Sabato 16 Febbraio 2019 | 03:52

NEWS DALLA SEZIONE

L'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
Sfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 
In via Manfredonia
Foggia, auto contro pilone, 76enne muore sul colpo

Foggia, auto contro pilone, 76enne muore sul colpo

 
Nel Materano
Frana a Pomarico, Governo dà l'ok allo stato d'emergenza

Frana a Pomarico, governo dà l'ok allo stato d'emergenza

 
A poggioreale (Na)
Viola i domiciliari, Tommy Parisi torna in carcere

Viola i domiciliari, Tommy Parisi torna in carcere

 
Sanità
Castellana Grotte, Emiliano inaugura il reparto di Oncologia al De Bellis

Castellana Grotte, Emiliano inaugura il reparto di Oncologia al De Bellis

 
Parla Gabrielli
Prefettura Bari, Gabrielli: «Terrorismo minaccia liquida, tenere alta la guardia»

Prefetto Bari: «Terrorismo minaccia liquida, tenere alta la guardia»

 
Nel Barese
Bancarotta fraudolenta per 1,3mln di euro: GdF sequestra capannone a Gioia del Colle, 4 denunce

Bancarotta per 1,3mln di euro: GdF sequestra capannone a Gioia del Colle, 4 denunce

 
L'appuntamento
Locri - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Bari, su Biancorosso le nuove maglie e il futuro di Cornacchini. Locri-Bari, il prepartita Video

 
Sanità
Asl Bari verso il licenziamento di 25 medici: «Stop ai pensionati negli ambulatori»

Asl Bari verso il licenziamento di 25 medici: «Stop pensionati in ambulatori»

 
Scandalo sanità
Diabete, scandalo Freestyle: la striscia per misurare glicemia, in Puglia costa più che nel resto d'Italia

Diabete: in Puglia la striscia per misurare glicemia costerà più che nel resto d'Italia

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

 
BariL'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 
MateraNel 2009
Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

 
TarantoDenunce
Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

 
PotenzaNel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
BrindisiProvoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
LecceNuove accuse
Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

 

amministrative

Brindisi, Angela Carluccio
la candidata sindaco
sostenuta da Ferrarese e Rollo

L'avvocatessa (Noi centro) si impone su Guadalupi (Cor) e Boccuni (Impegno Sociale)

Brindisi, Angela Carluccio la candidata sindacosostenuta da Ferrarese e Rollo

di Antonio Portolano

È l’avvocato Angela Carluccio la vincitrice delle primarie della «grande coalizione di centro» che correrà per la carica di sindaco. L’ufficialità della sua vittoria è arrivata intorno alle 4 del mattino al termine dello spoglio di 4.484 schede andato avanti per buona parte della nottata col seguente responso: Angela Carluccio (Noi Centro) 1.974 preferenze; Pietro Guadalupi (Conservatori e Riformisti «Cor») 1.591, Vincenzo Boccuni («Democratici per Brindisi» e «Impegno Sociale») 907.

Si afferma quindi l’aspirante candidata dei centristi, i fedelissimi di Massimo Ferrarese che, dopo la decisione dell’Ncd di sostenere la candidatura dell’imprenditore Nando Marino si erano divisi.

Nemmeno un’ora di sonno e di nuovo in piedi, carica di grinta e voglia di fare. «Da oggi si lavora per le secondarie», scherza l’avvocatessa dopo il brillante risultato. «Chiuso un capitolo se ne apre un altro - prosegue Angela Carluccio -, abbiamo sostenuto un ritmo serrato per le primarie e intendiamo mantenerlo con grinta voglia di fare».

Se lo aspettava?

«C’è stata una partecipazione straordinaria, un bel consenso c’è voglia di fare. Sono molto contenta delle manifestazioni della gente per la novità. Spero di essere all’altezza dell’aspettativa nonostante i “gufi”. Porteremo nuovo linfa è ora di ripartire».

Da dove partirà per la costruzione del programma?

«Le politiche sociali per me sono un motivo di forte attenzione ma ci sono tanti temi importanti e interessanti. Devo conoscere ora nel dettaglio la situazione che si erediterà al Comune. Bisogna conoscere le risorse, i progetti che ci sono che si devono sviluppare quelli da rivedere. Concretezza, nessun proclama. Voglio essere obiettiva. Ho lavorato incessantemente, ho incontrato tanta gente e visto tanta voglia di partecipazione al contrario della disaffezione di cui si dice. Sono molto determinata e contenta di sperimentare questa opportunità. Spero di lavorare in modo serio e in gruppo. C’è stata una grande manifestazione di partecipazione democratica, una affluenza eccezionale un grande risultato per tutta la coalizione di cui dobbiamo essere molto soddisfatti.

Quanto ai primi giudizi al vetriolo circolati?

«Non mi entusiasmano le polemiche, c’è tanto da fare per ora penso solo a lavorare per la città».

Non sono mancate le critiche anche degli sfidanti il maresciallo Boccuni ha parlato di «franchi tiratori», Guadalupi ha parlato di mancato aiuto da parte dei suoi. Per ora tuttavia tutti riflettono sul dato e restano nella coalizione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400