Lunedì 28 Settembre 2020 | 00:57

NEWS DALLA SEZIONE

Il posto
Valenzano, è crisi al Comune, si dimette il sindaco- «Frattura politica

Valenzano, è crisi al Comune, si dimette il sindaco- «Frattura politica

 
Nave Margottini
Taranto, nave Marina in quarantena: salgono a 72 i contagi

Taranto, nave Marina in quarantena: salgono a 72 i contagi

 
La gara
Tennis, al Ct di Bari la Coppa Italia under 14

Tennis, il Ct di Bari si aggiudica lo scudetto under 14

 
IL candidati Iv
Scalfarotto benedice i due «promessi» assessori da Emiliano

Scalfarotto benedice i due «promessi» assessori da Emiliano

 
il bollettino
Coronavirus Puglia

Coronavirus, in Puglia 76 nuovi casi, 30 nel Barese. Analizzati 2683 test
Altamura, 2 scuole chiuse dopo una festa

 
L'intervista
Lum, parla il nuovo rettore: «Viva il territorio con studenti e imprese»

Lum, parla il nuovo rettore: «Viva il territorio con studenti e imprese»

 
Il fenomeno
Taranto, 130 pasticche di ansiolitico venduto come droga: arrestato 22enne

Taranto, 130 pasticche di ansiolitico venduto come droga: arrestato 22enne

 
dopo il voto in Puglia
Giunta, Emiliano lavora per un «allargamento»

Giunta, Emiliano lavora per un «allargamento»

 
L'intervista
Cassano: «Decaro e Vendola? Noi di Puglia Popolare abbiamo fatto la differenza»

Cassano: «Decaro e Vendola? Noi di Puglia Popolare abbiamo fatto la differenza»

 
a Castellana Grotte
Evitare la chemio? La scoperta dell'Istituto di Ricerca «De Bellis»

Evitare la chemio? La scoperta dell'Istituto di Ricerca «De Bellis»

 
nel foggiano
San Nicandro Garganico: consigliere comunale in macchina con la pistola, arrestato

San Nicandro Garganico: consigliere comunale in macchina con la pistola, arrestato

 

Il Biancorosso

Francavilla-Bari 2-3
Biancorossi, il campionato inizia con una vittoria in trasferta

Biancorossi, il campionato inizia con una vittoria in trasferta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl posto
Valenzano, è crisi al Comune, si dimette il sindaco- «Frattura politica

Valenzano, è crisi al Comune, si dimette il sindaco- «Frattura politica

 
TarantoIl fenomeno
Taranto, 130 pasticche di ansiolitico venduto come droga: arrestato 22enne

Taranto, 130 pasticche di ansiolitico venduto come droga: arrestato 22enne

 
Foggianel foggiano
San Nicandro Garganico: consigliere comunale in macchina con la pistola, arrestato

San Nicandro Garganico: consigliere comunale in macchina con la pistola, arrestato

 
Materacalcio
Da Bernalda la favola di Berni Gallitelli, a 10 anni ingaggiato dal Lecce

Da Bernalda la favola di Berni Gallitelli, a 10 anni ingaggiato dal Lecce

 
PotenzaNel Potentino
Lavello, rapina in casa: condanna nulla in Cassazione, il sospettato ha un fratello che gli somiglia troppo

Lavello, rapina in casa: condanna nulla in Cassazione, il sospettato ha un fratello che gli somiglia troppo

 
LecceLe indagini
Duplice omicidio Lecce: recuperati resti dei guanti del killer, forse drogato prima di agire

Duplice omicidio Lecce: recuperati resti dei guanti del killer, forse drogato prima di agire

 
Batsanità
Barletta, al «Dimiccoli» eseguita per la prima volta Pet per diagnosi tumori endocrini

Barletta, al «Dimiccoli» eseguita per la prima volta Pet per diagnosi tumori endocrini

 

i più letti

il bollettino

Coronavirus, in Puglia si alza la curva dei contagi: 33 in un giorno, 16 a Bari

Analizzati 2123 tamponi. I direttori delle Asl ribadiscono che si tratta di persone rientrate dall'estero

Coronavirus, in Puglia si alza la curva dei contagi: 33 in un giorno, 16 a Bari

Si alza la curva dei contagi da Coronavirus in Puglia: nelle ultime 24 ore su 2123 tamponi sono stati rilevati ben 33 casi positivi: 16 in provincia di Bari, 5 in provincia di Bat, 4 in provincia di Brindisi, 7 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Taranto. Non sono stati registrati decessi.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 216.101 test. 3.977  sono i pazienti guariti. 262 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.793, così suddivisi: 1563 nella Provincia di Bari; 389 nella Provincia di Bat; 680 nella Provincia di Brindisi, 1247 nella Provincia di Foggia; 597 nella Provincia di Lecce; 285 nella Provincia di Taranto; 32 attribuiti a residenti fuori regione.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Dichiarazione del direttore generale della ASL Bari, Antonio Sanguedolce

“Il bollettino epidemiologico oggi registra nella Provincia di Bari 16 casi positivi Covid, di cui 7 sono rientri di pugliesi dalle vacanze: 4 dalla Grecia e 3 da Malta; 4 sono contatti stretti di casi Covid precedentemente accertati e già in isolamento, per gli altri 5 casi positivi il nostro Dipartimento di prevenzione ha in corso le indagini epidemiologiche. Per tutti sono state attivate le procedure di contact tracing per ricostruire e circoscrivere la diffusione del contagio”.

Dichiarazione del direttore della Asl Foggia Vito Piazzolla

“In data odierna si segnalano in provincia di Foggia 8 nuovi casi di persone positive al Covid. Di questi: 5 sono riconducibili a focolai preesistenti, 1 è un nuovo caso al momento non collegato a focolai già noti. Altri 2 casi sono cittadini stranieri presenti sul territorio provinciale. Il Servizio di Igiene sta ricostruendo la catena dei contatti per attivare le procedure di sorveglianza attiva come da protocollo. I nuovi casi sono stati segnalati tempestivamente dai medici di medicina generale o da altri operatori sanitari che, con grande attenzione e professionalità, anche in questo periodo di ferie, hanno sotto controllo la situazione e ci permettono di isolare rapidamente i casi riscontrati".

Dichiarazione del direttore generale della Asl BT Alessandro Delle Donne

“Grazie al sistema di sorveglianza sanitaria posto in essere dal dipartimento di prevenzione della Asl abbiamo individuato 5 casi positivi al Covid di pugliesi di rientro dalle vacanze: 4 a Malta e 1 dalla Spagna del Nord. I casi sono stati immediatamente posti in isolamento e abbiamo già completato il tracciamento dei contatti stretti”.

Dichiarazione del direttore della Asl di Brindisi Giuseppe Pasqualone

“Abbiamo registrato nelle ultime 24 ore 2 casi positivi al Covid di pugliesi di ritorno dalle vacanze a Malta, 1 caso di pugliese di ritorno dalla Romania, e 1 caso di pugliese di ritorno dall’Emilia Romagna.  Sono tutti in isolamento domiciliare, asintomatici. Questi 4 casi hanno fatto il tampone dopo l’autosegnalazione. Il dipartimento di prevenzione della Asl ha avviato le indagini epidemiologiche per determinare la rete dei contatti stretti”.

Dichiarazione del direttore della Asl di Taranto Stefano Rossi

“Il caso di Taranto riguarda una cittadina ucraina di ritorno in Puglia dal Paese di origine. Il dipartimento di prevenzione della Asl ha già avviato le indagini epidemiologiche per tracciare la rete dei contatti stretti”.

POSTAZIONE ANTI-COVID A BORGO MEZZANONE - Allestire un «drive through" anti-Covid, postazione mobile operativa alcune ore tutti i giorni, lungo la ex Pista, ovvero il ghetto di Borgo Mezzanone, insediamento abusivo dove vivono oltre 2mila migranti nelle campagne del Foggiano. Lo ha stabilito la direzione della Asl di Foggia dopo i nuovi casi positivi accertati gli abitanti del ghetto e in seguito a una nuova riunione, ieri pomeriggio in Prefettura, del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, al quale hanno partecipato anche la Protezione civile regionale e l’Agenzia regionale sociale e salute Aress. Tra le iniziative da prendere, è stato deciso anche di attivare unità di isolamento temporaneo vicino all’ex Pista, per eventuali casi sospetti o per i contatti stretti di casi accertati, in attesa di trasferimento. L’Asl intende inoltre "destinare in via esclusiva all’insediamento di Borgo Mezzanone una delle postazioni 118 dedicate all’emergenza Covid e due Usca (Unità speciali di continuità assistenziale) che avranno il compito anche di effettuare i tamponi». È stato inoltre chiesto alle associazioni di volontariato, come Intersos, di prolungare l'attività dei medici di prossimità e di arruolare mediatori culturali, per facilitare la presa in carico di pazienti e i rapporti con loro. E sono allo studio le soluzioni migliori per il controllo della temperatura corporea negli «esercizi informali principali del ghetto» o negli autobus tra Foggia e Borgo Mezzanone, tra l’altro per i braccianti impegnati nei campi, per i quali «sarà compito anche dei datori di lavoro la sistematica misurazione della temperatura dei dipendenti prima del turno lavorativo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie