Martedì 26 Marzo 2019 | 05:10

NEWS DALLA SEZIONE

La protesta
Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

 
A Casarano
Lecce, al Liceo Vannini sbarca la robotica: ecco la scuola del futuro

Lecce, al Liceo Vannini sbarca la robotica: ecco la scuola del futuro

 
Leuca, intercettata da Gdf barca a vela con 25 migranti

Leuca, intercettata da Gdf barca a vela con 25 migranti

 
Il gasdotto
Tap, Conte annuncia: 30 mln per investire sul rilancio del Salento

Tap, Conte annuncia: 30 mln per investire sul rilancio del Salento

 
Agricoltura in protesta
Lecce, Coldiretti e Gilet arancioni a Conte: «Bisogna fermare disastro Xylella»

Lecce, Coldiretti e Gilet arancioni a Conte: «Bisogna fermare disastro Xylella»
Lui replica: «Andava fatto prima»

 
La visita
Patto Cnr-Eni sulla ricerca: il premier Conte in visita a Lecce

Lecce, firmato da Premier patto Cnr-Eni sulla ricerca
«Governo? Questa ultima esperienza» VD

 
Nel Basso salento
Incidente tra Casarano e Ugento: giovane motociclista perde la vita

Incidente tra Casarano e Ugento: giovane motociclista perde la vita

 
A san Cataldo (Le)
Bombe della Seconda Guerra Mondiale trovate su spiaggia in Salento: distrutte

Bombe della Seconda Guerra Mondiale trovate su spiaggia in Salento: distrutte

 
Al confine con San Donaci
Campi S.na, cade in un pozzo di 4 metri, 64enne salvato dopo ore dai pompieri

Campi S.na, cade in un pozzo di 4 metri, 64enne salvato dopo ore dai pompieri

 
A lecce
Violentò figlia minorenne, ambulante condannato

Violentò figlia minorenne, ambulante condannato

 
La foto
Scritta shock contro il vicepremier a Lecce: «Non sparare a Salve, spara a Salvini»

Lecce, la scritta shock «Non sparare a salve, spara a Salvini» è stata cancellata

 

Il Biancorosso

LA PARTITA
Il meglio di Palmese-Baritutte le emozioni biancorosse

Il meglio di Palmese-Bari
tutte le emozioni biancorosse

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaQuote rosa
Regionali, una donna in Regione dopo 10 anni: è una 33enne della Lega

Regionali, una donna in Regione dopo 10 anni: è una 33enne della Lega

 
TarantoInquinamento ex Ilva
Il Comune di Taranto discute di ambiente: presente Emiliano

Il Comune di Taranto discute dell'aumento della diossina: presente Emiliano

 
LecceLa protesta
Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

 
HomeL'operazione dei cc
Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

 
GdM.TVLo spettacolo sportivo
Matera 2019, Fiona May in scena stasera con «Maratona di New York»

Matera 2019, Fiona May in scena stasera con «Maratona di New York»

 
HomeIl caso
Bari, acido caustico al posto del succo: grave bimbo di 5 anni

Gioia del Colle, beve al bar acido caustico al posto del succo: grave bimbo di 5 anni

 
HomeL'inchiesta
La crudeltà il vero volto della mafia del Foggiano: 9 morti su 10

La crudeltà il vero volto della mafia del Foggiano: 9 morti su 10

 
BrindisiI funerali
L’addio a Davide, Sara e Giulia: tre comunità del Brindisino unite dal dolore

L’addio a Davide, Sara e Giulia: tre comunità del Brindisino unite dal dolore

 

Il progetto

Lecce, i detenuti riparano barca migranti: sarà usata da ragazzi "difficili"

L’imbarcazione Bon Jovi - localizzata e sequestrata a maggio 2018 dalla Guardia di Finanza a 11 miglia da Santa Maria di Leuca mentre trasportava 60 migranti, verrà restaurata dai detenuti, diventando strumento di legalità

Lecce, i detenuti riparano barca migranti: sarà usata da ragazzi "difficili"

BARI - Da nave della speranza per migranti a imbarcazione della legalità per minori in difficoltà, grazie al restauro dei detenuti. È così che rinasce il veliero Bon Jovi che, attraverso un progetto che coinvolge il carcere di Lecce Borgo San Nicola, l'associazione Calasanzio cultura e formazione, Alba mediterreanea e Assonautica. “L’imbarcazione Bon Jovi - localizzata e sequestrata a maggio 2018 dalla Guardia di Finanza a 11 miglia da Santa Maria di Leuca mentre trasportava 60 migranti di nazionalità curda, pakistana e indiana tra cui donne e tanti bambini - verrà restaurata dai detenuti, diventando strumento di legalità e recupero sociale. Bon Jovi tornerà a solcare il mare con a bordo ragazzi difficili, a cui verranno trasmessi valori imprescindibili: lavorare in squadra, affrontare le difficoltà e rispettare le regole”, fa sapere l’Assessore all’Istruzione, alla
Formazione e al Lavoro Sebastiano Leo durante la conferenza stampa di presentazione del progetto.

A riparare la Bon Jovi saranno dieci detenuti di Borgo San Nicola, con il progetto 'Mi rifiuto di affondare', guidati da un esperto di falegnameria nautica. Il suo nome che deriva dalla rock band statunitense guidata da Jon Bon Jovi, si trova in un edificio del carcere leccese in attesa di essere rimessa a nuovo. L'imbarcazione, 12 metri di lunghezza, è stata sequestrata dalla guardia di finanza il 26 maggio 2018, con a bordo 60 immigrati di nazionalità curda, indiana e pakistana, e affidata poi dalla procura di Lecce all'associazione Alba mediterranea, che si occupa della rieducazione di ragazzi con problemi comportamentali e minori condannati. Tra giugno e luglio, terminata la riparazione, la nave sarà calata nelle acque di Gallipoli e in quelle di San Foca, a disposizione dell'associazione ma anche per la visita da parte di scolaresche che si vogliono avvicinare alla conoscenza del mondo della vela. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400