Venerdì 18 Gennaio 2019 | 13:00

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

 
Nel Leccese
Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

 
Il furto nel Foggiano
Mezzi per la raccolta dei rifiuti rubati e ritrovati a Cerignola: è caccia ai responsabili

Mezzi per la raccolta dei rifiuti rubati e ritrovati a Cerignola: è caccia ai responsabili

 
Serie B1 pallavolo
La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

 
Probabile formazione
Bari, contro il Cittanova senza Piovanello e Pozzebon

Bari, contro il Cittanova senza Piovanello e Pozzebon

 
Operazione dei Carabinieri
Droga, operazione dei carabinieri a Barletta: arresti

Traffico di droga, blitz a Barletta: 21 arresti contro clan Cannito-Lattanzio VD

 
Si chiama Francesco Tomaiuolo
Foggia, saluta la madre e non torna a casa: 15enne scomparso da 5 giorni

Foggia, saluta la madre e non torna a casa: 15enne scomparso da 5 giorni

 
La cerimonia
Matera 2019, domani l'inaugurazioneEcco tutto il programma

Matera 2019: domani si inaugura, il programma. C'è anche Conte
Riapre la stazione centrale

 
Comune costituito parte civile
Abuso d'ufficio e falso ideologico: due ex sindaci di Brindisi a processo

Abuso d'ufficio e falso ideologico: due ex sindaci di Brindisi a processo

 
All'ospedale Vito Fazzi
ospedale Vito Fazzi di Lecce

Polmone asportato senza aprire torace: super-intervento a Lecce

 

trasporti

FlixBus, legittime le autorizzazioni
Tar Lazio respinge ricorso di Marozzi

Sono legittime e pienamente conformi alla normativa di settore le autorizzazioni ministeriali rilasciate all’associazione tra imprese costituita tra la tedesca FlixBus e le società italiane Tundo Vincenzo Spa Vita spa per l’esercizio dei servizi di linea sulla tratta statale Lecce-Roma.

A pronunciarsi in tal senso è il Tar del Lazio (presidente De Michele) che, con una sentenza del 13 giugno, ha rigettato il ricorso proposto dalla società Marozzi per l’annullamento delle autorizzazioni rilasciate in favore dell’associazione tra imprese guidata da FlixBus.

Sul possesso o meno, da parte della società tedesca, dei requisiti necessari per il conseguimento delle autorizzazioni all’esercizio dei servizi di linea interregionali, il tribunale amministrativo ha accolto le tesi difensive sostenute in giudizio da Saverio Sticchi Damiani, difensore della Tundo Vincenzo. Per i giudici il ricorso della Marozzi è inammissibile e infondato. Nel merito è stato stabilito che FlixBus è in possesso di tutti i requisiti previsti dalla normativa di settore per conseguire l’autorizzazione necessaria a svolgere i servizi di linea interregionali. In ogni caso tali requisiti sono comunque posseduti dall’associazione tra imprese nel suo complesso, a prescindere dal contributo specifico delle singole imprese nell’erogazione del trasporto.

«La decisione oltre a favorire lo sviluppo della concorrenza nel settore del trasporto di linea, contribuirà ad intensificare gli spostamenti da e verso il Salento aiutando, quindi, un territorio penalizzato da un sistema di trasporti inadeguato», sostiene Sticchi Damiani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400