Mercoledì 22 Maggio 2019 | 16:34

NEWS DALLA SEZIONE

Ricerca
Tumori, a S. Giovanni Rotondo isolate le «cellule camaleonte» nel sangue: base per diagnosi e cura

Cura tumori, a San Giovanni Rotondo isolate «cellule camaleonte» nel sangue

 
La guardia costiera
Bari, sequestrati oltre 6 quintali di tonno: il pesce dato in beneficenza

Bari, sequestrati oltre 6 quintali di tonno: il pesce è stato dato in beneficenza

 
Il giallo
Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

 
È in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
nel foggiano
mattinata

Mafia, amministrazione giudiziaria per ditta allevamento a Mattinata

 
Giustizia svenduta
Magistrati arrestati, Savasta sapeva dell'arresto: «Decisi di non scappare»

Trani, Savasta sapeva dell'arresto: «Decisi di non scappare»

 
Regione
Sanità in Puglia, buco da 140mln per le protesi nelle Asl

Sanità in Puglia, buco da 140mln per le protesi

 
Nel foggiano
Volturara Appula, a 49 anni si taglia con motosega: trovato morto

Volturara Appula, a 49 anni si taglia con motosega: trovato morto

 
La storia
Bari, anziano a digiuno per giorni, picchiato e isolato in casa: arrestata badante

Bari, anziano a digiuno per giorni, picchiato e isolato in casa: arrestata badante

 
L'intervista
Salvini a la Gazzetta: «Voglio un leghista candidato alla Regione»

Salvini alla Gazzetta: «Un leghista candidato alla presidenza della Regione»

 
L'incidente
Montescaglioso, contro tra auto e moto: un morto

Montescaglioso, scontro tra auto e moto: muore un 30enne

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, 10 milioni di euro per il mercatoDe Laurentiis vuole crescere in fretta

Bari, 10 milioni di euro per il mercato: De Laurentiis vuole crescere in fretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa guardia costiera
Bari, sequestrati oltre 6 quintali di tonno: il pesce dato in beneficenza

Bari, sequestrati oltre 6 quintali di tonno: il pesce è stato dato in beneficenza

 
MateraL'idea
Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

 
LecceÈ in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
TarantoIl caso
Taranto, furti nei supermercati del centro: 5 denunce

Taranto, furti nei supermercati del centro: 5 denunce

 
Foggianel foggiano
mattinata

Mafia, amministrazione giudiziaria per ditta allevamento a Mattinata

 
BrindisiDopo la denuncia
Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

 
PotenzaL'operazione
GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

 
BatSanità
Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

 

i più letti

Truffe on line

Sul web case fantasma
a Gallipoli: un denunciato

Sul web case fantasmaa Gallipoli: un denunciato

Vendeva a ignari turisti case vacanza a Gallipoli dopo aver pubblicato annunci su un sito di offerte. UN giovane tarantino di 29 anni è stato denunciato dagli agenti del Commissariato di Gallipoli al termine di una indagine partita dopo la denuncia presentata a un gruppo di turisti della Campania. Le ignare vittime, partite da casa lor con l'intento di trascorrere una vacanza a Baia Verde, quando sono arrivate a destinazione si sono rese conto che l'appartamento che credevano aver affittato in realtà era occupato legittimamente da altre persone.
E così si è scoperto che dopo aver versato una caparra di 563 euro a un misterioso proprietario che aveva offerto la sua casa vacanza, in realtà si trattava di un bidone. Ovviamente il truffatore ha fatto perdere le proprie tracce, ma grazie alla ricostruzione di indirizzi mail e cellulari, nonchè verifiche presso gestori telefonici e siti di e-commerce, la polizia è riuscita a risalire al presunto autore della frode.
Non si esclude, e questo è il motivo per cui le indagini sono tuttora in corso, che il truffatore abbia teso la stessa trappola online ad altri malcapitati turisti che la scorsa estate hanno scelto destinazioni anche diverse da quella salentina.
Il fenomeno delle truffe per “case fantasma”, sebbene in decremento rispetto agli anni passati per effetto della stretta operata dagli organi di polizia, rimane, ad oggi, fenomeno non del tutto debellato e perciò ripetuta causa di denuncia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400