Giovedì 17 Gennaio 2019 | 01:09

NEWS DALLA SEZIONE

Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
L'inchiesta sui giudici
Quell'incontro tra il pm ambizioso e Lotti organizzato dal papà di Renzi

Quell'incontro tra il pm ambizioso e Lotti organizzato da papà Renzi

 
Giudici & mazzette
«Mi parlò di Gladio e servizi, voleva500 euro al giorno per le sue amanti»

«Parlò di Gladio e servizi, voleva
500 euro al giorno per le amanti»

 
La protesta
Gazzetta, altri tre giorni di scioperoI giornalisti: silenzio dei commissariFnsi: non rispettati diritti giornalisti

Gazzetta, altri 3 giorni di sciopero:
«I commissari non rispondono» 
Fnsi: violati diritti dei giornalisti

 
Inchiesta da Lecce
Trani, arrestati due magistrati per corruzione e falso ideologico

Trani, arrestati due magistrati: processi venduti per soldi, Rolex e diamanti.Imprenditore confessa: così pagai milioni

 
Burrasca
Maltempo, vento forte su Puglia, Basilicata e Calbaria

Maltempo, vento forte su Puglia, Basilicata e Calabria

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
L'incontro
Trivelle, Emiliano: «Sospensiva non ci accontenta, serve agenzia per bloccare ricerche in mare»

Trivelle, Emiliano: «Sospensiva non ci accontenta, bloccare ricerche in mare»

 
Hanno agito in quattro
Brindisi: sparano e svaligiano gioielleria di centro commerciale, nessun ferito

Brindisi, sparano e svaligiano gioielleria, poi fanno incidente: fermati in 3

 
In una zona di campagna
Foggia, bomba contro villa allevatore di polli: «Mai alcuna minaccia»

Foggia, bomba contro villa allevatore di polli: «Mai alcuna minaccia»

 
La cerimonia
Nadia Toffa è cittadina onoraria di Taranto: «Siete la mia forza»

Nadia Toffa è cittadina onoraria di Taranto: «Siete la mia forza»

 

Le vittime sono di Matino

Schianto in moto contro un'auto
morti due coniugi a Parabita

Schianto in moto contro un'auto morti due coniugi a Parabita

DI PIERANGELO TEMPESTA 
PARABITA - L’impatto su una prima auto, poi una micidiale carambola contro altre due. Non c’è stato scampo per due motociclisti, Pantaleo Sassonio, di 47 anni e Anna Rita Scarpa, di 56, marito e moglie.

La disgrazia si è verificata nella serata di ieri sulla provinciale 361 Alezio-Parabita, poco fuori dal centro abitato di Parabita, in contrada «Paradiso». Per cause ancora in corso di accertamento, la moto sulla quale viaggiavano i due coniugi, una Yamaha 750, ha impattato contro una prima auto, una Dacia Duster, poi è letteralmente schizzata in una micidiale carambola, andando a schiantarsi contro una Opel Agila ed una Ford Fiesta che impegnavano l’incrocio. Impatti violentissimi che non hanno lasciato scampo ai duemotociclisti. Immediato è stato l’intervento dei soccorritori.

Sul posto si sono recati i carabinieri della stazione di Parabita diretti dal comandante Italo Memoli, coordinati dai militari del Nucleo operativo radiomobile di Casarano diretti dal capitano Clemente Errico, i vigili del fuoco di Gallipoli e la polizia locale di Parabita, unitamente ad un’ambulanza del 118. Ma per i due motociclisti non c’era più niente da fare. Erano morti sul colpo a causa dei violentissimi impatti. Le due salme sono state portate nell’obitorio di Lecce a disposizione del magistrato di turno, il pm Donatina Buffelli.

Grande commozione in paese dove la tragica notizia ha fatto presto il giro. Pantaleo e Anna, il primo muratore, la seconda dipendente di una ditta di pulizie, erano molto conosciuti anche perchè facevano parte della locale associazione «Angels centauri». I due, infatti, erano appassionati delle moto e partecipavano ai raduni dell’associazione.

L’incidente di ieri, non è il primo su quella strada, la provinciale 361, teatro di altre recenti disgrazie.
I carabinieri hanno posto sequestro tutti e quattro i veicoli coinvolti nello scontro. Illesi gli occupanti delle altre tre vetture. I conducenti sono stati sottoposti al test del tasso alcolemico che ha dato esito negativo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400