Sabato 14 Dicembre 2019 | 11:40

NEWS DALLA SEZIONE

assoluti
Nuoto, Pilato e Di Liddo reginette dei 100 rana e farfalla

Nuoto, Pilato e Di Liddo reginette dei 100 rana e farfalla

 
falsi d'autore
Venduti migliaia di quadri falsi di Nino Caffè in tutta Italia: indagini a Bari, 23 rinviati a giudizio

Venduti migliaia di quadri falsi di Nino Caffè in tutta Italia: indagini a Bari, 23 rinviati a giudizio

 
il caso
Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

 
Domenica 15 dicembre
Brindisi città fantasma, evacuati 53mila per la bomba: tutto quello che c'è da sapere. Le strade

Brindisi città fantasma, evacuati 53mila per la bomba: tutto quello che c'è da sapere. Le strade

 
Maltempo in Basilicata
Lauria, vento spazza via tetto di una palestra: ci sono feriti

Lauria, tromba d'aria spazza via tetto del PalaAlberti: 8 feriti, una operata, è gravissima VD/FT

 
Economia
Banca Popolare di Bari commissariata da Bankitalia per perdite

Banca Popolare di Bari commissariata da Bankitalia per perdite patrimoniali: «Attività prosegue»

 
Trasporti
Treni, completati i lavori di raddoppio ferroviario sulla tratta Bari-Taranto

Treni, completati i lavori di raddoppio sulla tratta Bari-Taranto

 
La sentenza
Trani, uccise per scambio di persona un pescivendolo: condannato all'ergastolo

Trani, uccise per scambio di persona un pescivendolo: condannato all'ergastolo

 
La cerimonia
Olio extravergine d'oliva, la Puglia «pigliatutto» per il premio Montiferru

Olio extravergine d'oliva, la Puglia «pigliatutto» per il premio Montiferru

 
Mafia
Guerra tra clan, pianificavano agguati a Bari: chieste 11 condanne

Guerra tra clan, pianificavano agguati a Bari: chieste 11 condanne

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, parla storico mister Salvemini: «Quella promozione in A un sogno, quest'anno può rivincere»

Bari, parla storico mister Salvemini: «Quella promozione in A un sogno, quest'anno può rivincere»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Materanel Materano
Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

 
Foggianel Foggiano
Lucera, spararono a 18enne in centro davanti ai passanti indifferenti: 3 arresti

Lucera, spararono a 18enne in centro davanti ai passanti indifferenti: 3 arresti

 
Baridonne
Bari, arriva l'agenzia che educa e raccoglie fondi per prevenire la violenza di genere

Bari, arriva l'agenzia che educa e raccoglie fondi per prevenire la violenza di genere

 
Leccenel Salento
Carmiano: dopo scioglimento comune, Centro Legalità vandalizzato. Giovani sui social: «Crediamo nell'onestà»

Carmiano: dopo scioglimento comune, Centro Legalità vandalizzato. Giovani sui social: «Crediamo nell'onestà»

 
Batil caso
Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

 
BrindisiDomenica 15 dicembre
Brindisi città fantasma, evacuati 53mila per la bomba: tutto quello che c'è da sapere. Le strade

Brindisi città fantasma, evacuati 53mila per la bomba: tutto quello che c'è da sapere. Le strade

 
HomeMaltempo in Basilicata
Lauria, vento spazza via tetto di una palestra: ci sono feriti

Lauria, tromba d'aria spazza via tetto del PalaAlberti: 8 feriti, una operata, è gravissima VD/FT

 

i più letti

Criminalità

Cerignola, il sindaco maledice
i malavitosi: «Siete degli scarafaggi»

Lo sfogo del primo cittadino dopo i continui episodi di violenza: siate stramaledetti, uscite di notte per colpire la povera gente che lavora

Cerignola, il sindaco maledicei malavitosi: «Siete degli scarafaggi»

Il sindaco di Cerignola, Franco Metta, ha postato sulla pagina Facebook personale e di primo cittadino un video in cui attacca duramente la malavita locale che negli ultimi tempi ha compiuto numerose intimidazioni, soprattutto a scopo estorsivo.

«Siate maledetti - dice Metta parlando dal suo ufficio di sindaco e rivolgendosi ai malavitosi - uscite di notte come gli scarafaggi e come i topi per colpire la povera gente che lavora, la povera gente che fa i sacrifici per buttare nel panico questa comunità che sta facendo di tutto per risollevarsi. Siate maledetti, siete quattro vigliacchi. Noi non vi lasceremo questa città, combatteremo fino alla fine per Cerignola. Siate stramaledetti». 

Nel dicembre del 2016, sempre sulla sua pagina Facebook, Metta aveva denunciato che gli era stata recapitata in ufficio una scatola per biscotti, confezionata in busta natalizia, che invece conteneva la somma di denaro di 20 mila euro in contanti suddivisa in due mazzette da 10 mila euro. Dopo la denuncia sporta al locale commissariato, le indagini avevano portato nel novembre dello scorso anno all’arresto, col beneficio dei domiciliari, di Gerardo Biancofiore, 51 anni, imprenditore e presidente di Ance Puglia, con l’accusa di istigazione alla corruzione. Il tentativo di corruzione, secondo gli inquirenti, sarebbe stato compiuto per far approvare il finanziamento del progetto di realizzazione del sesto lotto della discarica di rifiuti solidi urbani nell’impianto Sia di Cerignola.

Metta, il prossimo 24 gennaio, parteciperà a un vertice della sicurezza pubblica che si terrà in Prefettura a Foggia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie