Domenica 26 Gennaio 2020 | 19:02

NEWS DALLA SEZIONE

La storia
L'amore di Liliana Segre per un marito conservatore: parla il figlio Alberto

L'amore di Liliana Segre per un marito conservatore: parla il figlio Alberto

 
Centrosinistra
Puglia, lite sui soldi delle primarie: casse vuote. Amati: così si annulla tutto

Puglia, lite sui soldi delle primarie: casse vuote. Amati: così si annulla tutto

 
Attentato
San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 23 mezzi azienda raccolta.

San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 25 mezzi azienda raccolta

 
Una 50enne romena
Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

 
23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato. Alle 15 la diretta

 
Il focolaio
Boom di casi di morbillo in Salento: l'allarme dei pediatri

Boom di casi di morbillo in Salento: l'allarme dei pediatri

 
banche
Pop Bari, il salvataggio è possibile creando un polo bancario del Sud

Pop Bari, il salvataggio è possibile creando un polo bancario del Sud

 
L'allerta per il coronavirus
Barese appena tornato da Wuhan: «ecco cosa sta succedendo in Cina»

Barese appena tornato da Wuhan: «ecco cosa sta succedendo in Cina»

 
Giornata della Memoria
Shoah, tornano da Auschwitz i 500 studenti pugliesi a bordo del Treno della Memoria

Shoah, tornano da Auschwitz i 500 studenti pugliesi a bordo del Treno della Memoria

 
Serie C
Bari calcio, con la Reggina senza Hamlili e Ferrari

Bari calcio, con la Reggina senza Hamlili e Ferrari

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato. Alle 15 la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'inchiesta
Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

 
BatLa storia
Barletta, Antonella e il suo giro per il mondo a piedi e in bici: il viaggio nel sangue

Barletta, Antonella e il suo giro per il mondo a piedi e in bici: il viaggio nel sangue

 
BrindisiIn piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
GdM.TVAttentato
San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 23 mezzi azienda raccolta.

San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 25 mezzi azienda raccolta

 
PotenzaCittà europea dello sport 2021
Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

della Cisal

Esposto in procura: amianto
in centrale Enel di Brindisi

Polveri carbone Enel: pm chiede  13 condanne e 2 prescrizioni

BRINDISI - Un esposto in procura è stato presentato da un sindacalista della Cisal di Brindisi che denuncia la presenza di amianto all’interno della centrale Federico II di Brindisi. A formulare la denuncia è stato Angelo Petraroli, vice segretario generale provinciale dell’organizzazione sindacale e segretario regionale della Cisal Federenergia con delega al settore elettrico della Puglia che ha anche allegato diversi documenti per supportare la propria tesi e chiedere quindi che «vengano fatti gli opportuni accertamenti e venga valutata la sussistenza di profili penalmente rilevanti».

Secondo quanto riportato nell’esposto «nel rilascio dei curriculum ai dipendenti della centrale Federico II, Enel sostiene di non aver esposto in nessun caso i lavoratori a rischio amianto».

Nel documento depositato oggi in procura c'è anche un elenco di alcune delle parti dell’impianto «con certificata presenza di amianto».

LA RISPOSTA DELL'ENEL - Alle contestazioni mosse, la società ha risposto che: "Enel ha sempre adottato in tema di amianto ogni precauzione derivante dalla normativa vigente in completa aderenza alle conoscenze tecniche e scientifiche».

«Negli anni - prosegue l'azienda - sono state eseguite, sempre in applicazione della normativa vigente, campagne di misura in tutti gli impianti, ed anche presso la Centrale di Brindisi Sud, che hanno escluso la presenza di fibre aerodisperse. Peraltro per la realizzazione della Centrale di Brindisi Sud non sono stati utilizzati materiali contenenti amianto di qualunque tipologia». Enel in conclusione ha ribadito: «La massima attenzione sulla tematica confermando il costante monitoraggio e l’applicazione di ogni misura di prevenzione e protezione prevista per interventi su fibre pericolose».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie