Martedì 19 Febbraio 2019 | 05:14

NEWS DALLA SEZIONE

Sentenza d'appello
Trani, giudice Nardi calunniò colleghe e avvocato: confermata condanna

Trani, giudice Nardi calunniò colleghe e avvocato: confermata condanna

 
Gestione affidata all'Ager
Rifiuti in Puglia, intesa sull''organico: 100 euro a tonnellata, niente trucchi sulle impurità

Rifiuti in Puglia, intesa sull'organico: 100 euro a tonnellata, niente «trucchi» su impurità. Stea: verso riduzione Tari

 
Trasporti
Lavori aeroporto Foggia, Emiliano: «Basta ritardi, la misura è colma»

Lavori aeroporto Foggia, Emiliano: «Basta ritardi, la misura è colma»

 
Dopo la protesta
Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

 
Vicino al Duomo
Lecce, banda di baby bulli aggredisce 13enni: indaga la Polizia

Lecce, banda di baby bulli aggredisce 13enni: indaga la Polizia

 
La lettera del sindaco
Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

 
La rabbia del sindaco
Giovinazzo, imbrattano con spray il palazzo vescovile: «Gesto da mocciosi»

Giovinazzo, imbrattano con spray il palazzo vescovile: «Gesto da mocciosi»

 
La discussione alla camera
Acqua, la riforma grillina smantellerà pure Aqp

Acqua, la riforma grillina smantellerà pure Aqp

 
Nel Nordbarese
Trani, 2700 bombole GPL non collaudate: maxisequestro della GdF

Trani, 2700 bombole GPL non collaudate: maxisequestro della GdF

 
La nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

 
Lotta allo spaccio
San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Leccese
Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

 
HomeDopo la protesta
Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

 
BariLa lettera del sindaco
Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

 
BrindisiLotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
MateraDopo la frana
Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

 
FoggiaLotta allo spaccio
San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

 

Truffe on line

Sul web case fantasma
a Gallipoli: un denunciato

Sul web case fantasmaa Gallipoli: un denunciato

Vendeva a ignari turisti case vacanza a Gallipoli dopo aver pubblicato annunci su un sito di offerte. UN giovane tarantino di 29 anni è stato denunciato dagli agenti del Commissariato di Gallipoli al termine di una indagine partita dopo la denuncia presentata a un gruppo di turisti della Campania. Le ignare vittime, partite da casa lor con l'intento di trascorrere una vacanza a Baia Verde, quando sono arrivate a destinazione si sono rese conto che l'appartamento che credevano aver affittato in realtà era occupato legittimamente da altre persone.
E così si è scoperto che dopo aver versato una caparra di 563 euro a un misterioso proprietario che aveva offerto la sua casa vacanza, in realtà si trattava di un bidone. Ovviamente il truffatore ha fatto perdere le proprie tracce, ma grazie alla ricostruzione di indirizzi mail e cellulari, nonchè verifiche presso gestori telefonici e siti di e-commerce, la polizia è riuscita a risalire al presunto autore della frode.
Non si esclude, e questo è il motivo per cui le indagini sono tuttora in corso, che il truffatore abbia teso la stessa trappola online ad altri malcapitati turisti che la scorsa estate hanno scelto destinazioni anche diverse da quella salentina.
Il fenomeno delle truffe per “case fantasma”, sebbene in decremento rispetto agli anni passati per effetto della stretta operata dagli organi di polizia, rimane, ad oggi, fenomeno non del tutto debellato e perciò ripetuta causa di denuncia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400