Venerdì 18 Ottobre 2019 | 01:11

NEWS DALLA SEZIONE

I soccorsi
Migranti, in arrivo 80 a Leuca: erano su una barca intercettata dalla Guardia costiera

Migranti, in arrivo 50 a Leuca: erano su una barca intercettata dalla Guardia costiera

 
L'inchiesta
Trani, rifiuti da cava cammuffati come inerti: indagini su laboratorio analisi a Corato

Trani, rifiuti da cava cammuffati come inerti: indagini su laboratorio analisi a Corato

 
Domenica gioca con il Milan
Lecce si prepara alla trasferta di San Siro: Liverani avrà tutti gli effettivi

Lecce si prepara alla trasferta di San Siro: Liverani avrà tutti gli effettivi

 
La decisione
Strage in famiglia a Orta Nova: funerale unico per tutti

Strage in famiglia a Orta Nova: funerale unico per tutti

 
La causa civile
Bari, bimba morì all'Ospedaletto: in sala operatoria mancava il termometro

Bari, bimba morì all'Ospedaletto: in sala operatoria mancava il termometro

 
Il vertice
Vertenza Gazzetta, incontro a Roma tra Fnsi, Cdr e azienda

Vertenza Gazzetta, incontro a Roma tra Fnsi, Cdr e azienda

 
La denuncia
Puglia, Centri per l'impiego senza pc e stampanti. Csa: stallo da 15 mesi

Puglia, Centri per l'impiego senza pc e stampanti. Csa: stallo da 15 mesi

 
La procura
Foggia, dall'emendamento al numero come la salumeria per l'appuntamento«Un sistema basato sulle clientele»

Foggia, dall'emendamento al numeretto per l'appuntamento: «Continue clientele»

 
Il caso nel Barese
Calcio, l'allenatore: «Via i calciatori rissosi». Il club: «Te ne vai tu»

Calcio, l'allenatore: «Via i calciatori rissosi». Il club: «Te ne vai tu»

 
Lunedì
Taranto, ministro Fioramonti a inaugurazione anno scolastico

Taranto, ministro Fioramonti a inaugurazione anno scolastico

 

Il Biancorosso

Domenica
Bari, D'Ursi indisponibile per trasferta ad Avellino

Bari, D'Ursi indisponibile per trasferta ad Avellino

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceI soccorsi
Migranti, in arrivo 80 a Leuca: erano su una barca intercettata dalla Guardia costiera

Migranti, in arrivo 50 a Leuca: erano su una barca intercettata dalla Guardia costiera

 
PotenzaL'incontro
Tempa Rossa, Regione Basilicata verso l'accordo con Total

Tempa Rossa, Regione Basilicata verso l'accordo con Total

 
MateraL'iniziativa
Matera 2019, la capitale è anche il «Paese della cuccagna»

Matera 2019, la capitale è anche il «Paese della cuccagna»

 
FoggiaLa decisione
Strage in famiglia a Orta Nova: funerale unico per tutti

Strage in famiglia a Orta Nova: funerale unico per tutti

 
BariLa causa civile
Bari, bimba morì all'Ospedaletto: in sala operatoria mancava il termometro

Bari, bimba morì all'Ospedaletto: in sala operatoria mancava il termometro

 
TarantoLunedì
Taranto, ministro Fioramonti a inaugurazione anno scolastico

Taranto, ministro Fioramonti a inaugurazione anno scolastico

 
BrindisiLe indagini
Brindisi, una fucilata tra i bambini prima del delitto Carvone: altri due arresti

Brindisi, una fucilata tra i bambini prima del delitto Carvone: altri due arresti

 

i più letti

lecce

Al via Film festival
con la Cucinotta
voce di una gallina

Il film «Asino Vola», di Paolo Tripodi e Marcello Fonte, inaugura la 17/a edizione del festival del cinema europeo al via oggi a Lecce, fino al 23 aprile

Maria Grazia Cucinotta

Maria Grazia Cucinotta

LECCE - «Quando mi hanno proposto di fare una gallina vera non ci credevo, pensavo che fosse uno scherzo di mio marito e dei suoi amici. E invece si tratta di un film molto serio che parla di un sogno in un modo originale». Spiega così Maria Grazia Cucinotta la sua decisione di prestare la voce al film «Asino Vola», di Paolo Tripodi e Marcello Fonte, che inaugura la 17/a edizione del festival del cinema europeo al via oggi a Lecce, fino al 23 aprile. A fare coppia nel film con la bella attrice e produttrice siciliana, dando vita all’asino Mosè, ci sarà Lino Banfi, che nel corso della proiezione serale riceverà l’Ulivo d’Oro alla carriera.
I due attori hanno incontrato i giornalisti oggi a Lecce. «A luglio - ha detto Banfi - compierò 80 anni. So che a Bari stanno organizzando una serata speciale con la consegna delle chiavi della città e questo mi fa piacere, dopo essere stato accusato di essere filo salentino».

«Il prestare voce a personaggi immaginari o cartoon non ci fa correre il rischio di spersonalizzarci - ha detto Maria Grazia Cucinotta - anche se penso che nel cinema d’intrattenimento l'uso eccessivo della tecnologia rappresenti un rischio. Lavoro molto in Cina dove ci sono addirittura dei programmi che sostituiscono l’attore. Bisogna stare attenti a non esagerare, perché le persone anche nel cinema sono insostituibili e le emozioni che regalano, una macchina non potrà mai darle».
Parte del ricavato della proiezione di questa sera, come ha spiegato il direttore del Festival Alberto La Monica, sarà devoluto in beneficenza all’associazione italiana per la lotta al retinoblastoma a sostegno dell’acquisto di un sofisticato macchinario oculistico per i bambini.
Nel corso dell’iniziativa Lino Banfi ha annunciato che presto lancerà sul mercato anche un marchio agroalimentare: «Si chiamerà Bontà Banfi - ha reso noto - e la mia faccia servirà a garantire la bontà e genuinità di una decina di prodotti pugliesi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie