Venerdì 19 Luglio 2019 | 06:07

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Bari, bagno di sera a Pane e Pomodoro: muore stroncato da malore 70enne russo

Bari, 70enne russo muore dopo bagno a Pane e Pomodoro: forse un malore

 
Il caso
Manduria, anziano pestato a morte: uno dei maggiorenni va ai domiciliari

Manduria, anziano pestato a morte: uno dei maggiorenni va ai domiciliari

 
Il caso
Porti Taranto, il Tar di Lecce dà il via libera a concessione Ylport

Porti Taranto, il Tar di Lecce dà il via libera a concessione Ylport

 
All'asta
Il Castello di Caprarica del Capo è in vendita a 4,2 milioni di euro

Il Castello di Caprarica del Capo è in vendita a 4,2 milioni di euro

 
In piazza Luigi di Savoia
Bari, anziana investita da un'auto guidata da 80enne: muore in ospedale

Bari, anziana investita da un'auto guidata da 80enne: muore in ospedale

 
Valido dal 1 gennaio 2019
Inps, ecco il bonus Sud per chi assume a tempo indeterminato under 35

Inps, ecco il bonus Sud per chi assume a tempo indeterminato under 35

 
Bari
Stadio S.Nicola, commissione dice sì alla gestione quinquennale della SSC Bari

Stadio S.Nicola, commissione dice sì alla gestione quinquennale della SSC Bari

 
La tragedia a Triggiano
Domatore sbranato, Lav denuncia: «Le 8 tigri ancora in una gabbia di 20mq»

Domatore sbranato, Lav denuncia: «Le 8 tigri ancora in una gabbia di 20mq»

 
L'intervista
Fitto: «La Von der Leyen? Persa una occasione per spezzare l’asse franco-tedesco»

Fitto: «La Von der Leyen? Persa una occasione per spezzare l’asse franco-tedesco»

 
Le dichiarazioni
Lecce calcio, La Mantia: «Concorrenza in attacco? Uno stimolo»

Lecce calcio, La Mantia: «Concorrenza in attacco? Uno stimolo»

 
L'inchiesta
Magistrati arrestati a Trani, Scimè: «Mai truccato i processi»

Magistrati arrestati a Trani, Scimè: «Mai truccato i processi»

 

Il Biancorosso

L'AMICHEVOLE
Tanti sperimenti, poche emozioniIl Bari pareggia con la Fiorentina

Tanti esperimenti, poche emozioni
Il Bari pareggia con la Fiorentina

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDopo la sentenza della Consulta
Lecce, Ordine degli avvocati, si dimettono in 6: «Pressioni calunniose»

Lecce, Ordine degli avvocati, si dimettono in 6: «Pressioni calunniose»

 
BatL'incidente
Minervino Murge, auto fuori strada: muore donna di 58 anni

Minervino Murge, auto fuori strada: muore donna di 58 anni

 
BariLa tragedia
Bari, bagno di sera a Pane e Pomodoro: muore stroncato da malore 70enne russo

Bari, 70enne russo muore dopo bagno a Pane e Pomodoro: forse un malore

 
TarantoIl caso
Manduria, anziano pestato a morte: uno dei maggiorenni va ai domiciliari

Manduria, anziano pestato a morte: uno dei maggiorenni va ai domiciliari

 
PotenzaDegrado in città
Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

 
MateraNel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
BrindisiNel Brindisino
Ruba 6 quintali di meloni in un'azienda, pizzicato al posto di blocco: arrestato 35enne

Ruba 6 quintali di meloni in un'azienda, pizzicato al posto di blocco: arrestato 35enne

 
FoggiaEmergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 

i più letti

mobilitazione

«Trivelle alle Tremiti?
sarebbe una tragedia»

E’ il commento del presidente della Provincia di Isernia, Lorenzo Coia, schierato con il movimento «No triv» e gli esponenti politici pugliesi e lucani

Tremiti

ISERNIA - «Sarebbe un’immane tragedia per le nostre comunità». E’ il commento del presidente della Provincia di Isernia Lorenzo Coia che nei giorni scorsi ha partecipato con il presidente della Provincia di Campobasso Rosario De Matteis a un incontro nell’aula consiliare di Foggia per dire «no» alla ricerca di petrolio nel mare Adriatico a 12 miglia dalle isole Tremiti, autorizzata alla «Petrolceltic Italia» dal Ministero per lo Sviluppo Economico.
All’incontro, convocato dalla Provincia di Foggia e dal movimento ambientalista Notriv-Adriatico, 43 sindaci della Provincia di Foggia, la Regione Puglia con il presidente Michele Emiliano, assessori e consiglieri, le province di Brindisi e Lecce, la Basilicata con il presidente del consiglio regionale lucano Piero Lacorazza che ha lanciato l’appello ad un election day referendum-elezioni amministrative, il Molise con le province di Isernia e Campobasso. E poi, associazioni ambientaliste, consiglieri comunali e la Fondazione Vassallo.

«Paradossalmente, in spregio alla vocazione turistica del territorio molisano e pugliese, si persevera in iniziative che rischiano di danneggiare irrimediabilmente le isole Tremiti che rappresentano il fiore all’occhiello sia per il Molise che per la Puglia. Per questo motivo - ha aggiunto Coia - insieme al collega De Matteis abbiamo inteso essere a fianco delle istituzioni pugliesi, abruzzesi e lucane nell’appello al Governo affinchè revochi le autorizzazioni concesse e dare sostegno pieno al referendum popolare».
«Il referendum, che potrebbe tenersi il 17 aprile secondo le prime previsioni, chiamerà gli italiani ad esprimersi sull'unico quesito rimasto in vita, quello sulla durata dello sfruttamento dei pozzi petroliferi esistenti, oggi utilizzabili sine die. Ma sarebbe comunque un messaggio chiaro che arriverebbe a Roma sulla volontà popolare» ha concluso Coia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie