Martedì 22 Giugno 2021 | 01:21

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Bari, allarme in città, tre donne picchiate

Bari, allarme in città, tre donne picchiate

 
sviluppo
Pnrr, Zes: la grande sfida della ripartenza

Pnrr, Zes: la grande sfida della ripartenza

 
Il fatto
Taranto, Bus in fiamme ai Tamburi

Taranto, bus in fiamme ai Tamburi

 
Il nodo del siderurgico
Ex Ilva di Taranto, il sindaco chiede al Governo un accordo di programma

Ex Ilva di Taranto, il sindaco chiede al Governo un accordo di programma

 
L'intervista
Bari, «Nessuno scudo penale a vantaggio di chi rovina la reputazione della gente»

Bari, «Nessuno scudo penale a vantaggio di chi rovina la reputazione della gente»

 
L'intervista
Bari, «È una misura assurda degna dell’Unione sovietica o della Germania nazista»

Bari, «È una misura assurda degna dell’Unione sovietica o della Germania nazista»

 
Libertà di stampa
Bari, Carcere per i giornalisti domani la Consulta decide

Bari, carcere per i giornalisti domani la Consulta decide

 
L'analisi
Se il liberi tutti mette fine all'alleanza anti Covid

Se il liberi tutti mette fine all'alleanza anti Covid

 
il bollettino
Covid, s'allevia la tensione in Puglia

Covid, s'allevia la tensione in Puglia

 
Archeologia
Bari, torna a casa il tesoro archeologico finito in Belgio - IL VIDEO -

Bari, torna a casa il tesoro archeologico finito in Belgio VIDEO

 
Covid
Vaccini: entro il 14 luglio in arrivo in Puglia oltre 920mila dosi

Vaccini: entro il 14 luglio in arrivo in Puglia oltre 920mila dosi. E la Regione potenzia il sequenziamento dei ceppi virali

 

Il Biancorosso

Calcio
Michele Mignani

Il Bari si affida a Mignani: è lui il nuovo allenatore

 

NEWS DALLE PROVINCE

Lecceil fenomeno
Lecce,  volontari croce rossa

Castro, sbarco di migranti vicino la grotta Zinzulusa

 
BariIl caso
Bari, allarme in città, tre donne picchiate

Bari, allarme in città, tre donne picchiate

 
MateraIl caso
Montalbano pronta a dire no alle scorie

Montalbano pronta a dire no alle scorie

 
PotenzaIl caso
Potenza, frenata sull’acqua cara

Potenza, frenata sull’acqua cara

 
TarantoIl fatto
Taranto, Bus in fiamme ai Tamburi

Taranto, bus in fiamme ai Tamburi

 
BrindisiIl fatto
Fasano, il navigatore «tradisce» camionista traffico in tilt

Fasano, il navigatore «tradisce» camionista traffico in tilt

 
Batil caso nella Bat
Andria, sicurezza, agricoltori nel mirino

Andria, sicurezza, agricoltori nel mirino

 
FoggiaIl caso
Foggia, gestione rifiuti tanti i nodi al pettine

Foggia, gestione rifiuti tanti i nodi al pettine

 

i più letti

Covid

Basilicata, continua a calare il numero di contagi

E a Potenza nel complesso «Mazzola» in apertura il secondo hub vaccinale

Basilicata, continua a calare il numero di contagi

Potenza - Con l’incidenza dei casi ogni centomila abitanti in calo negli ultimi sette giorni da 157 a 120, come da previsioni, la Basilicata (classificata a rischio basso) resta in zona gialla. Il monitoraggio del Ministero della Salute e dell’Istituto superiore di Sanità ha certificato anche un aumento (da 0.82 a 0.97) dell’Rt che tuttavia dalle prossime settimane non dovrebbe essere più determinante per l'assegnazione dei colori per le regioni.

Intanto, l’ultimo bollettino diffuso dalla task force regionale ha detto che ieri sono stati analizzati 1.384 tamponi molecolari: 116 sono risultati positivi al coronavirus e di questi 113 appartengono a persone residenti in regione. Nelle ultime 24 ore è stato registrato un altro decesso con il totale delle vittime lucane salito quindi a 541. Con 132 nuove guarigioni (in totale 19.148), il numero dei lucani attualmente positivi è di 5.142 (5.017 in isolamento domiciliare).

Sono 125 (sei in meno di ieri) le persone ricoverate negli ospedali lucani, delle quali però solo nove (una in meno di ieri) in terapia intensiva, cinque all’ospedale San Carlo di Potenza e quattro al Madonna delle Grazie di Matera. Numeri che pongono la Basilicata sempre al di sotto della soglia d’allerta, sia per le terapia intensiva che per la cosiddetta area non critica.
Capitolo vaccini. Ieri la Basilicata ha superato, per la prima volta dall’inizio della campagna, le seimila somministrazioni in un giorno. E così - secondo quanto riporta il sito del Governo, aggiornato alle ore 17.13 - sono 246.329 le dosi finora inoculate, l’84,4% delle 291.805 consegnate. E per le prossime ore si attende la decisione della Regione sull'apertura del secondo hub vaccinale della città di Potenza: il complesso sportivo di via Roma si affiancherà alle tende del Qatar. Nell’impianto intitolato al grande pugile potentino Rocco Mazzola si dovrebbero tenere anche i prossimi «Open days», nei quali saranno somministrate, senza prenotazioni, i vaccini AstraZeneca e Johnson & Johnson (quest’ultimo mai praticamente utilizzato in Basilicata).

Oggi, infine, nella prefettura di Potenza, si è tenuta una riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la sicurezza pubblica, durante la quale è emerso che in tutta la provincia «saranno intensificati i servizi di controllo nei confronti delle attività di ristorazione per le quali è consentito il consumo al tavolo esclusivamente all’aperto dalle ore 5 alle ore 22, con il coinvolgimento della Polizia locale e con particolare attenzione alle possibili situazioni di sovraffollamento, privilegiando le aree interessate dalla presenza di locali ed esercizi aperti al pubblico». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie