Venerdì 17 Gennaio 2020 | 16:33

NEWS DALLA SEZIONE

nel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
L'iniziativa
Lecce, il teatro pubblico pugliese e la Gazzetta insieme per la cultura

Lecce, il teatro pubblico pugliese e la Gazzetta insieme per la cultura

 
originario di Copertino
Costringeva ragazzine a inviargli foto osé su Facebook: salentino arrestato a Palermo

Costringeva ragazzine a inviargli foto osé su Facebook: salentino arrestato a Palermo

 
Nel Salento
Gallipoli, molestie a due bambine: bidello sotto processo

Gallipoli, molestie a due bambine: bidello sotto processo

 
Il video del salvataggio
Otranto, diportista albanese alla deriva da ore salvato dalla Guardia costiera

Otranto, diportista albanese alla deriva da ore salvato dalla Guardia costiera

 
L'operazione dei cc
Patù, in 3 tentano assalto alla Posta: messi in fuga dai carabinieri

Patù, in 3 tentano assalto alla Posta: messi in fuga dai carabinieri

 
Il lavoro che non c'è
Lecce, 18mila domande per «soli» 159 posti da ausiliario ospedaliero

Lecce, 18mila domande per «soli» 159 posti da ausiliario ospedaliero

 
Operazione dei Cc
Armi e 2 chili di droga tra coca e hashish: due arresti a Tricase e Gagliano

Armi e 2 chili di droga tra coca e hashish: due arresti a Tricase e Gagliano

 
Il particolare
Lecce, dj suicida: perito su lettera addio «La grafia fu imitata»

Lecce, dj suicida: perito su lettera addio «La grafia fu imitata»

 

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
FoggiaLa relazione Dia
Foggia, «i clan emulano la 'ndrangheta»

Foggia, «i clan emulano la 'ndrangheta»

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Tarantomigranti
Taranto, polizia arresta lo scafista a bordo della Sea Watch 3

Taranto, polizia arresta lo scafista a bordo della Sea Watch 3

 
Barila procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
BrindisiBuon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

Musica

Notte Taranta, con Aqp il Concertone sarà più green e plastic free

Domani a Martano l'ultima tappa del festival itinerante prima del concertone del 24 agosto

Nel pre-concertone a Melpignanola dedica a Barcellona e Amatrice

LECCE - Erogatori per la distribuzione gratuita di acqua pubblica ai partecipanti e distribuzione di bicchieri monouso biodegradabili. E’ l’iniziativa dell’Acquedotto Pugliese, associata alla campagna 'Plastic freè, per il Concertone del 24 agosto prossimo a Melpignano per la Notte della Taranta. Le 'fontanellè saranno installate nell’area del concerto che avrà una forte connotazione green, come voluto dalla Regione e in linea con le linee guida dell’ Acquedotto Pugliese. 

Intanto si avvia all’ultima tappa, il 22 agosto a Martano, il festival itinerante per «La Notte della Taranta», in vista del Concertone finale del 24 agosto a Melpignano (Lecce). Il bilancio delle 19 tappe, con il direttore artistico Luigi Chiriatti e il sindaco di Martano Fabio Tarantino, è in programma alle 20 ai Giardini del Duca, seguito dal concerto del trio Maschlmusig che porta in Salento la cultura popolare altoatesina, musiche da ballo legate alla vita alpina, con fisarmonica, violino, chitarra e tromba.

Due gli appuntamenti per il concerto Ragnatela, alle 22 in largo Santa Sofia: 'Alegrìa e Libertà', un viaggio musicale che dai sentieri di Santiago de Compostela attraversa la Galizia, con le "cantareiras» di Ialma, e arriva al Salento, con la «pasionaria" della canzone popolare Lucilla Galeazzi. Poi i Mascarimirì, progetto musicale dei fratelli rom Claudio e Giacomo Giagnotti, partito nel 1998 dalla riscoperta del tradizionale tamburello, unendo i suoni delle feste paesane a quelli delle radici gipsy.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie