Mercoledì 12 Agosto 2020 | 14:37

NEWS DALLA SEZIONE

nel basso salento
Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

 
FASE 3
Porto Selvaggio, Ficodindia chiuso per altri 30 giorni

Porto Selvaggio, Ficodindia chiuso per altri 30 giorni

 
MOBILITÀ
Monopattini elettrici a noleggio, a Lecce 3920 prelievi in soli 3 giorni

Monopattini elettrici a noleggio, a Lecce 3920 prelievi in 3 giorni, ma non mancano le multe

 
nel salento
Migranti sbarcano all'alba a Porto Selvaggio: alcuni fuggono, tampone per gli altri

Migranti sbarcano a Porto Selvaggio: alcuni fuggono, tampone agli altri

 
Verso il voto
Regionali 2020, Elena Gentile probabile candidata a Lecce

Regionali 2020, Elena Gentile probabile candidata a Lecce

 
Il caso
Diportista salentino disperso nel canale di Otranto: scattano le ricerche

Diportista salentino disperso nel canale di Otranto: trovato, sta bene

 
l'emergenza
Coronavirus, sale a 7 il numero di salentini positivi dopo vacanza in Grecia

Coronavirus, sale a 7 il numero di salentini positivi dopo vacanza in Grecia

 
l'iniziativa
Benessere e fisioterapia, un «mare» di solidarietà

Benessere e fisioterapia, l'Ordine dei Medici supporta il progetto «Il mare di tutti»

 
tragedia nel Salento
Marina di Alliste, 79enne muore in mare: corpo trovato dai bagnanti

Marina di Alliste, 79enne muore in mare: corpo trovato dai bagnanti

 
L'INCIDENTE
Leuca, fiamme dal motore della barca: 19enne ricoverato d'urgenza

Leuca, fiamme dal motore della barca: 19enne ricoverato d'urgenza

 
Festa patronale
Lecce, le statue dei Patroni in piazza duomo per i fedeli

Lecce, le statue dei Patroni in Piazza Duomo per i fedeli

 

Il Biancorosso

serie C
Vivarini, Auteri e i «due» Bari

Vivarini, Auteri e i «due» Bari: grandi cambi o tanta fantasia

 

NEWS DALLE PROVINCE

Baricontagi
Coronavirus, l'appello di Decaro su Facebook: «Usate la mascherina»

Coronavirus, l'appello di Decaro su Facebook: «Usate la mascherina»

 
Bati fatti nel 2018
Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

 
Leccenel basso salento
Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

 
Foggiala decisione
Foggia, notificata custodia in carcere per Cristoforo Aghilar, ultimo catturato dopo la maxi-evasione

Foggia, notificata custodia in carcere per Cristoforo Aghilar, ultimo catturato dopo la maxi-evasione

 
BrindisiTRAGEDIA
Brindisi, scontro auto-scoote: muore motociclista 51enne

Mesagne, scontro auto-scooter: muore motociclista 51enne

 
TarantoLA NOMINA
L'ex ciclista Sardone tra gli esperti di Emiliano: si occuperà di Taranto 2026

L'ex ciclista Sardone tra gli esperti di Emiliano: si occuperà di Taranto 2026

 
PotenzaIL CASO

Aiuti alle imprese colpite da crisi: c'è un caso Viggiano, il sindaco prende i soldi del bando comunale

 
MateraNel Materano
Policoro, gasolio venduto illecitamente: 8 indagati

Policoro, gasolio venduto illecitamente in stazione di servizio «abusiva»: 8 indagati

 

i più letti

Sanità

Asl Lecce, bilancio in rosso: c'è una perdita di 19 milioni

Registrato un incremento della spesa per l’acquisto di farmaci

Asl Lecce, bilancio in rosso: c'è una perdita di 19 milioni

LECCE - Si chiude con una perdita di 19 milioni di euro il bilancio del 2019 della Asl di Lecce. Un significativo incremento della spesa si è registrato per l’acquisto di farmaci, diagnostici in vitro e dispositivi medici. La possibilità di fare i conti in tasca all’azienda sanitaria locale è data dalla pubblicazione nei giorni scorsi della relazione del direttore generale sul Bilancio di esercizio del 2019.

L’incremento di spesa ha interessato prevalentemente, tra le altre, le unità operative del Fazzi di Oncologia, Ematologia ed Oncoematologia Pediatrica. Proprio la spesa maggiore è dovuta all’acquisto di farmaci antineoplastici ed immunomodulatori sia soggetti a registro AIFA che innovativi. I numeri. Un incremento del costo per i consumi di ben 4.373.629 euro rispetto al 2018 è dovuto all’utilizzo di farmaci anche innovativi per il trattamento in ambito oncologico delle neoplasie del polmone, della mammella, o di interesse ematologico. Questi farmaci, si legge sempre nella relazione, hanno «generato delle ricadute positive in termini di sopravvivenza dei pazienti trattati, con conseguente allungamento della durata delle cure, anche rivolte ad utenti provenienti da Asl limitrofe».

In altri ambiti l’utilizzo di farmaci biosimilari, acquistati attraverso la convenzione Innovapuglia, ha consentito invece un contenimento dell’esborso. Intanto analizzando la valutazione dei flussi di spesa farmaceutica (fonte IQVIA), la Asl di Lecce per acquisti diretti registra 174,0 di spesa pro capite, la Puglia 200,6 euro, l’Italia 179,5. In totale la spesa farmaceutica territoriale convenzionata al lordo del ticket è di 123.901.472 euro, per un tetto di spesa di 123.182.629 euro con uno spostamento dello +0,58% pari a 718.843 euro, al di sotto della media regionale che è +0,62%. Lecce per questi valori si colloca al quarto posto dopo Foggia, Brindisi e Bari tra le aziende sanitarie pugliesi con performance migliori. La spesa farmaceutica per acquisti diretti per Lecce ha uno sforamento del 64,24%, la media regionale è pari al 66,93% con punte che superano il 75%. La Asl ha avviato un’attività di controllo, cadenzata anche da incontri periodici, dei medici prescrittori soprattutto per quei farmaci per i quali la Regione ha disposto appropriatezza prescrittiva e contenimento della spesa.

Per il resto gli obiettivi della Asl sono stati orientati ad incrementare il processo di deospedalizzazione dell’assistenza consentito attraverso il potenziamento dell’assistenza territoriale con la prevenzione e la presa in carico precoce delle cronicità. Dinamiche rese necessarie dal lento ed inesorabile invecchiamento della popolazione locale che provoca un adeguamento dell’assistenza. Nel 2019 sono stati effettuati 55.849 ricoveri ordinari e 6.451 ricoveri in day hospital, con una riduzione di 3.504 ricoveri ordinari e 180 in day hospital rispetto al 2018. Il tasso di ospedalizzazione registra una riduzione di 4.62 punti (4.37 per ricoveri ordinari e 0.25 per DH) rispetto all’anno precedente.

Netto incremento di spesa dunque per l’acquisto di prestazioni sociosanitarie pari a +4.047.574 euro. Ma l’incremento di prestazioni per assistenza domiciliare integrata, residenziale per anziani o semiresidenziale per disabili è stato sollecitato dalla Regione, in questi ambiti infatti la Asl aveva registrato performance non soddisfacenti nelle rilevazioni dei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA). Nel 2019 si è speso il 6% in più anche di presidi chirurgici e materiale sanitario, per uno scostamento di 2.132.940,89. Un capitolo di spesa che ha inciso molto è anche quello connesso alle attività di pulizia ed ausiliarato gestito dalla società in house della Asl, conti quasi in pari invece quelli della spesa del personale dipendente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie