Martedì 28 Gennaio 2020 | 04:19

NEWS DALLA SEZIONE

L'accusa
«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

 
Calcio serie A
Lecce, paura rientrata: escluse lesioni al ginocchio per Tachtsidis

Lecce, paura rientrata: escluse lesioni al ginocchio per Tachtsidis

 
Il giallo
Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio

Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio (FOTO)

 
Sicurezza tra in banchi
Puglia, nasce la nuova anagrafe regionale dell’edilizia scolastica

Puglia, nasce la nuova anagrafe regionale dell’edilizia scolastica

 
Tragedia sfiorata
Taranto, fiamme in hotel dismesso: clochard salvo in extremis

Taranto, fiamme in hotel dismesso: clochard salvo in extremis

 
L'allarme
In Puglia arrivano gli insetti alieni Suzukii: i killer dei frutti rossi

In Puglia arrivano gli insetti «alieni Suzukii»: i killer dei frutti rossi

 
L'intervista
«Craxi fu un socialista tricolore»

«Craxi fu un socialista tricolore»

 
Verso il voto
Effetto regionali in Puglia, si rafforza l'ipotesi Fitto: gli scenari

Effetto regionali in Puglia, si rafforza l'ipotesi Fitto. Emiliano: «In Emilia ha vinto l'anima buona d'Italia»

 
L'operazione
Bari, trafficante di droga ingerisce 54 ovuli di eroina: arrestato dalla Gdf

Bari, trafficante di droga ingerisce 54 ovuli di eroina: arrestato dalla Gdf

 
Il caso
Omicidio boss Raduano, chieste due condanne a 18 anni per agguato a Vieste

Omicidio boss Raduano, chieste due condanne a 18 anni per agguato a Vieste

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatL'accusa
«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

 
Potenzaregione basilicata
Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

 
FoggiaL'intervento
San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

 
HomeIl giallo
Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio

Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio (FOTO)

 
TarantoIl caso
Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

 
BrindisiIl salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 

i più letti

Il siderurgico

Cantiere Taranto, a studio sgravi del 100% per chi assume lavoratori ex Ilva

Si tratta di un fondo «straordinario» da 50 milioni per i lavoratori ex Ilva in amministrazione straordinaria

Ilva, nel piano Mittal Marcegagliaspuntano oltre 2400 esuberi

TARANTO - Un fondo «straordinario» da 50 milioni per i lavoratori ex Ilva in amministrazione straordinaria. E incentivi rafforzati, con sgravi che arriverebbero al 100% per tre anni, per chi assume lavoratori in esubero del polo siderurgico. Sono alcune delle misure allo studio del governo per il 'Cantiere Tarantò. Al momento è stato elaborato un pacchetto di una decina di misure, che vanno dal sostegno alla zona del Porto al potenziamento dei presidi sanitari. Si starebbe valutando se inserire alcune norme in manovra o se portare tutto in un decreto ad hoc.

Il pacchetto, che raccoglie le istanze dei vari ministeri, sarebbe ancora in fase di valutazione tecnica e politica, e il governo sarebbe orientato a ricondurre tutti gli interventi in un unico decreto Taranto, più organico. Per gestire il problema degli esuberi, a partire dai lavoratori che già sono rimasti in carico alla gestione commissariale dell’ex Ilva, si stanno studiando diverse ipotesi, compresa quella di incentivare, con un bonus, chi dovesse accettare un nuovo lavoro lontano da Taranto.
Tra le proposte compare poi l’annunciata creazione di un Polo universitario di Taranto per la sostenibilità ambientale e per la prevenzione delle malattie sul lavoro, con un finanziamento di 9 milioni l’anno per tre anni e la previsione di una laurea magistrale in medicina e chirurgia con sede a Taranto dall’anno accademico 2020-21. Si valuta anche l’istituzione di una Zona franca doganale, per incentivare il recupero delle potenzialità del porto di Taranto, oltre alla proroga dell’Agenzia per la somministrazione del lavoro in porto e per la riqualificazione professionale fino al 2022, nella quale sono confluiti circa 530 lavoratori in esubero delle imprese per la movimentazione dei container.

L’esecutivo punta quindi ad accelerare il completamento delle infrastrutture nelle Zone economiche speciali che hanno subito rallentamenti per problemi di autorizzazioni o sequestri. Si guarda anche alla green mobility, con un piano per la «mobilità dolce» da realizzare lungo linee ferroviarie dismesse. Per supportare le tradizioni del territorio danneggiate dalle crisi siderurgica potrebbe arrivare infine un finanziamento ad hoc. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie