Giovedì 13 Maggio 2021 | 07:51

NEWS DALLA SEZIONE

L'operazione della stradale
Taranto, falsi incidenti per avere soldi dalle assicurazioni: 6 arresti

Taranto, falsi incidenti per avere soldi dalle assicurazioni: 6 arresti

 
Ambiente
Ex Ilva, esposto in Procura sugli attuali livelli di inquinamento

Ex Ilva, esposto in Procura sugli attuali livelli di inquinamento

 
Calcio
Play off di serie C: Bari-Foggia in diretta su RaiSport

Play off di serie C: Bari-Foggia in diretta su RaiSport

 
I numeri
Vaccini, consegnate 141mila dosi Pfizer in Puglia

Vaccini, consegnate 141mila dosi Pfizer in Puglia: prima in Italia con 96,1% somministrazioni

 
Lavoro
Puglia, uno sportello per gli operatori dello sport: iniziativa della Cgil

Puglia, uno sportello per gli operatori dello sport: iniziativa della Cgil

 
Il bollettino nazionale
Covid in Italia, 7.852 nuovi casi e 262 morti nelle ultime 24 ore

Covid in Italia, 7.852 nuovi casi e 262 morti nelle ultime 24 ore

 
L'inchiesta
Corruzione, gip concede domiciliari a giudice arrestato

Corruzione, gip concede domiciliari a giudice arrestato

 
l'ordinanza
C'è il Giro d'Italia, scuole chiuse a Foggia

C'è il Giro d'Italia, scuole chiuse a Foggia

 
L'episodio
Bari, scopre il marito con una prostituta e picchia entrambi

Bari, scopre il marito con una prostituta e picchia entrambi

 
La condanna
Don Uva, Universo Salute dovrà rispondere anche della vecchia gestione

Don Uva, Universo Salute dovrà rispondere anche della vecchia gestione

 
L'omicidio
Ex carabiniere ucciso a Copertino: disposta l'autopsia, due indagati

Carabiniere ucciso a Copertino: disposta l'autopsia, indagati i genitori della sua ex

 

Il Biancorosso

La novità
Bari, il difensore Alessandro Minelli fermo per tre mesi

Bari, il difensore Alessandro Minelli fermo per tre mesi

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'operazione della stradale
Taranto, falsi incidenti per avere soldi dalle assicurazioni: 6 arresti

Taranto, falsi incidenti per avere soldi dalle assicurazioni: 6 arresti

 
BatL'appuntamento
«The master class», in onda alle 20 su Amica 9 Tv il format in collaborazione con la Gazzetta del mezzogiorno

«The master class», in onda alle 20 su Amica 9 Tv il format in collaborazione con la Gazzetta del mezzogiorno

 
FoggiaIl caso
Arresti al Comune di Foggia: consigliere indagato ancora ricoverato

Arresti al Comune di Foggia: consigliere indagato ancora ricoverato

 
BariL'iniziativa
Grumo, arriva «Sulle ali della libertà», premio in memoria di Alessandro Fariello

Grumo, arriva «Sulle ali della libertà», premio in memoria di Alessandro Fariello

 
BrindisiL'inchiesta
Corruzione, gip concede domiciliari a giudice arrestato

Corruzione, gip concede domiciliari a giudice arrestato

 
Lecceil progetto
San Foca, il mare accessibile ai pazienti fragili

San Foca, il mare accessibile ai pazienti fragili

 
PotenzaCovid
Basilicata, continua a calare il numero di positivi

Basilicata, continua a calare il numero di positivi - LE FOTO

 
PotenzaLa condanna
Don Uva, Universo Salute dovrà rispondere anche della vecchia gestione

Don Uva, Universo Salute dovrà rispondere anche della vecchia gestione

 

i più letti

Ai domiciliari

Calunnia e depistaggio in indagini su giustizia svenduta a Trani: arrestato ex comandante Noe Bari

Angelo Colacicco avrebbe fornito dichiarazioni false e reticenti e accusato il pm di Lecce di averlo minacciato durante l'esame testimoniale

Calunnia e depistaggio in indagini su giustizia svenduta a Trani: arrestato ex comandante Noe Bari

È stato arrestato e si trova ai domiciliari Angelo Colacicco, in servizio presso il comando dell'Undicesimo Reggimento Carabinieri Puglia, già comandante del Noe di Bari, e accusato di depistaggio delle indagini condotte dalla Procura di Lecce sui magistrati di Trani e di calunnia in danno del pm di Lecce Roberta Licci. I fatti risalgono al periodo in cui era al comando del Noe. È stato arrestato ieri, ma la Procura di Potenza ne ha dato notizia solo oggi.

Colacicco avrebbe fornito dichiarazioni false e reticenti in relazione agli accertamenti a carico dei magistrati di Trani, avrebbe accusato falsamente il pm Licci di averlo intimidito e minacciato durante l'esame testimoniale, e avrebbe tentato di convincere carabinieri di grado inferiore al suo di rendere davanti all'autorità dichiarazioni false, per confermare la sua versione dei fatti.

IL DIFENSORE: «MASSIMA FIDUCIA IN PM E ARMA» - «Massima fiducia nella magistratura e nell’Arma dei carabinieri». Lo dichiara in una nota l’avvocato Francesco Ruggiero, difensore dell’ex comandante del Noe di Bari arrestato con le accuse di depistaggio e calunnia.

«Il tenente colonnello Colacicco, per tutelare il decoro dell’Arma dei carabinieri, prima ancora della sua persona, - prosegue il legale - non intende rilasciare dichiarazioni sulla vicenda né commentare quanto diffuso dagli organi di stampa per il tramite di questo difensore, se non nelle sedi preposte, come già avvenuto sino ad oggi. Si ribadisce l’impegno, la collaborazione e la lealtà istituzionale del tenente colonnello Colacicco che hanno sempre contraddistinto il suo operato a servizio dell’Arma dei carabinieri e della magistratura».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie