Domenica 17 Gennaio 2021 | 23:45

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

 
L'incidente
Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

 
Maltempo
Puglia, freddo e nevicate a bassa quota: nuova allerta gialla di 30 ore. Faeto è imbiancata

Puglia, freddo e nevicate a bassa quota: nuova allerta gialla di 30 ore. Faeto è imbiancata

 
L'appello
Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

 
Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 
Il lutto
Lecce dice addio al maestro cartapestaio Malecore: il cordoglio del sindaco

Lecce dice addio al maestro cartapestaio Malecore: il cordoglio del sindaco

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus Puglia, 12.415 nuovi casi e 377 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus Italia, 12.415 nuovi casi e 377 morti nelle ultime 24 ore

 
Lotta al virus
Covid 19 in Puglia, vaccinate 57mila persone: restano 17mila dosi, ma Pfizer taglia le forniture

Covid 19 in Puglia, vaccinate 57mila persone: restano 17mila dosi, ma Pfizer taglia le forniture ridotte del 38,4%

 
Il personaggio
Il vaccino italiano di «ReiThera»: tra i ricercatori c’è una lucana

Il vaccino italiano di «ReiThera»: tra i ricercatori c’è una lucana

 
I consigli
Furto del proprio account Whatsapp? Ecco come evitarlo

Furto del proprio account Whatsapp? Ecco come evitarlo

 
La giornata
Il Pizza day è fai da te per il 44% dei consumatori: crack per 6500 pizzerie in Puglia

Il Pizza day è fai da te per il 44% dei consumatori: crack per 6500 pizzerie in Puglia

 

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa decisione
Foto Tony Vece

Potenza, causa neve chiuse tutte le scuole il 18 gennaio

 
FoggiaIl caso
Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

 
LecceL'incidente
Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

 
BariL'appello
Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

smart city

Come sono poco «intelligenti»
Potenza e Matera
(però si vive meglio)

Sulla base di questa dettagliata analisi sono risultate Bologna, Milano e Torino le città più tecnologiche d’Italia

Matera

di PIERO MIOLLA

Potenza è al 68° posto, su 115, tra i capoluoghi di provincia italiani nella speciale classifica di Smart City, le città intelligenti. Matera, invece, si piazza al 72°. È il risultato di «Italia Smart», il rapporto Smart City Index 2016 elaborato dalla Ernst & Young in collaborazione con Ericsson, Tim e Indra, che ha utilizzato ben 470 indicatori diversi, dai servizi, alle app, dall’uso di sensori alle infrastrutture e le reti per incoronare le città più hi-tech del nostro Paese. Sei le grandi aree analizzate, che comprendono reti di telecomunicazione, trasporto, vivibilità, accesso alla pubblica amministrazione e, per la prima volta, anche capacità di progettazione e visione strategica.

Sulla base di questa dettagliata analisi sono risultate Bologna, Milano e Torino le città più tecnologiche d’Italia, quelle che non solo assicurano la presenza di tutti i servizi analizzati, ma che riescono anche metterle insieme in un quadro organico. Rispetto all’edizione del 2014 ci sono stati molti «movimenti» a livello nazionale: Roma, ad esempio, è passata dal 4° al 9° posto, Verona dall’8° al 18°, mentre Venezia ha fatto un passo in avanti portandosi dalla 31° posizione alla 15°. Il dato più sorprendente, in ogni caso, sembra essere quello di Mantova che, dalla 35° posizione, si è attestata nella Smart City 2016 al 4° posto. Dall’altro lato della classifica, come sempre, il Sud: al 116° posto, infatti, c’è Sanluri, in Sardegna, preceduta da Enna e Agrigento. Più in generale, come accade quasi sempre in Italia, a primeggiare è il Nord e, in parte, il Centro.

Il Sud, invece, è andato molto male, con qualche rarissima eccezione. Dando una sbirciata alle prime 20 posizioni, detto delle prime quattro, subito dietro troviamo Parma, Trento, Brescia, Reggio Emilia, Roma, Firenze, Modena, Genova, Padova, Bergamo, Venezia, Lodi, Bolzano, Verona, Piacenza e Monza.
La graduatoria vista dal basso, invece, negli ultimi 20 posti ci sono Rieti, Campobasso, Frosinone, Viterbo, Carbonia, Imperia, Latina, Fermo, Caltanissetta, Avellino, Trani, Messina, Lanusei, Crotone, Catanzaro, Villacidro, Vibo Valentia e Trapani.
Come si vede, la Basilicata è praticamente nel mezzo: non compare nei primi 20 posti, ma neanche negli ultimi 20: insomma, una regione nel limbo che sta cercando di ottimizzare i suoi servizi ai cittadini, anche se non sempre ci riesce.

Lo «Smart City Index 2016» contiene, tra le altre, un’analisi dei Piani d’Azione per l’Energia Sostenibile approvati dai Comuni capoluogo per analizzare le pratiche in essere in ambito energetico. Questo rinnovato focus sul tema energetico costituisce un importante contributo alle analisi effettuate da Ernst & Young sulla scia del dibattito scaturito dalla recente conferenza sul clima «Cop 21», di Parigi. Più in generale, poi, il concetto di Smart City si è evoluto nel tempo e ha ormai raggiunto un certo grado di maturità: da singole sperimentazioni in ambiti specifici si è quindi passati ad una logica sistemica che favorisce l’integrazione tra iniziative in diversi settori e la replicabilità di soluzioni di successo sviluppate in determinati contesti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie