Giovedì 27 Giugno 2019 | 09:10

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

 
L'inchiesta
Scorrano, c’è l’ipotesi scioglimento per il Comune

Mafia, a Scorrano ipotesi scioglimento del Comune
Il sindaco: «Nessun patto elettorale con clan»

 
Tribunale di Potenza
Lecce, torna in libertà l'ex pm Emilio Arnesano

Lecce, torna in libertà l'ex pm Emilio Arnesano

 
In salento
Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

 
L'emergenza
Xylella, produzione olive in Salento giù del 16%

Xylella, produzione olive in Salento giù del 16%

 
Omicidio
Lecce, raptus nella casa di riposo: 72enne uccide un’anziana

Lecce, raptus nella casa di riposo: 72enne uccide anziana nella stanza da letto

 
L'emergenza
Lecce, caos liste d'attesa: una colonscopia? Nel 2021

Lecce, caos liste d'attesa: una colonscopia? Nel 2021

 
L’operazione dei cc
Mafia a Lecce, sgominato clan emergente: 30 arresti. Indagato anche un sindaco

Lecce, sgominato clan: 30 arresti. Indagato sindaco di Scorrano: «Promise appalti a mafiosi»

 
Nel Salento
Gallipoli, crollo in chiesa, matrimonio dirottato

Gallipoli, crollo in chiesa, matrimonio dirottato

 
Dai Cc
Due rapine a Squinzano e Surbo, preso un 40enne dopo inseguimento

Due rapine a Squinzano e Surbo, preso un 40enne dopo inseguimento

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Minacce su Facebook al sindaco di Mola: braccato l’autore

Minacce su Facebook al sindaco di Mola: braccato l’autore

 
LecceIl caso
Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

 
FoggiaLa tragedia
Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

 
Potenza Graduation day Unibas
Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, a settembre si chiude»E intanto parte il Cig per 1400 operai

Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, il 6 settembre si chiude». Di Maio: no a ricatti. Salvini: no chiusura

 
GdM.TVIl rogo
Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva:  interviene il Canadair

Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva: distrutti tre ettari

 
MateraGiustizia
Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

 
BatIl caso
Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

 

i più letti

La Cassazione

Lecce, scandalo case popolari: Pasqualini resta ai domiciliari

Rigettato il ricorso dell'ex assessore anche dal Supremo collegio

Scandalo casa popolari a Lecce:si dimette consigliere comunale

Luca Pasqualini

Resta ai domiciliari Luca Pasqualini l’ex assessore ed ex consigliere comunale accusato nell'ambito dell'inchiesta sulle assegnazioni degli alloggi popolari e ritenuto tra i capi di una associazione a delinquere (insieme con l’ex assessore e ex consigliere comunale Attilio Monosi e l’ex consigliere Antonio Torricelli), che avrebbe assegnato gli alloggi popolari per ottenere consensi elettorali. Lo ha deciso la Corte di Cassazione che ha rigettato il ricorso presentato dal legale di Pasqualini, confermando così la decisione assunta dal Riesame che aveva cristallizzato l'ordinanza emessa dal gip Giovanni Gallo cinque mesi fa.

Nelle carte, poi, sono spuntati incontri intimi con una donna residente nel Quartiere Stadio per consegnarle un immobile. Nei mesi scorsi il Tribunale del Riesame aveva rigettato l’appello della Procura (a firma dei sostituti procuratori Roberta Licci e Massimiliano Carducci) che aveva chiesto il carcere per Pasqualini, misura rigettata dal gip Giovanni Gallo nella sua ordinanza di custodia cautelare. I giudici, però, integrarono il capo d’imputazione con il reato di corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio, relativo alla vicenda sugli stalli per il carico e scarico delle merci realizzati davanti a tre supermercati di Lecce con l’obiettivo di avere sostegno elettorale (per le elezioni europee del 2014 e per le regionali del 2015) e ottenere alcune assunzioni negli stessi esercizi commerciali.

Il prossimo 14 febbraio il gup Edoardo D’Ambrosio deciderà sulla richiesta di rinvio a giudizio avanzata dai pm Roberta Licci e Massimiliano Carducci (titolari dell’inchiesta) nei riguardi di Pasqualini e di altre 46 persone, tra cui noti politici e funzionari del Comune di Lecce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie