Domenica 19 Maggio 2019 | 18:58

NEWS DALLA SEZIONE

La polemica
No ai soldi della Regione per il «massacro» di Chieuti: ira degli animalisti

No ai soldi della Regione per il «massacro» di Chieuti: ira degli animalisti

 
Questa mattina
Lecce, assalto al gazebo Lega in centro: una ragazza contusa. Martedì atteso Salvini

Lecce, assalto a gazebo Lega in centro: 17enne contusa. Martedì atteso Salvini

 
Il caso
Arresto Giancaspro: così al Comune di Trani nascevano i bandi su misura

Arresto Giancaspro: così al Comune di Trani nascevano i bandi su misura

 
L'intervista
Ministro Lezzi: «Il Sud con noi sta voltando pagina»

Ministro Lezzi: «Il Sud con noi sta voltando pagina»

 
L'appuntamento
Incontri d'autore: Ivana Spagna ospite nella redazione della «Gazzetta del Mezzogiorno»

Incontri d'autore: Ivana Spagna ospite nella redazione della «Gazzetta del Mezzogiorno»

 
Sport
Basket, play-off scudetto: Brindisi ko nella prima gara, lunedì di nuovo in campo

Basket, play-off scudetto: Brindisi ko nella prima gara, lunedì di nuovo in campo

 
Trasporti
Ferrovie: l'Alta Velocità arriva a Barletta, due Frecciargento da e per Roma

Ferrovie, il Mit annuncia: in Puglia nuovi servizi sull'Alta velocità. Ma non esiste

 
L'episodio
Bisceglie: atti osé in piazza fra adolescenti, scoppia rissa

Bisceglie: atti osé in piazza fra adolescenti, scoppia rissa

 
Nel tarantino
Manduria, anziano pestato a morte da baby-gang: altri 4 minori indagati

Manduria, anziano pestato a morte da baby-gang: altri 4 minori indagati

 
Nel foggiano
Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop a Emiliano

Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop a Emiliano

 
Il giallo
Novoli, fu trovata nel letto con la gola tagliata: c'è un indagato

Novoli, fu trovata nel letto con la gola tagliata: c'è un indagato

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceQuesta mattina
Lecce, assalto al gazebo Lega in centro: una ragazza contusa. Martedì atteso Salvini

Lecce, assalto a gazebo Lega in centro: 17enne contusa. Martedì atteso Salvini

 
BatTrasporti
Ferrovie: l'Alta Velocità arriva a Barletta, due Frecciargento da e per Roma

Ferrovie, il Mit annuncia: in Puglia nuovi servizi sull'Alta velocità. Ma non esiste

 
TarantoNel tarantino
Manduria, anziano pestato a morte da baby-gang: altri 4 minori indagati

Manduria, anziano pestato a morte da baby-gang: altri 4 minori indagati

 
FoggiaNel foggiano
Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop a Emiliano

Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop a Emiliano

 
Brindisinel brindisino
Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

 
PotenzaA ripacandida
Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

 

i più letti

ha confessato

Incendiava auto
preso nel Salento

Incendiava autopreso nel Salento

CAMPI SALENTINA (LECCE) - Un uomo di 42 anni, Giuseppe Colazzo, di Campi Salentina, è stato arrestato dai carabinieri della locale Compagnia perché ritenuto responsabile dell’incendio di tre autovetture e dello sparo di un colpo di pistola contro un’altra auto, episodi che si sono verificati nella tarda serata di ieri in paese. Preziose, per risalire al presunto responsabile degli episodi, sono state le indicazioni fornite dalle vittime (che non si conoscono tra loro) ed anche di alcuni testimoni, nonché i filmati di telecamere di videosorveglianza in cui si vede con chiarezza il presunto autore degli incendi mentre dà fuoco ad un autoveicolo.
Nella successiva perquisizione in casa di Colazzo i militari hanno rinvenuto gli indumenti utilizzati ieri sera e un revolver calibro 357 magnum. Lo stesso Colazzo ha poi deciso di collaborare, assumendosi anche la responsabilità per altri reati analoghi compiuti a Campi Salentina l’8 dicembre 2016, nonché l'11 e il 24 gennaio scorsi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400