Mercoledì 18 Settembre 2019 | 05:27

NEWS DALLA SEZIONE

Dai Cc
Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

 
La Consulta
Bari, usura: province Sud Italia sono più esposte a rischio

Bari, usura: province Sud Italia sono più esposte a rischio

 
Polis-Deloitte
toghe, avvocati

Bari, Finanza e diritto penale: alleanza tra studi legali barese e milanese

 
Diritti negati
Bari, negato accesso a studentessa disabile: «Niente stanza in fitto»

Bari, negato accesso a studentessa disabile: «Niente stanza in fitto»

 
In centro
Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

 
Serie D
Scontri Nocerina-Foggia: arrestati tre tifosi dalla Polizia

Scontri Nocerina-Foggia: arrestati tre tifosi dalla Polizia

 
Arrestato
Barletta, marocchino accoltella tunisino e gli aizza contro un Pitbull

Barletta, marocchino accoltella tunisino e gli aizza contro un Pitbull

 
Ambiente

Polignano, in stallo il progetto del resort a Costa Ripagnola

 
Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Nella notte
Foggia, danneggiata auto assessore: terza intimidazione al Comune

Foggia, danneggiata auto assessore: terza intimidazione, disposta tutela

 
Verso il 2020
Regionali, Emiliano: niente primarie, la candidatura tocca a me

Regionali, Emiliano: niente primarie, la candidatura tocca a me

 

Il Biancorosso

Dopo Bari Reggina
Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiDai Cc
Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

 
BatIl personaggio
Luigi, il super ingegnere di Barletta che fa «volare» la McLaren

Luigi, il super ingegnere di Barletta che fa «volare» la McLaren

 
Foggia
Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

 
MateraSasso Caveoso
Matera, la conferma di due rabbini: qui la sinagoga più antica d'Europa

Matera, la conferma di due rabbini: qui la sinagoga più antica d'Europa

 
BariPolis-Deloitte
toghe, avvocati

Bari, Finanza e diritto penale: alleanza tra studi legali barese e milanese

 
PotenzaA Sant'Arcangelo
Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

 
TarantoIn centro
Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

 
LecceIl duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 

i più letti

Nel mirino la Orlandi

Lecce, spiava i redditi
dei vip: indagato
dipendente delle Entrate

Lecce, spiava i redditi dei vip: indagato dipendente delle Entrate

LECCE - Accessi non autorizzati ai dati fiscali del capo dell’Agenzia delle entrate, ma anche di un parlamentare ed ex ministro e di altri personaggi pubblici. Intrusioni illegittime che sarebbero avvenute non per mano di hacker professionisti, ma di un dipendente della stessa Agenzia delle entrate. Un impiegato che lavora in un ufficio della provincia di Lecce che ora è indagato per accesso abusivo a sistema informatico.
Il dipendente è finito sotto inchiesta perché, tra il 20 e il 29 giugno dello scorso anno, sono emersi numerosi accessi dal suo terminale al sistema informatico dell’anagrafe tributaria. Accessi effettuati dall’interno della stessa Agenzia, ma da un operatore al quale non era assegnata nessuna delle pratiche «spiate». L’uomo avrebbe sbirciato nei dati fiscali di Rossella Orlandi, l’attuale direttore dell’Agenzia delle entrate che occupa il posto prima ricoperto da Attilio Befera, ma anche dell’ex ministro e oggi parlamentare europeo del Pd Paolo De Castro. Alla lista si aggiungono i nomi di diversi personaggi pubblici e di semplici cittadini.
L’Agenzia delle entrate ha prima avviato un’indagine interna, affidando i controlli all’Audit manager della direzione regionale della Puglia. Poi il caso è passato in mano alla Procura di Lecce. Il sostituto procuratore Maria Rosaria Micucci, titolare del fascicolo, ha affidato agli ufficiali della sezione di polizia giudiziaria della guardia di finanza, diretti dal colonnello Francesco Mazzotta, l’incarico di approfondire la questione. E, soprattutto, di interrogare l’indagato. Il dipendente è già stato ascoltato dagli ispettori interni, ai quali avrebbe dichiarato di essere a conoscenza delle limitazioni imposte dall’Agenzia sugli accessi al sistema informatico, ma di aver agito in buona fede, credendo che le informazioni reddituali dei personaggi pubblici contenute nell’anagrafe tributaria si potessero reperire anche sul web.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie