Sabato 20 Luglio 2019 | 17:40

NEWS DALLA SEZIONE

Calcio femminile
La Pink Bari con le antenne allungate in Europa

La Pink Bari con le antenne allungate in Europa

 
La posta più alta
Banca del Sole in corsa per il Foggia: bisogna versare 500mila euro

Banca del Sole in corsa per il Foggia: bisogna versare 500mila euro

 
La tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

 
L'allunaggio
Buongiorno Luna: lo sbarco, 50 anni dopo. Cosa fu e cos’è ora

Buongiorno Luna: lo sbarco, 50 anni dopo. Cosa fu e cos’è ora

 
L'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 
Il caso
Bari, mamma 35enne muore dopo bendaggio gastrico: voleva dimagrire

Bari, mamma 35enne muore dopo bendaggio gastrico: voleva dimagrire

 
Giallorossi
Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

 
Dalla polizia
Taranto, la madre non gli dà soldi per la droga, lui tenta di strangolarla: arrestato

Taranto, la madre non gli dà soldi per la droga, lui tenta di strangolarla: arrestato

 
nel tarantino
Massafra, riduce il figlio in schiavitù, lo picchia e lo isola: arrestato 47enne

Massafra, riduce il figlio in schiavitù, lo picchia e lo isola: arrestato 47enne

 
Al centro grandi ustionati
Otranto, il fornello della casa vacanze scoppia: una turista in ospedale

Otranto, il fornello della casa vacanze scoppia: una turista in ospedale

 
Le aggressioni al San Paolo
Bardi, ordinavano cena online e rapinavano fattorini: arrestato un neo-18enne

Bari, ordinavano la cena e rapinavano i fattorini: arrestato neo-18enne

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeLa tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

 
BariSanità
Asl Bari, liste d'attesa troppo lunghe: da ora si cambia

Asl Bari, liste d'attesa troppo lunghe: da ora si cambia

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 
Calcio LecceGiallorossi
Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

 
BrindisiDal 1 settembre
Ostuni dice stop alla plastica nei locali

Ostuni dice stop alla plastica nei locali

 
MateraIl progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
BatL'istanza
Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

 

i più letti

ad andria

Cane ferito
diventa mascotte
Ferrotranviaria

Adesso per il piccolo meticcio comincia una nuova, doppia sfida: tornare in forma e trovare una famiglia che lo voglia adottare

cane ferito da treno

E’ stato chiamato Trenino ed è un cagnolino meticcio di un anno e mezzo circa, che da una settimana è diventato la mascotte di Ferrotramviaria. La sua storia ha dell’incredibile e merita di essere raccontata.

Trenino è stato urtato da un convoglio tra Andria e Barletta, presumibilmente mentre stava tentando di attraversare i binari. Il capotreno Stefania Sellitri, con l’aiuto di alcuni colleghi, ha immediatamente allertato sia i vigili urbani sia i vigili del fuoco di Barletta. Nel frattempo, essendo a fine turno, lei stessa è accorsa nel punto dell’investimento per aiutare il cagnolino che era rimasto in mezzo ai binari.

Così Trenino è stato soccorso, portato in una struttura veterinaria di Andria, operato d’urgenza e di fatto “rimesso in piedi”. Nell’impatto aveva subito fratture e lussazioni alla colonna vertebrale, che è stata riportata in asse con un fissaggio di resina artificiale. Per sua fortuna, non è stato interessato in alcun modo il midollo spinale.

A distanza di una settimana, il cane sta molto meglio e può cominciare la fisioterapia riabilitativa con l’ausilio di un carrellino. I colleghi di Stefania hanno già contribuito con un colletta spontanea a pagare le spese dell’intervento chirurgico, l’Azienda provvederà ora all’acquisto del carrellino e alla degenza in un centro specializzato, l’O.I.P.A (Organizzazione Italiana Protezione Animali) – sezione di Andria.

Il gesto di Stefania ha naturalmente conquistato tutti: se Trenino fosse stato lasciato tra i binari, agonizzante ed impossibilitato a spostarsi per le fratture subite, non avrebbe avuto scampo. Così, invece, può dirsi “miracolato” due volte: perché è scampato all’impatto col treno e perché ha trovato sulla sua strada un cuore ed una sensibilità fuori dal comune.

Adesso per il piccolo meticcio comincia una nuova, doppia sfida: la prima la vincerà di sicuro, perché si tratta di tornare in forma, riprendendo a muoversi normalmente; non sarà certo un’impresa, vista la forza di volontà e la voglia di vivere che ha dimostrato. La seconda sfida è la più difficile, anche se non impossibile: serve qualcuno che voglia adottarlo.

Chiunque ne abbia desiderio, può fare riferimento alla pagina facebook dell’O.I.P.A., all’indirizzo mail andria@oipa.org oppure chiamando il numero 3249911355.

Nel frattempo Trenino rimarrà la mascotte dell’Azienda.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie