Giovedì 20 Settembre 2018 | 08:47

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

In 2 reparti a Corato e Terlizzi

Niente medici, stop ricoveri
in due ospedali del Barese

Sospesi ricoveri a Medicina di Corato e a Chirurgia di Terlizzi. Forse tutto tornerà normale a luglio

Niente medici, stop ricoveriin due ospedali del Barese

Non ci sono medici, stop ai ricoveri di Medicina nell'ospedale di Corato e a Chirurgia di Terlizzi. Con l'estate alle porte, quando la richiesta di ricoveri purtroppo aumenta, l'Asl Bari è costretta a mettere mano all'organizzazione dei posti letto. Dal 1 giugno, dunque, saranno sospesi i ricoveri di Medicina Interna dell’Ospedale di Corato dove si conserva l’attività ambulatoriale dalle ore 8.00 alle ore 20.00. Contestualmente, al fine di garantire il fabbisogno del territorio, si è dato impulso – scrive il Direttore Generale della ASL Bari Dottor Vito Montanaro – all’attivazione di ulteriori n. 10 posti letto presso l’Unità Operativa di Medicina Interna dell’Ospedale di Terlizzi. Eventuali situazioni di emergenza-urgenza di tipo internistico in orario notturno e festivo per i ricoverati presso le altre Unità Operative dell’Ospedale di Corato, saranno gestite dal locale personale medico di guardia anestesiologica e cardiologica.
La riorganizzazione temporanea delle attività assistenziali prevede anche la sospensione dei ricoveri presso l’Unità Operativa di Chirurgia Generale dell’Ospedale di Terlizzi dato che dal 6 Giugno 2016 ed in via provvisoria, inizierà il trasferimento dell’attività chirurgica dell’Ospedale di Terlizzi presso la Chirurgia Generale dell’Ospedale di Corato mantenendo in loco l’attività di day-service e la relativa copertura anestesiologica dalle ore 8.00 alle ore 20.00. L’attività chirurgica in emergenza-urgenza da Pronto Soccorso e da 118 sarà indirizzata presso l’Ospedale di Corato dove è stata disposta l’attivazione di un totale di n. 16 posti letto per la disciplina”.

“La necessità di tali decisioni – spiega il Dottor Vito Montanaro – deriva dalle gravi difficoltà organizzative dell’assistenza presso l’Unità Operativa di Medicina Interna dell’Ospedale ‘Umberto I’ di Corato ed è determinata dalla progressiva riduzione del personale medico non esonerato dalla copertura dei turni notturni. Dall’1 Giugno 2016 nessuno dei dirigenti medici attualmente in servizio avrebbe potuto assicurare la pronta disponibilità nella fascia oraria notturna. C’è anche da considerare l’aspetto collegato al necessario adempimento alla direttiva europea sull’orario di lavoro. Proprio per ovviare alla carenza di personale presso l’Unità Operativa di Medicina Interna dell’Ospedale di Corato e limitare al massimo i disagi all’utenza la Direzione Generale della ASL Bari ha provveduto ad emanare un avviso pubblico per il conferimento di n. 2 incarichi a tempo determinato sino al 31 Dicembre 2016. Faremo di tutto – conclude il Direttore Generale della ASL Bari Dottor Vito Montanaro – perché la provvisoria riorganizzazione sia valida solo per il mese di Giugno 2016 e tutto torni come prima entro la prima settimana di Luglio”

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Puglia, Fs annuncia:«Più treni diretti tra Bari e Roma»

Puglia, Fs annuncia:«Più treni diretti tra Bari e Roma»

 
Duplice omicidio a Barletta, madre e figlio assolti: «Non hanno commesso il fatto»

Duplice omicidio a Barletta, madre e figlio assolti: «Non hanno commesso il fatto»

 
Calcio, è «Barimania»: in tre giorni vendute 4650 fidelity card

Calcio, è «Barimania» in tre giorni vendute 4650 fidelity card

 
Conte sul Gargano per l'anniversario della morte di San Pio: «Lui sempre con me»

Conte sul Gargano per celebrare San Pio: «Lui sempre con me»

 
M5S, chiede dimissioni Mangano: «Condannato per violenza sessuale non rappresenti la Puglia»

M5S, chiede dimissioni Mangano: «Condannato per violenza sessuale non rappresenti la Puglia»

 
Fiera del Levante, scoperti dalla Guardia di Finanza 120 bagarini

Fiera del Levante, scoperti dalla Guardia di Finanza 120 bagarini

 
Disoccupazione giovanile, Puglia tra le regioni con più Neet in Europa

Disoccupazione giovanile, Puglia tra le regioni con più Neet in Europa

 
«Mettetevi in malattia», bufera alla Asl Bari

«Mettetevi in malattia», bufera alla Asl Bari
Ascolta il messaggio audio 

 

GDM.TV

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 
Bari, il raduno dei bikers:moto, birra e tanta musica IL VIDEO

Bari, il raduno dei bikers: moto,
birra e tanta musica fino a sera

 
Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

 

PHOTONEWS