Domenica 23 Settembre 2018 | 04:09

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

IL delitto di 12 giorni fa

Giovane ucciso a Trani
fermate quattro persone

Il 21enne Antonio Mastrodonato fu raggiunto da diversi colpi di pistola mentre era per strada, in via Superga

polizia

Foto Calvaresi

L’omicidio del 21enne Antonio Mastrodonato, avvenuto a Trani il 12 febbraio scorso, sarebbe maturato nell’ambito di uno scontro fra gruppi criminali emergenti per il controllo dei traffici illeciti sul territorio. È l’esito dell’indagine condotta dal pm della Dda di Bari Giuseppe Maralfa con il collega di Trani Marcello Catalano. Gli accertamenti di Polizia e Carabinieri hanno consentito di ricostruire la dinamica del delitto, commesso in pieno giorno in una zona centrale ella città, mentre - come si vede dalle immagini di telecamere di videosorveglianza acquisite dagli inquirenti - una donna con un passeggino passava da quella strada.

Due giorni dopo il fatto fu fermato Giulio Vitolano, reo confesso di essere l’esecutore materiale dell’omicidio. Le successive indagini hanno permesso di identificare due suoi presunti complici, Alessandro Corda e l’albanese Albi Duda, che aspettavano Vitolano in macchina per aiutarlo a fuggire dopo l'agguato. È finito in manette anche un amico della vittima, Alessandro Brescia, accusato del tentato omicidio di Vitolano.

Il giorno prima dell’omicidio Mastrodonato aveva picchiato Vitolano e Corda durante un litigio in una locale sala giochi. Quindi i due avevano concepito l’agguato per punire l’affronto, nato da contrasti legati al controllo dello spaccio di droga a Trani. Intorno alle 16.45 del 12 febbraio quindi, mentre Vitolano - sotto i portici fra via Superga e via Parini - inseguiva Mastrodonato uccidendolo poi poche centinaia di metri più avanti, Brescia tentava di fermare il killer del suo amico puntandogli contro una pistola, un’arma giocattolo modificata, che tuttavia si sarebbe inceppata. Ai fermati la magistratura contesta omicidio e tentato omicidio, porto e detenzione di armi clandestine, tutti reati aggravati dal metodo mafioso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, Cornacchini: «Squadra costruita per vincere»

Bari, Cornacchini: «Squadra costruita per vincere»

 
Foggia, terza sconfitta consecutivaCade anche a Pescara, 1-0

Foggia, terza sconfitta consecutiva, cade anche a Pescara, 1-0

 
Lecce, prima vittoria in casaRimonta e batte il Venezia 2-1

Lecce, prima vittoria in casa, rimonta e batte il Venezia 2-1

 
Galatina, 20 bebè nati in due giorni: è record

Galatina, 20 bebè nati in due giorni: è record

 
Altamura, vigili aggrediti al mercatoda abusivo: «Era uno straniero»

Altamura, vigili aggrediti al mercato da abusivo: «Era uno straniero»

 
Vieste, cinque bombe in un locale: arrestato 25enne incensurato

Vieste, cinque bombe in un locale: arrestato 25enne incensurato

 
Manfredonia, spacciatore picchiae rapina donna lasciandola per strada

Manfredonia, spacciatore picchia e rapina donna lasciandola per strada

 

GDM.TV

Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 

PHOTONEWS