Venerdì 07 Maggio 2021 | 03:27

NEWS DALLA SEZIONE

La diretta
Con Toti e Tata San Nicola in tempi di Covid

Con Toti e Tata San Nicola in tempi di Covid. Rivedi la puntata

 
Corruzione
«Scarcerate De Benedictis e Chiariello»

«Scarcerate De Benedictis e Chiariello»

 
Covid
Vaccini: in Puglia l'84,3% delle dosi somministrate

Vaccini: in Puglia l'84,3% delle dosi somministrate

 
Covid
Basilicata, ultimi giorni in arancione

Basilicata, ultimi giorni in arancione.
Ma otto comuni restano rossi

 
Mafia
Cantieri edili a Bari nelle mani di Savinuccio

Cantieri edili a Bari nelle mani di Savinuccio

 
Lotta al virus
Bari, familiare di un paziente Covid entra in visita in terapia intensiva: è la prima volta

Bari, familiare di un paziente Covid entra in visita in terapia intensiva: è la prima volta

 
il bollettino
Coronavirus, in Puglia 877 nuovi casi su quasi 12mila test (7,3%). Altri 27 decessi, continua il calo dei contagi

Coronavirus, in Puglia 877 nuovi casi su quasi 12mila test.  Altri 27 decessi, continua il calo dei contagi Imminenti le vaccinazioni under 60 

 
il bollettino
Coronavirus, in Basilicata 140 positivi e un decesso nelle ultime 24 ore

Coronavirus, in Basilicata 140 positivi e un decesso nelle ultime 24 ore

 
Nel Brindisino
Ostuni, 39enne marocchino ucciso in casa: killer preso a Bari, stava scappando

Ostuni, 39enne marocchino ucciso in casa: killer preso a Bari, stava scappando

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Terrani spinge l Bari: «Coraggio, puoi farcela!»

Terrani spinge l Bari: «Coraggio, puoi farcela!»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariCorruzione
«Scarcerate De Benedictis e Chiariello»

«Scarcerate De Benedictis e Chiariello»

 
NewsweekLa curiosità
Barletta, ecco “Adoc” il cane che si morde la coda

Barletta, ecco “Adoc” il cane che si morde la coda

 
FoggiaCovid
Vaccini: in Puglia l'84,3% delle dosi somministrate

Vaccini: in Puglia l'84,3% delle dosi somministrate

 
PotenzaCovid
Basilicata, ultimi giorni in arancione

Basilicata, ultimi giorni in arancione.
Ma otto comuni restano rossi

 
LecceL'iniziativa
Lequile, la festa della mamma con le piantine di “Genitori e Poi”

Lequile, la festa della mamma con le piantine di “Genitori e Poi”

 
PotenzaL'iniziativa
Satriano di Lucania, valorizzati a fini turistici i 140 murales

Satriano di Lucania, valorizzati a fini turistici i 140 murales

 
TarantoLa città invivibile
Taranto, gira tra auto con una sfera in metallo50enne denunciato dalla Polizia di Stato

Taranto, gira tra auto con una sfera in metallo
50enne denunciato dalla Polizia di Stato

 
BrindisiNel Brindisino
Ostuni, 39enne marocchino ucciso in casa: killer preso a Bari, stava scappando

Ostuni, 39enne marocchino ucciso in casa: killer preso a Bari, stava scappando

 

L'allarme

Puglia, in 20 anni sversati, tombati o bruciati rifiuti di ogni genere

Le indagini della Direzione distrettuale antimafia tra Bari e Foggia

Puglia, in 20 anni sversati, tombati o bruciati rifiuti di ogni genere

Bari - Lo smaltimento illegale dei rifiuti è diventata una delle principali attività delle ecomafie che in Puglia fa registrare il 28,7% delle infrazioni accertate nel ciclo dei rifiuti sul totale nazionale, secondo i dati dell’Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare promosso da Coldiretti che riferisce come, sulla base degli accertamenti della magistratura, negli ultimi 20 anni in Puglia siano stati sversati, tombati o bruciati rifiuti di ogni genere.  E’ quanto denuncia l'organizzazione dopo il blitz delle Fiamme Gialle di Foggia e dei Carabinieri di Bari con il  coordinamento della Procura Distrettuale Antimafia di Bari, che ha portato ad arresti per traffico e smaltimento illecito di rifiuti in aree non autorizzate

«E’ inaccettabile che le aree rurali vengano utilizzate come discariche a cielo aperto, depauperando un territorio curato e produttivo, inquinando la terra e il sottosuolo, arrecando un danno ingente all’imprenditore agricolo che spesso è chiamato a rimuovere i rifiuti sversati da altri, se non riesce a dimostrare di non averli prodotti.  Si tratta di un fenomeno grave ed in escalation, dove a sversare rifiuti di ogni genere non sono più soltanto i gruppi criminali, ma anche residenti che scaricano nelle aree rurali ogni genere di rifiuto, oltre a materiale edilizio abbandonato dalle ditte, senza il minimo rispetto della proprietà privata degli agricoltori e arrecando un danno ambientale e di immagine incalcolabile», denuncia Coldiretti Puglia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie