzio parti civili - Il 17enne confessa: «Non volevo ucciderlo»

 
BatGiustizia svenduta
Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione.

Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione

 
TarantoMonitoraggio
Taranto, in carcere 34 positivi ma uno solo è ricoverato

Taranto, in carcere 34 positivi ma uno solo è ricoverato

 

i più letti

Ambiente

Depuratore di Porto Cesareo, per ora nessuno scarico in battigia

La Regione non concederà l'autorizzazione provvisoria, una delibera definirà la scelta

Depuratore di Porto Cesareo, per ora nessuno scarico in battigia

Una delle tante battaglie per il depuratore

Porto Cesareo - La Regione non concederà l'autorizzazione provvisoria per lo scarico in battigia dei reflui depurati a Nardò, come recapito finale, ma sarà una delibera di Giunta a definire la scelta.

I dirigenti delle Sezioni competenti degli Assessorati hanno indicato il nuovo percorso amministrativo nell'ultima audizione della quinta quinta commissione Ambiente del Consiglio regionale, su richiesta dei consiglieri Fabiano Amati e Paolo Pagliaro.

L’impianto è pronto, ma restano da sciogliere i nodi procedurali e autorizzativi, considerato che Aqp dovrà comunque attivare una procedura di verifica di assoggettabilità ambientale e uno screening di Via. Gli aspetti tecnici sono risolti, come accertato da un sopralluogo effettuato la settimana scorsa, ma restano da definire quelli amministrativi. La soluzione - è stato ribadito in commissione -  è la delibera che verrà predisposta nei prossimi giorni, dopo una valutazione con Acquedotto e i Comuni interessati, Porto Cesareo e Nardò.

Nel piano di tutela delle acque è prevista la condotta sottomarina, sostituita nel progetto (con decisione della Regione nel 2017) dal recapito finale integrato. Quanto previsto in modifica, però,  va sottoposto ad un nuovo procedimento di verifica ambientale, perché diverso dalle previsioni del piano acque.
Dal sì formale al recapito, Aqp calcola di impiegare  sei mesi per realizzare 600 allacci, necessari prima di mettere in funzione l’impianto. Il consigliere Amati ha chiesto date e dettagli su atti e procedimenti e l'audizione della Provincia di legge, sulle proprie competenze ambientali. Pagliaro ha invece sollecitato l'audizione dell'assessore regionale Raffaele Piemontese, che Antonio Gabellone ha proposto di estendere al presidente Emiliano.

IL COMMENTO DELLA SINDACA - «È incredibile che ancora oggi, a distanza di decenni dall'avvio dei lavori per la realizzazione della rete fognaria di Porto Cesareo, si stia ancora a discutere di cavilli burocratici, di autorizzazioni ambientali ripetutamente richieste, senza capire la situazione assurda in cui si trova la comunità di Porto Cesareo». Così la sindaca Silvia Tarantino e l'assessore Eugenio Sambati. «Oggi, all'esito della commissione, abbiamo compreso, soltanto una cosa, che all'orizzonte immediato non c'è nessuna autorizzazione provvisoria allo scarico e che i tempi si allungano ancora e sempre di più. Occorreranno passaggi politici, dall'esito incerto, condivisioni politiche ed accordi che stanno solo sulla luna, ed, infine, passaggi tecnici dall'esito imperscrutabile. Si è parlato della prossima stagione estiva, cioè tra di un altro anno. Porto Cesareo non ne può più di questa storia infinita, chiediamo a tutti i salentini ed i pugliesi, che hanno a cuore le sorti del nostro territorio, di sostenerci ed aiutarci, in una storia che sta diventando sempre più paradossale ed inspiegabile.Questa non è più una battaglia di civiltà, ma è semplicemente un rimpallo di ruoli e responsabilità senza fine».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie