Venerdì 22 Marzo 2019 | 02:48

NEWS DALLA SEZIONE

L'omicidio
Mattinata, ammazzata a fucilate vicino casa boss del clan Romito

Mattinata, boss clan Romito ammazzato a fucilate vicino casa

 
Comune
Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

 
L'intervista
Parla Piero Ignazi:«Al Sud la Lega attrarrà voti da Fi e M5S»

Parla Piero Ignazi:«Al Sud la Lega attrarrà voti da Fi e M5S»

 
La foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Il torneo
Tennis, esordio per il biscegliese Pellegrino: buona la prima

Tennis, esordio per il biscegliese Pellegrino: buona la prima

 
Subentra a Carmine Esposito
Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

 
Ambiente
Anche Al Bano aderisce alla campagna della Regione per dire «No alla plastica»

Anche Al Bano aderisce alla campagna della Regione per dire «No alla plastica»

 
Scintille Nato-Russia
I piloti italiani in missione nei cieli della Guerra Fredda

I piloti italiani in missione nei cieli della Guerra Fredda

 
È diretto a Gerusalemme
Da 2 anni viaggia con un'asina: il portoghese Bruno Dias in visita a Bari

Da 2 anni viaggia con un'asina: il portoghese Bruno Dias in visita a Bari

 
Il caso
Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

Elezioni in Basilicata, spuntano 5 «impresentabili» per l'Antimafia

 
Il confronto
Giornata Memoria vittime mafia a Bari, Rita Dalla Chiesa: «Ho speranza nei giovani»

Giornata Memoria vittime mafia a Bari, Rita Dalla Chiesa: «Ho speranza nei giovani»

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'omicidio
Mattinata, ammazzata a fucilate vicino casa boss del clan Romito

Mattinata, boss clan Romito ammazzato a fucilate vicino casa

 
BariComune
Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

 
LecceEmergenza batterio killer
Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

 
PotenzaLa foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 

Anche ex consigliere becce

Porno ricatto a ex assessore
Potenza: altri 4 indagati

Sono accusati di diffamazione. Avrebbero orchestrato il sexi scandalo di cui sarebbe stato vittima Di Salvia

Porno ricatto a ex assessorePotenza: altri 4 indagati

GIOVANNI RIVELLI

Altre quattro persone, tra cui un ex consigliere comunale, finiscono sotto indagine per il sexy scandalo conseguente a una trappola on line in cui cadde l’ex assessore di Potenza Giovanni Salvia. La procura, dopo aver già chiesto il giudizio per l’ipotesi di concorso in estorsione per i fratelli Giuseppe e Antonio Postiglione ha ora notificato l’avviso di conclusione delle indagini per l’ipotesi di concorso in diffamazione a mezzo stampa nei confronti di un corpo amministrativo all’ex consigliere comunale Nicola Becce (54 anni), a Domenico Leccese (62 anni), Antonio Tolve (32 anni) e Massimo Tolve (35).

I due fascicoli giudiziari fanno riferimento a due diversi momenti della stessa vicenda. Giuseppe e Antonio Postiglione (difesi rispettivamente dagli avvocati Donatello Cimadomo e Francesco Cannizzaro e dagli avvocati Giovanni Rumma e Luciano Petrullo) per l’accusa, rappresentata dal Pm Antonio Natale, avrebbero cercato di utilizzare quell’episodio per portare Salvia alle dimissioni in modo che in consiglio comunale subentrasse lo stesso Giuseppe Postiglione e per questo sono già all’udienza preliminare davanti al Gup Michela Tiziana Petrocelli con la prossima udienza fissata al 13 settembre.

Becce, Leccese e i due Tolve (difesi rispettivamente dagli avvocati Sebastiano Flora, Fabrizio Vassallo, Massimo Maria Molinari e Carmen Maria Agoglia) sono invece accusati di aver diffamato l’ex assessore Salvia (rappresentato dall’avv. Raffaele Roccanova) a mezzo di alcune pubblicazioni su Facebook. Secondo il Pm Natale «in concorso tra loro, con azioni differenti ma tutte convergenti verso il medesimo fine, offendendo la reputazione dell’assessore del Comune di Potenza Giovanni Salvia, in particolare pubblicando su facebook un volantino che ritraeva Salvia mentre si masturbava, un fotomontaggio che accostava l’attività istituzionale del Salvia, ritratto mentre indossava la fascia tricolore, al volantino precedente e un fotomontaggio della confezione di un medicinale che riportava la scritta “MIMPORTANASEGA 500mg Extra Strong - SALVIAmolo”, con l’aggravante di aver recato offesa a un corpo amministrativo.

I fatti al centro di entrambi i procedimenti si verificarono dopo che un’ignota ragazza attirò l’esponente politico su una trappola on line, convincendolo a lasciarsi andare ad effusioni in una videochat e filmandolo per poi pubblicare il video on line con la falsa notizia che avrebbe fatto cybersex con una minorenne. In piena notte quel video sarebbe stato notato da Postiglione che lo avrebbe fatto scaricare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400