Martedì 22 Gennaio 2019 | 03:39

NEWS DALLA SEZIONE

L'inchiesta di Lecce
Mazzette ai magistrati di Trani, imprenditore non risponde. Avvocatessa: estranea ai fatti

Mazzette ai magistrati di Trani, imprenditore non risponde. Avvocatessa: estranea ai fatti

 
La decisione
Regionali, centrosinistra ai gazebo il 24 febbraio per il candidato presidente

Regionali, centrosinistra ai gazebo il 24 febbraio per il candidato presidente

 
Dl semplificazioni
Xylella, il Governo: chi non abbatte gli alberi ammalati rischia il carcere

Xylella, il Governo: chi non abbatte gli alberi ammalati rischia il carcere

 
Il concorso di idee
Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni

Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni
Sisto (FI): bufala storica

 
Il caso
Brindisi, macchia scura nelle acque del Porto: al via i controlli

Brindisi, macchia scura nelle acque del Porto: al via i controlli

 
Nel pomeriggio
A fuoco bus pieno di studenti, panico a San Pacrazio Salentino

A fuoco bus pieno di studenti, panico a San Pacrazio Salentino: nessun ferito

 
Operazione Pandora
Mafia a Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

 
A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
In meno di 24 ore
Ex Ilva, arrivano le prime 600 firme per l'esposto contro emissioni

Ex Ilva, arrivano le prime 600 firme per l'esposto contro emissioni

 
Il ritrovamento
Foggia, trovata carcassa delfino in spiaggia: scattano le indagini Asl

Foggia, trovata carcassa delfino in spiaggia: scattano le indagini Asl

 

estate selvaggia

Gallipoli, un garage
diventa casa-vacanza

Guardia di finanza controlli nel Salento

GALLIPOLI (LECCE) - Un garage condominiale di Gallipoli adibito a casa-vacanza e suddiviso in piccoli alloggi che ospitava 35 persone, 14 delle quali in una stanza di pochi metri quadrati, e quattro «bed and breakfast» su i sei controllati ad Ugento risultati abusivi. E’ l’esito dei controlli della Guardia di Finanza.
In particolare, i quattro B&B abusivi non avevano segnalato l'inizio attività; un altro, invece, aveva utilizzato un numero di stanze e posti letto superiore ai limiti previsti dalla legge. I militari hanno individuato le strutture incrociando le offerte presenti sul web con le banche dati. Ai gestori delle strutture abusive sono state contestate sanzioni amministrative per circa 45mila euro. «Gli stessi - è detto in una nota della Gdf - sono stati denunciati per non aver comunicato le generalità degli ospiti alle autorità di Pubblica Sicurezza, impedendo, in un periodo di massima allerta terroristica, il monitoraggio delle persone, soprattutto straniere, soggiornanti nelle strutture».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400