Domenica 20 Gennaio 2019 | 01:48

NEWS DALLA SEZIONE

In Salento
Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

 
L'incidente
Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

 
CARPI FOGGIA 0-2
Il Foggia vince a Carpi: scontro diretto per la salvezza

Il Foggia vince a Carpi: scontro diretto per la salvezza

 
Finisce 1-1
Il Benevento ferma l'ascesa del Lecce: solo un pari al Via del Mare

Il Benevento ferma l'ascesa del Lecce: solo un pari al Via del Mare

 
Serie B
Foggia calcio, Padalino trova Greco: «Lo conosco bene può darci una mano»

Foggia calcio, Padalino trova Greco: «Lo conosco bene può darci una mano»

 
Serie B
Lecce, Liverani e la pressione «Guai a sentirla voglio spensieratezza»

Lecce, Liverani e la pressione «Guai a sentirla voglio spensieratezza»

 
Droga
Foggia, pusher 18enne beccato da cc fugge e si rompe il femore: arrestato

Foggia, pusher 18enne beccato da cc fugge e si rompe il femore: arrestato

 
Nel barese
Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

 
A Bari
Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

 
A Castrignano del Capo
Beve in un bar detersivo al posto dell'acqua: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

Chiede acqua in un bar e gli servono brillantante: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

 
Padre, madre e 2 figli
Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

 

Sono extracomunitari

Gallipoli, altri due spacciatori
nella zona della discoteche

Operazione dei Carabinieri a poche ore dal nuovo accordo con i gestori dei locali che dovrebbero eseguire controlli con etilometro all'ingresso

Gallipoli, altri due spacciatorinella zona della discoteche

Altri due spacciatori extacomunitari sono stati arrestati dai Carabinieri a Gallipoli nella zona della movida. SI tratta di due giovani del Gambia, ALHAGIE Njie e CEESAY Modou, di 30 e 25 anni: i due sono stati bloccati sul lungomare Galilei, nella zona prospicente la discoteche, mentre tentavano di cedere dosi di sostanza stupefacenti a due militari in borghese che si erano confusi tra le migliaia di giovani.

Immediato l’intervento e la conseguente perquisizione che ha portato al rinvenimento e sequestro di nr. 9 dosi di “cocaina” per peso complessivo gr. 6,32 circa e nr. 12 di “marijuana” per peso complessivo gr. 21 circa, unitamente alla somma contante € 205 quale verosimile provento di spaccio.

L'arresto rientra in una operazione a largo raggio che ha visto la segnalazione di una decina di giovani, nella zona di Baia verde, per consumo di sostanze stupefacenti. Analogo intervento è stato fatto nella zona di Porto Selvaggio, a Nardò, con la segnalazione di altre otto persone per consumo di sostanze stupefacenti.

L'intervento dei carabinieri segue di poche ore il protocollo d'intesa siglato in prefettura a Lecce che vedrà (o dovrebbe vedere) i gestori dei locali impegnati in una selezione più ferrea agli ingressi respingendo coloro che saranno sorpresi positivi a una sorta di etiltest, nonchè a rispettare i limiti di capienza e ridurre il costo dei drink all'interno dei locali per contrastare il fenomeno dell'abusivismo all'esterno o dei ragazzi che fanno scorte di alcolici in market facendo il «pieno» prima di entrare in discoteca. Una iniziativa, quella della prefettura, resasi necessaria soprattutto dopo il nostro reportage che ha evidenziato una serie di eccessi a Gallipoli, evidenziando una situazione al limite soprattutto per giovani soccorsi per coma etilico o da overdose di oppiacei, tra cui droghe sintetiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400