Martedì 04 Ottobre 2022 | 13:25

In Puglia e Basilicata

VERSO LE ELEZIONI

Giuseppe Conte capolista per il M5S alla Camera in Puglia

Giuseppe Conte capolista per il M5S alla Camera in Puglia

Giuseppe Conte e le elezioni del Movimento 5 Stelle

L'ex presidente del Consiglio: «Fino alla scadenza delle liste il Movimento verificherà la compatibilità dei suoi candidati». Fissati i collegi pentastellati anche in Basilicata

19 Agosto 2022

Redazione online

Il Movimento 5 Stelle ha pubblicato online le liste di candidati nei collegi plurinominali della Camera e del Senato per le elezioni del 25 settembre. Il leader del M5S, Giuseppe Conte, si candida a Montecitorio come capolista in quattro regioni e cinque collegi: Lombardia 1 (in 2 collegi), Campania 1 (primo collegio), Puglia 1 e Sicilia 1 (primo collegio).

I senatori uscenti Arnaldo Lomuti e Mario Turco saranno i due capilista, il primo alla Camera e il secondo al Senato, ai collegi plurinominali in Basilicata del Movimento 5 stelle alle elezioni del prossimo 25 settembre: la lista è stata pubblicata sul sito del Movimento, all’esito del voto on line che si è svolto lo scorso 16 agosto.  Oltre a Lomuti, alla Camera saranno candidati anche Viviana Verri - ex sindaca di Pisticci (Matera) - ed Eustacchio Ruggieri, mentre al Senato sarà la senatrice Agnese Gallicchio a ricoprire la seconda postazione disponibile dopo Turco. Lomuti è stato il candidato più votato in Basilicata per la Camera con 481 preferenze, seguito da Verri con 420.

Sono stati pubblicati anche i nomi dei candidati supplenti; per la Camera saranno Pasquale Mario Colella, Arjana Bechere e Angelo Bozza Bracuto; al Senato, Antonio Materdomini e Antonio Digioia.
Il presidente del Movimento, Giuseppe Conte - è scritto in una nota sul sito internet del M5s - ha sottolineato che, «ai sensi dell’articolo cinque dello Statuto, si riserva la valutazione, sentito il Garante, di compatibilità con i valori e le politiche del MoVimento 5 Stelle, esprimendo parere vincolante e insindacabile, in qualunque fase dell’iter fino alla scadenza del termine per il deposito delle liste elettorali. Il presidente, inoltre - conclude la nota - si riserva di individuare i nominativi mancanti per il completamento delle liste, ove necessario».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725