Sabato 14 Dicembre 2019 | 03:40

NEWS DALLA SEZIONE

per salvare il pianeta
In Salento il giramondo inglese, che viaggia in bici col suo cane per l'ambiente

In Salento il giramondo inglese, che viaggia in bici col suo cane per l'ambiente

 
Devozione
Lecce, la salma di Mons. Ruppi presto traslata nel Duomo

Lecce, la salma di Mons. Ruppi presto traslata nel Duomo

 
l'episodio
Lecce, vandali nel presepe di Piazza Duomo: pupi mutilati e imbrattati

Lecce, vandali nel presepe di Piazza Duomo: pupi mutilati e imbrattati

 
il caso
Lecce, mostra di presepi al castello vietata ai disabili

Lecce, mostra di presepi al castello vietata ai disabili

 
operazione gdf a lecce
Traffico di migranti: 13 arresti tra Italia e Grecia per sbarchi fantasma

Traffico di migranti: 13 arresti tra Italia e Grecia per sbarchi fantasma

 
a surbo
Sud Sound System, dopo l'incidente Nandu Popu tranquillizza i fan: «Neanche un graffio grazie alle cinture»

Sud Sound System, dopo l'incidente Nandu Popu tranquillizza i fan: «Neanche un graffio grazie alle cinture»

 
nel Salento
Ha un profilo Facebook con le foto di un ragazzo morto: mistero sullo sciacallaggio a Nardò

Ha un profilo Facebook con le foto di un ragazzo morto: mistero sullo sciacallaggio a Nardò

 
nel Salento
Gagliano del Capo, anziana rapinata in casa, cc trovano il ladro e le regalano panettone per Natale

Gagliano del Capo, anziana rapinata in casa, cc trovano il ladro e le regalano panettone

 
a melpignano
Notte della Taranta 2020, Paolo Buonvino sarà il Maestro concertatore

Notte della Taranta 2020, Paolo Buonvino sarà il Maestro concertatore

 
il caso
Si opera all'anca e le viene un'infezione: in Salento 50enne muore dopo 3 mesi

Surbo, 50enne si opera all'anca e muore di infezione dopo tre mesi

 

Il Biancorosso

calciomercato
Bari a caccia di nuovi gol, dal cilindro spunta Lanini

Bari a caccia di nuovi gol, dal cilindro spunta Lanini

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeMaltempo in Basilicata
Lauria, vento spazza via tetto di una palestra: ci sono feriti

Lauria, tromba d'aria spazza via tetto del PalaAlberti: 8 feriti, una è grave. Strade bloccate e alberi caduti VD/FT

 
NewsweekLa curiosità
Emiliano ha un sosia "storico": la somiglianza in un dipinto scovata da Sgarbi

Emiliano ha un sosia «storico»: la somiglianza in un dipinto scovata da Sgarbi

 
BatLa sentenza
Trani, uccise per scambio di persona un pescivendolo: condannato all'ergastolo

Trani, uccise per scambio di persona un pescivendolo: condannato all'ergastolo

 
Brindisidomenica 15
Bomba a Brindisi: arriva l'esercito prima della grande evacuazione

Bomba a Brindisi: arriva l'esercito prima della grande evacuazione

 
Lecceper salvare il pianeta
In Salento il giramondo inglese, che viaggia in bici col suo cane per l'ambiente

In Salento il giramondo inglese, che viaggia in bici col suo cane per l'ambiente

 
Materanel Materano
Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

 

i più letti

La sentenza

Lecce, senza lavoro perché parente del boss: netturbino reintegrato dal giudice

Il Tribunale ha accolto la tesi difensiva dell'avvocato Mario Rossi. Il ricorrente aveva lavorato per molti anni come autista nell'ambito del servizio di smaltimento rifiuti nel Comune di San Donato

Lecce, senza lavoro perché parente del boss: netturbino reintegrato dal giudice

LECCE - Il legame di parentela con un boss non è reato ed il lavoratore può essere assunto. Lo sancisce una sentenza emessa del giudice del lavoro di Lecce, Andrea Basta.
Il Tribunale ha accolto la tesi difensiva dell'avvocato Mario Rossi. Il ricorrente aveva lavorato per molti anni come autista nell'ambito del servizio di smaltimento rifiuti nel Comune di San Donato. Ad aprile del 2019, l'appalto fu aggiudicato da Ecotecnica srl che si era rifiutata di riassumere il lavoratore, per il rapporto di parentela con il boss della Scu Mario Tornese, di Monteroni. Alla base della decisione, il modello di gestione dell'assunzione del personale adottato dall'azienda e il parere espresso dall'organo di vigilanza. La ditta voleva evitare il rischio d'incorrere in una interdettiva antimafia. Nonostante, il regolare inserimento del lavoratore nell'elenco degli aventi diritto al passaggio presso il nuovo appaltatore.
L’avvocato dell'operaio ha così avanzato ricorso d'urgenza al Tribunale del lavoro, che ha accolto l'istanza. Il giudice ritiene che «le previsioni contenute nel modello organizzativo adottato dalla società, potrebbero eventualmente orientare la politica aziendale in materia di assunzioni solo laddove non vi sia una norma di legge o di contrattazione collettiva che imponga l'assunzione di un lavoratore».

Riguardo il rischio interdittiva, il Tribunale sostiene che «non vale a mutare la soluzione raggiunta, essendo pacifico che parte convenuta non sia stata destinataria di alcun provvedimento avente siffatta natura e risolvendosi tale prospettazione, nel pericolo di un pregiudizio meramente eventuale». Infine, nell'accogliere il ricorso d'urgenza, il giudice Basta sottolinea come «lo stato di disoccupazione del ricorrente e di sua moglie lascia presumere che egli non riesca a far fronte alle primarie esigenze di sostentamento del proprio nucleo familiare nel tempo occorrente per far valere il suo diritto in sede ordinaria».
L’avvocato Mario Rossi esprime soddisfazione: «Il giudice ha applicato i principi costituzionali del diritto al lavoro e della personalità della responsabilità penale, affermando che un semplice rapporto di affinità o parentela con soggetti condannati per reati di stampo mafioso non può impedire, di per sé solo, il diritto all'assunzione di un lavoratore estraneo ai fatti criminosi. Un sistema giuridico moderno e garantista - continua - non può consentire che le colpe di un soggetto ricadano su terzi, anche quando vi sia tra di essi un rapporto di parentela o affinità. L’ordinanza del Giudice del Lavoro di Lecce rappresenta un approdo di civiltà giuridica, si distingue per equilibrio e mi sembra faccia corretta applicazione dei principi fondanti del sistema costituzionale del nostro Paese».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie