Mercoledì 26 Giugno 2019 | 02:39

NEWS DALLA SEZIONE

In Bulgaria
Il barese Dentico vince due ori e un bronzo nella «Mediterranean Cup»

Il barese Dentico vince due ori e un bronzo nella «Mediterranean Cup»

 
La richiesta
ArcelorMittal, i sindacati chiedono incontro urgente con Di Maio

ArcelorMittal, i sindacati chiedono incontro urgente con Di Maio

 
Il parere della Cedu
Ex Ilva, Corte di Strasburgo boccia richiesta di un nuovo giudizio

Ex Ilva, Corte di Strasburgo boccia richiesta di un nuovo giudizio

 
Il caso
Caporalato nel Tarantino, sfruttava braccianti nei campi: un arresto

Caporalato nel Tarantino, sfruttava braccianti nei campi: un arresto

 
L'incidente
Cozze, carambola tra tre auto: sette persone coinvolte, due sono gravi

Cozze, carambola tra tre auto: sette persone coinvolte, due sono gravi

 
La grande via dell'acqua
Puglia, Galleria Pavoncelli bis: dopo 30 anni si concludono i lavori

Puglia, Galleria Pavoncelli bis: dopo 30 anni si concludono i lavori

 
La vittoria
Nuoto, Di Liddo argento al «Settecolli» in vista dei mondiali

Nuoto, Di Liddo argento al «Settecolli» in vista dei mondiali

 
In salento
Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

 
Il saluto
Università di Bari, l'addio di Uricchio: «Lascio un Ateneo cresciuto»

Università di Bari, l'addio di Uricchio: «Lascio un Ateneo cresciuto»

 
Ieri sera
Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

 
Il caso
Polignano, pesce scaduto: chef e staff di Grotta Palazzese si scusano

Polignano, multa a Grotta Palazzese le scuse dello chef: errore sull'etichetta

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

 
BariLa cerimonia
Santeramo, il vicepremier Di Maio inaugura la biblioteca comunale

Santeramo, il vicepremier Di Maio inaugura la biblioteca comunale

 
HomeLa richiesta
ArcelorMittal, i sindacati chiedono incontro urgente con Di Maio

ArcelorMittal, i sindacati chiedono incontro urgente con Di Maio

 
BrindisiL'inseguimento
Fasano, sventato furto nel negozio «Acqua&Sapone»: ladri in fuga

Fasano, sventato furto nel negozio «Acqua&Sapone»: ladri in fuga

 
LecceIn salento
Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

 
FoggiaIeri sera
Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

 
PotenzaNel potentino
Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

 

i più letti

Cassano Magnago ko

Supercoppa donne
al Conversano
è la terza di fila

CONVERSANO - L’Indeco Conversano vince la FIGH Supercoppa 2016 femminile, battendo 34-28 (p.t. 12-13) il Cassano Magnago al Pala San Giacomo di Conversano. Nel remake delle ultime due finali scudetto, gara andata in onda in diretta streaming esclusiva sul sito de La Gazzetta del Mezzogiorno, le pugliesi, campionesse d’Italia in carica, alzano al cielo il trofeo per la terza volta consecutiva nella propria storia, dopo i successi nelle edizioni 2014 e 2015. Ma non solo: per le pugliesi si tratta del settimo trofeo consecutivo conquistato, dopo le due Supercoppe, appunto, e dopo aver trionfato due volte in Serie A e Coppa Italia.

E’ Conversano, pur orfana della infortunata Laura Rotondo, a fare la partita nel primo quarto d’ora. Avanti sul 3-2 al 4', le pugliesi cercano di accelerare in più frangenti. Al 10' è un’invenzione di Elena Barani a proiettare le padroni di casa verso il 6-3. Ma il Cassano Magnago non sta a guardare. Per la formazione lombarda sono Jovovic e Dalla Costa le trascinatrici: loro mettono la firma sulle reti che riducono le distanze a una sola rete, col punteggio sul 9-8 al 18'. Inferiorità numerica per ambedue le squadre, ma il risultato resta invariato fino al 23', quando Ganga, ancora dai 7m, firma il 10-8. Conversano è avanti, ma la reazione del Cassano Magnago è vicina e veemente. Break di 3-0 delle ospiti e vantaggio, il primo della partita, sul 10-11. Time-out chiamato da Giuseppe Fanelli per le conversanesi. Alla ripresa sono ancora Del Balzo e compagne a realizzare, 13-10 al 26'. Nel finale di tempo il contro-break di Conversano: 2-0 e distanze ridotte al termine del primo tempo. 

Squadre negli spogliatoi sul punteggio di 13-12. La parte conclusiva del primo tempo è il preludio alla rimonta dell’Indeco Conversano, che al 34' ha rimesso nuovamente la testa avanti sul 15-13. L’inerzia del match non muterà più sino alla fine. Al 37' sono sempre le pugliesi a condurre, stavolta sul 17-14. Accelerazione ulteriore nelle fasi successive e 22-15 al 41'. Nessun sussulto nel quarto d’ora finale, dove Conversano tiene sempre nelle proprie mani l’andamento della sfida, senza mai rischiare sui tentativi di ritorno in partita del Cassano Magnago. Al fischio finale è festa: l’Indeco Conversano, davanti al suo pubblico, vince la terza FIGH Supercoppa della propria storia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie