Mercoledì 01 Aprile 2020 | 20:53

NEWS DALLA SEZIONE

In diretta
Italia chiusa fino a Pasquetta: la conferenza stampa di Conte

Italia chiusa fino a Pasquetta: la conferenza stampa di Conte

 
L'annuncio
Tirrenia, forse da stasera ripartono i traghetti

Tirrenia, forse da stasera ripartono i traghetti

 
Il bollettino Coronavirus
Coronavirus Puglia

Puglia, virus sull'altalena: altri 143 contagi, sfiorati 2mila casi. Crescono i guariti (57). 19 morti (11 nel Barese)

 
il bollettino nazionale
Coronavirus in Italia, 80.572 positivi in Italia, 2937 in più da ieri. Altri 727 decessi. Ancora in calo numero morti e ricoverati

Coronavirus in Italia, 80.572 positivi, + 2937. Altri 727 decessi. Cala numero morti e ricoverati

 
nel barese
Rogo ad Adelfia, gli studenti mandano videomessaggio al sindaco

Rogo ad Adelfia, gli studenti mandano videomessaggio al sindaco

 
raid
Foggia: bomba contro centro anziani, danni. Secondo attentato in tre mesi

Foggia: bomba contro Rsa. Secondo attentato in tre mesi
La gente dai balconi: «Basta mafia»

 
il nodo europeo
«Rischiamo più burocrazia: l’Italia riparta dalla libertà», la parola all'economista De Nicola

«Rischiamo più burocrazia: l’Italia riparta dalla libertà», la parola all'economista De Nicola

 
la testimonianza
Covid-19 e Rsa, la storia: «Mia madre in una struttura, vorrei riportarla a casa ma sono costretta a tenerla lì»

Covid-19 e Rsa, la storia: «Mia madre in una struttura, vorrei riportarla a casa ma sono costretta a tenerla lì»

 
L'annuncio della Regione
Coronavirus, Puglia «traccia» cellulari «esodati» dal Nord: monitorati gli spostamenti

Coronavirus, Puglia «traccia» cellulari «esodati» dal Nord: monitorati gli spostamenti

 
La tragedia nel Foggiano
Alberona, crollano due palazzine dopo esplosioni bombola gas: 6 estratti vivi

Alberona, crollano due palazzine dopo esplosione bombola gas: morta donna anziana, altri 6 estratti vivi

 

Il Biancorosso

l'annuncio
Comune Bari stanzia 3,6mln per manutenzione stadio San Nicola

Comune Bari stanzia 3,6mln per manutenzione stadio San Nicola

 

NEWS DALLE PROVINCE

Bariemergenza coronavirus
Bari, alla Mater Dei mascherine «Andrà tutto bene» alle partorienti

Bari, alla Mater Dei mascherine «Andrà tutto bene» alle partorienti

 
Materasolidarietà
Matera, 5mila mascherine donate all'ospedale Madonna delle Grazie

Matera, 5mila mascherine donate all'ospedale Madonna delle Grazie

 
Tarantola segnalazione
Mittal Taranto, «gravi carenze igieniche in Acciaieria»

Mittal Taranto, «gravi carenze igieniche in Acciaieria»

 
Foggiaraid
Foggia: bomba contro centro anziani, danni. Secondo attentato in tre mesi

Foggia: bomba contro Rsa. Secondo attentato in tre mesi
La gente dai balconi: «Basta mafia»

 
Batuniversità
Come cambia lo stile di vita al tempo del Covid-19? La risposta in una tesi di Laurea di un barlettano

Come cambia lo stile di vita al tempo del Covid-19? La risposta in una tesi di Laurea di un barlettano

 
Brindisia mesagne
Sacra Corona Unita: pentito si suicida in località protetta del Brindisino

Sacra Corona Unita: pentito si suicida in località protetta del Brindisino

 
Leccel'operazione
Lecce, cc arrestano in flagrante giovane con marijuana e 395 euro in contanti

Lecce, cc arrestano in flagrante giovane con marijuana e 395 euro in contanti

 

i più letti

olimpiadi di rio

Beach volley, finale da sogno
ma è argento a Lupo-Nicolai

Daniele Lupo e Paolo Nicolai medaglia argento Rio

RIO DE JANEIRO - Una medaglia storica nel tempio del beach a Copacabana. Il Brasile questa volta non ha trovato un Paolo Rossi in maglia azzurra a guastare la festa annunciata, stravolgendo il pronostico della vigilia, ma per l'Italia l’argento della coppia Lupo-Nicolai nella finale del torneo olimpico è comunque un grande e insperato successo. 'O maestrò, il professore, come è stato ribattezzato Daniele Lupo nell’Arena di Rio i brasiliani, non è riuscito a far piangere la torcida degli 12mila accorsi sul lungomare più celebre del mondo, nonostante una pioggia incessante, per incitare il duo di casa Alison Cerruti e Bruno Oscar Schmidt.

Il 25enne romano e Paolo Nicolai possono comunque abbracciarsi felici, mentre la coppia brasiliana fa godere il popolo carioca dell’Arena costruita a Copacabana, conquistando per due set a zero (21-19, 21-17) il primo oro olimpico della loro carriera, e riportando nella casa naturale del beach quel titolo che mancava da Atene 2004.

Un’ottima partenza che aveva illuso la coppia azzurra e silenziato la torcida brasiliana, eccezion fatta per una scatenata Tania Cagnotto, in tribuna a tifare per i suoi compagni di nazionale. Avanti 5-1 il duo italiano subisce la rimonta dei beniamini di casa, che scrollatasi di dosso la tensione, allungano sul 16-13. Con una reazione d’orgoglio gli azzurri risalgono sul 19-18, prima che qualche insolito errore di troppo consegni il primo set ad Alison-Schmidt.

Con orgoglio e forza, l’Italia non molla e nel secondo set si riporta avanti 10-7, ma la coppia brasiliana trascinata da un Alison devastante risale e chiude i giochi nel tripudio di Copacabana.
Cinque edizioni dei Giochi, zero medaglie per l’Italia del volley su spiaggia prima delle olimpiadi di Rio. E se fino al 2012 una coppia azzurra in zona podio (ma anche nei quarti di finale) di un torneo World Tour era una cosa rara e il risultato veniva accolto come un risultato straordinario, oggi il movimento incassa, seppur in un giorno in cui sfuma la gloria olimpica, un grande risultato che porta la coppia formata da Daniele Lupo e Paolo Nicolai nel gotha del beach mondiale.

Un traguardo impensabile appena 18 mesi fa, con l’atleta romano, formatosi sulle spiagge di Fregene insieme al nonno Giorgio e papà Carlo, che si ritrova a combattere una partita per la vita. La preparazione si ferma all’improvviso per un problema al ginocchio. Una visita, poi il responso choc. Gli viene diagnosticato un tumore, e tutto si accelera all’improvviso. Per fortuna, Daniele Lupo questo match lo chiude rapidamente: niente metastasi, niente chemioterapia, ma al mondiale di Rotterdam arriva non al massimo e la coppia azzurra finisce fuori dai migliori sedici. Poi 12 mesi dopo la consacrazione con il bis agli Europei, dopo il titolo del 2014 a Cagliari, preludio di quel che sarebbe successo in un’olimpiade comunque indimenticabile, nonostante la sconfitta.
Alison Cerruti riscatta così la delusione del secondo posto a Londra quattro anni fa, in coppia con Emanuel Rego, e trascina al primo oro a cinque cerchi il compagno Bruno Oscar Schmidt che da stasera non sarà più solo il nipote di quel campione di basket che fece impazzire Caserta. Per i due azzurri ora l'obiettivo è di restare in quel club esclusivo dove sono entrati dopo un lungo percorso di crescita: a Copacabana in fondo hanno vinto anche loro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie