Lunedì 18 Marzo 2019 | 18:45

NEWS DALLA SEZIONE

Udienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
La proposta di Decaro
Nozze in Puglia tra le più gettonate al mondo: il Comune cerca location da sogno

Nozze in Puglia tra le più gettonate al mondo: il Comune cerca location da sogno

 
A taranto
Tangenti sulla discarica, Tamburrano fa scena muta davanti al gip

Tangenti sulla discarica, Tamburrano fa scena muta davanti al gip

 
Polemica nel barese
Gioia del Colle, segretario Lega parla di «razze», candidato sindaco: «Si dimetta»

Gioia, segretario Lega parla di «razze», candidato centrodestra: «Si dimetta»

 
La denuncia
Taranto, bimba di 5 anni muore di tumore, genitori tarantini: «È strage»

Taranto, bimba di 5 anni muore di tumore, genitori tarantini: «È strage»

 
L'inchiesta
Via della Seta, la Cina «sfiora» la Puglia: un'occasione per la Regione

Via della Seta, la Cina «sfiora» la Puglia: un'occasione per la Regione

 
Incidente nel Tarantino
Manduria, operaio folgorato in centro di compostaggio: grave

Manduria, operaio folgorato in centro di compostaggio: grave

 
L'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
Ha 40 anni
Foggia, arrestato pakistano: dal 2014 era ricercato per omicidio

Foggia, arrestato pakistano: dal 2014 era ricercato per omicidio

 
Denunciate 2 donne
Taranto, cc sequestrano 52kg di sigarette, anche di contrabbando: 2 denunce

Taranto, cc sequestrano 52kg di sigarette, anche di contrabbando: 2 denunce

 

Il Biancorosso

LA PARTITA
Bari, l'attesa è finalmente finitaparte il rush finale del campionato

Bari, l'attesa è finalmente finita
parte il rush finale del campionato

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
TarantoA taranto
Tangenti sulla discarica, Tamburrano fa scena muta davanti al gip

Tangenti sulla discarica, Tamburrano fa scena muta davanti al gip

 
MateraL'operazione della polizia
Sequestrati a Policoro 70 kg di bianchetto: una denuncia

Sequestrati a Policoro 70 kg di bianchetto: una denuncia

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

borse di studio della Regione

Università: a Bari 30 studenti
da 4 Paesi e 2 continenti
Uricchio: grande occasione

rettore dell’Università di Bari, Antonio Uricchio

BARI - Arrivano da Senegal e Kenya, da Argentina e Perù. Hanno dai 20 ai 27 anni e frequenteranno i corsi dei Dipartimenti di Medicina, Biologia, Economia, Informatica, Scienze della terra, Scienze della Formazione e Studi Umanistici: 24 insegnamenti (molti dei quali in lingua inglese) da Ginecologia a Farmacologia, da Fisioterapia a Infermieristica d’emergenza, da Diritto commerciale internazionale ad Analisi del Marketing, da Intelligenza artificiale e Metodi Numerici a Fisica e Geologia applicata, da Sociologia dell’educazione a Letteratura italiana.

Sono gli studenti che l’Università di Bari ospita con una borsa di studio semestrale finanziata dalla Regione Puglia attraverso il progetto «Come In Uniba», risultato del più ampio accordo universitario di trasnazionalità e mobilità studentesca intercontinentale e primo protocollo di rete nel suo genere dell’Ateneo barese. Sei le università coinvolte in due continenti: tre in Africa (Senegal, Kenya, Somalia) e tre in Sud America (Argentina, Cile e Perù). Trenta gli studenti in arrivo da 4 Paesi. A presentare il semestre interculturale e intercontinentale dell’Università di Bari, nella conferenza stampa nella Sala Consiglio del Rettorato, il rettore Antonio Felice Uricchio, Referente Scientifico dell’accordo quadro interistituzionale di incoming: «E' un progetto d’inclusione, accoglienza, promozione di valori di integrazione interculturale e - ha detto - di accrescimento reciproco. Un’occasione per i nostri studenti di confrontarsi con un contesto internazionale particolarmente qualificato e per accogliere studenti da altri Paesi del mondo. Un’occasione per la nostra comunità accademica di crescere in un processo di internazionalizzazione che abbiamo fortemente sostenuto in questi anni».

Con lui l’assessore alla Formazione e all’Università della Regione Puglia Sebastiano Leo: "In questi anni - ha sottolineato - ci siamo fatti promotori di una serie di azioni per il rafforzamento del sistema universitario. Abbiamo erogato risorse e profuso tutti i nostri sforzi per rendere il sistema universitario pugliese sempre più attrattivo e competitivo in Italia e nel Mediterraneo». Il progetto per il potenziamento della mobilità e l’incoming di studenti internazionali dai Paesi dell’Africa e dell’America Latina è finanziato nell’ambito del Piano di Azione per la Coesione della Regione Puglia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400