Giovedì 22 Agosto 2019 | 13:45

NEWS DALLA SEZIONE

San Carlo
Potenza, medici malati e infortunati: chiuso reparto neonatale, disposta inchiesta

Potenza, medici malati e infortunati: chiuso reparto neonatale, disposta inchiesta

 
Operazione dei Cc
Poggiorsini, sfruttavano extracomunitari a 70 cent l'ora: arrestati due agricoltori

Poggiorsini, sfruttavano extracomunitari a 70 cent l'ora: arrestati due agricoltori

 
L'inchiesta
Bari e il turismo, viaggio fra info point chiusi o nascosti

Bari e il turismo, viaggio fra info point chiusi o nascosti

 
La condanna
Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

 
Il provvedimento
Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker

Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker
A Massafra in cella 46enne

 
Dai Cc
San Ferdinando, aveva una pistola con cartucce: arrestato 49enne

San Ferdinando, aveva una pistola con cartucce: arrestato 49enne

 
Un 21enne
Villa Castelli, non vuole lavorare e picchia i familiari per i soldi: arrestato

Villa Castelli, non vuole lavorare e picchia i familiari per i soldi: arrestato

 
L'allarme
Bari, il racket distrugge due tendoni dell'uva. «Mandate l'Esercito»

Bari, il racket distrugge due tendoni dell'uva. «Mandate l'Esercito»

 
L'inchiesta
Cerignolano ucciso a Lodi, dubbi del pm sul movente della gelosia

Cerignolano ucciso a Lodi, dubbi del pm sul movente della gelosia

 
ANTICIPI E POSTICIPI
Ecco tutte le date e gli orari della serie CBarion campo quasi sempre di domenica

Date e orari della serie C, Bari in campo quasi sempre di domenica

 
Controlli nel Brindisino
Rosa Marina, Cc in discoteca: 19 lavoratori in nero. Il gestore: "Tutto sanato"

Rosa Marina, Cc in discoteca: venti lavoratori in nero. Il gestore: «Tutto sanato»

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaSan Carlo
Potenza, medici malati e infortunati: chiuso reparto neonatale, disposta inchiesta

Potenza, medici malati e infortunati: chiuso reparto neonatale, disposta inchiesta

 
TarantoUn 46enne
Massafra, perseguita la ex e il suo compagno: in cella

Massafra, perseguita la ex e il suo compagno: in cella

 
BatLa curiosità
Barletta, una Pizza «Art» per Fiorella Mannoia

Barletta, una Pizza «Art» per Fiorella Mannoia

 
FoggiaLa condanna
Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

 
BrindisiIl provvedimento
Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker

Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker
A Massafra in cella 46enne

 
LecceSalento e movida
Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

 
MateraDalla Gdf
Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

 

i più letti

Consiglio di Stato

«Smontare i pontili del porto
turistico Otranto d'inverno»

«Smontare i pontili del porto turistico Otranto d'inverno»

OTRANTO  - I pontili del porto turistico di Otranto dovranno essere smontati ogni inverno e rimontati d’estate: lo hanno stabilito i giudici del Consiglio di Stato, che ribaltando la sentenza del Tar di Lecce, hanno accolto il ricorso proposto dal Ministero dei Beni Culturali e della Soprintendenza gettando nello sconforto il Comune di Otranto, che ha calcolato una spesa di 800mila euro l’anno per l'operazione.

Il porto turistico è stato realizzato grazie ad un finanziamento regionale e comunitario.
I giudici di Palazzo Spada hanno riformato la sentenza di primo grado che nel febbraio 2017 aveva dato ragione al Comune di Otranto contro la Soprintendenza di Lecce che aveva disposto lo smontaggio stagionale dei pontili galleggianti installati nella baia portuale, in prossimità dell’antico Bastione dei Pelasgi, a tutela dell’integrità visiva e della cornice ambientale del paesaggio. I pontili sono attrezzati con 260 posti barca.

Le operazioni di smontaggio riguardano 42 elementi lunghi 12 metri e larghi 3 che, «una volta messi per terra - chiarisce il sindaco Pierpaolo Cariddi - equivalgono all’ingombro di un palazzo di tre piani». «Senza contare - aggiunge che tutte le reti dei servizi una volta smontate non potranno essere più utilizzabili e quindi dovranno essere sostituite e smaltite ogni anno».

Secondo un progetto sviluppato dal Comune, i costi stimati dell’operazione raggiungerebbero gli 800 mila euro l'anno, e la soluzione del deposito a terra dei pontili smontati è stata già valutata negativamente dalla commissione paesaggistica che la ritiene di gran lunga più impattante del mantenimento in mare, e che anche la Capitaneria di Porto l’ha considerata pregiudizievole per la sicurezza e le operazioni portuali».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie